Cane da guardia e Patroldog: droni da raccogliere ... cacca di cane

Dove c'è un cane, ci sono anche cacca di cane che deve essere raccolta. E se qualche nuovo robot l'ha fatto per te?

Consegna di sushi, monitoraggio del bestiame, sorveglianza dell'area, verifica del cavo in testa ... pensavate di aver sentito tutto sulle applicazioni dei droni. Fu senza contare sulla pazza idea di Gerben Lievers e Marc Sandelowsky, due imprenditori olandesi, che trovarono una nuova utilità per i droni: la collezione di cacca di cane .

Gli olandesi stanno sviluppando due dogdrones che lavorano in concerto: Watchdog 1, responsabile della rilevazione di escrementi canini e invio delle loro coordinate GPS a Patroldog 1 la cui missione è quella di raccogliere gli escrementi.

Se il sistema è pronto a sorridere, rimane un concentrato di tecnologia. In effetti, la difficoltà sta nel fatto che la cacca di cane ha dimensioni e forme diverse, il che rende molto delicato il rilevamento da parte del robot Watchdog . Per fare questo, il drone aereo Watchdog utilizza una telecamera termica integrata, la stessa tecnologia utilizzata per rilevare i cerbiatti nelle zone di erba alta per evitare incontri fatali con mietitrebbiatrici. Una volta che la turd viene rilevata, il robot aereo invia le coordinate GPS a Patroldog, il robot a terra che preleva il pickup.

Il sistema è attualmente in stato di prototipo e, secondo i suoi creatori, sono ancora necessari miglioramenti. Patroldog (il drone a terra) attualmente non ha abbastanza capacità per pulire grandi quantità di feci di cane. "Vogliamo sviluppare modelli più grandi in futuro. Inoltre, stiamo cercando modi intelligenti per riciclare gli escrementi di cani. Dopotutto, stiamo parlando di 100 milioni di sterline di sterco "prodotto" ogni anno! Hanno detto Gerben Livers e Marc Sandelowsky sul sito di dronelife .

Il prossimo passo dei due imprenditori è quello di trovare abbastanza piloti disposti a testare i dogdrones nei Paesi Bassi .

Non smettiamo di progredire!