Welsh Corgi

Fin dalla Gran Bretagna, il Corgi è conosciuto in tutto il mondo, grazie allo speciale affetto della regina Elisabetta II d'Inghilterra per questa razza. Inizialmente utilizzato per la guida e la pastorizia, il Corgi è diventato negli anni e dopo la rivoluzione industriale un vero cane da compagnia, adattabile a molti ambienti di vita.

La sua carta d'identità

Nomi : Corgi o Welsh Corgi. Si noti che esistono due tipi di Corgi: il Corgi Cardigan (piuttosto raro) e il Corgi Pembroke (che è il più comune). Tuttavia, i due tipi rimangono abbastanza simili sotto molti aspetti.

Gruppo: Gruppo 1: cani da pastore e bovari (eccetto i bovari svizzeri). - Sezione n. 1 : cani da pastore. Senza prova di lavoro.

Altezza al garrese : tra 25 e 30 cm .

Peso : tra 10 e 12 kg per i maschi e tra 9 e 11 kg per le femmine .

Colore : Ci sono molti abiti per Corgi: bianco, "giallo", fulvo, marrone, nero o grigio. Inoltre, Corgi può essere bicolore, tricolore o un vestito variegato. Tuttavia, il colore bianco non dovrebbe dominare.

Capelli : i capelli del Corgi sono corti per la maggior parte di loro o metà lunghi per alcuni.

Cura dei capelli : il mantenimento dei capelli del corgi è riassunto principalmente con un pettine regolare.

Corpo : allungato. Il Welsh Corgi è a gambe corte. La cornice è solida

Testa : potremmo paragonare la testa di Corgi a quella di una volpe.

Occhi : gli occhi di Corgi sono rotondi, di medie dimensioni e spesso marroni, ma per Corgi Cardigan saranno accettati gli occhi o gli occhi blu.

Orecchie : Le orecchie del Corgi sono molto grandi, piuttosto sproporzionate rispetto al resto del suo corpo, che gli danno un aspetto a volte divertente. Le sue orecchie sono dritte con estremità arrotondate.

Coda : per quanto riguarda la sua testa, la coda del Corgi assomiglia a quella della volpe, è moderatamente lunga per il Cardigan Corgi e più corta per il Corgi Pembroke.

Aspettativa di vita : tra 13 e 14 anni in media.

Bisogno di spese : importante.

Nota: essendo il Corgi, inizialmente, un cane da lavoro, in realtà ha bisogno di molte spese. Ci prenderemo cura di offrire uscite giornaliere, ricche di stimoli mentali e olfattivi per canalizzare la migliore energia di questo cagnolino.

Possibili attività : passeggiate, pastorizia, treibball, agilità, tracking, sessioni di tiro, ecc.

Abitazione dell'appartamento : possibile.

Nota: è abbastanza possibile adottare un Corgi quando si vive in un appartamento. Tuttavia, sarà necessario offrirgli uscite regolari durante il giorno e attività lavorative in modo che possa spendere se stesso fisicamente, mentalmente e olfattivamente.

Compatibilità con i bambini : possibile.

Nota: il Corgi essendo un animale molto socievole, sarà in grado di convivere con i bambini. Tuttavia, come per tutte le razze di cani, saranno messe in atto regole di sicurezza per evitare il rischio di morso sul bambino.

Costo dell'acquisizione : occorreranno circa 1000 € per adottare un allevamento del Corgi.

Budget mensile : tra 20 e 30 euro.

Coabitazione con altri animali : possibile.

Nota: è anche possibile, tuttavia, che una buona presentazione debba essere fatta prima che il Corgi accetti un altro animale a casa. Inoltre, essendo il Corgi un cane da gregge alla base, potrebbe avere la tendenza (sfortunata o meno) a voler controllare l'andirivieni dei membri del gruppo sociale.

Robustezza : il Corgi è un animale molto robusto, che di solito va al veterinario per le tradizionali cure annuali.

La sua storia

Il Corgi veniva usato principalmente al momento per aiutare gli agricoltori a raccogliere il proprio bestiame per andare nei diversi mercati in giro. Nel corso degli anni, questa pratica è scomparsa e il Corgi è diventato più di un cane da compagnia.

Per quanto riguarda le sue origini, non sono molto chiare, ma si presume che il Corgi sarebbe da un incrocio tra un Border Collie e un Sealyham Terrier, ma questo non è mai stato confermato.

Il suo personaggio

Il Corgi è un cane robusto, vivace, attivo e intelligente. La sua intelligenza a volte può disarmare alcuni proprietari che vedranno più insolenza e una certa tenacia e avranno difficoltà a definire il loro piccolo Corgi. Tuttavia, il Corgi è un cane molto accattivante che sarà molto vicino al suo padrone se quest'ultimo risponderà correttamente ai suoi bisogni.

La sua educazione

Il Corgi, con la sua intelligenza, a volte può portare l'inferno ai suoi padroni. È quindi necessario istituire, non appena arriva, le regole della vita a casa molto chiare. L'atteggiamento di tutte le persone che compongono la casa dovrà essere molto coerente.

Un'educazione "ferma" (ma non un'attenzione violenta) sarà necessaria per evitare eccessi.

I suoi possibili problemi di salute

Come accennato in precedenza, il Corgi essendo un cane robusto, è molto raro incontrare casi di malattie ereditarie. Tuttavia, il Corgi gallese può soffrire di:

  • Atrofia progressiva della retina.
  • Cataratta.
  • Disturbi renali e urinari.