Viaggiare con il tuo cane in un paese caldo

viaggiare con il tuo cane in un paese caldo

Sia che tu arrivi in ​​treno, in aereo, in bicicletta, in auto, in barca o anche a piedi con il tuo fedele compagno, eccoti qui, con il tuo fedele compagno, in un paese o in una regione in cui le temperature raggiungono le vette. Per preservare la salute del tuo cane, ci sono alcune precauzioni da prendere in modo che il tuo soggiorno nei due si svolga al meglio.

Priorità alle vaccinazioni

Se vai all'estero con il tuo cane, pensa ovviamente alle vaccinazioni richieste nel tuo paese di destinazione. Questi vaccini differiscono secondo le regioni del globo visitate, ma è sicuro dire che più è caldo il paese di destinazione, più è probabile che i microbi e i parassiti brulicheranno. La vaccinazione del tuo animale ha lo scopo di proteggerlo dalla o dalle malattie che prevalgono sul posto, per proteggere gli animali del paese di destinazione dai germi "importati" dal tuo cane e anche per farti passare la dogana senza preoccupazioni. Per viaggiare nell'Unione Europea, è obbligatorio solo il vaccino antirabbica. Altrove, come in Australia, per esempio, è obbligatorio vaccinare il tuo cane contro altre 3 malattie canine: leptospirosi, cimurro e epatite da Rubarth. Fai attenzione, un vaccino non è efficace all'istante, a volte richiede un po 'di tempo a seconda del vaccino per riconoscere la vaccinazione come valida. Quindi non preoccuparti delle vaccinazioni all'ultimo momento prima di partire, ma anticipa molto prima della data di partenza. Quindi assicurati di informarti sulle vaccinazioni richieste dal tuo paese di destinazione presso l'Ambasciata di Francia nello stesso paese o semplicemente dal tuo veterinario.

Sfortunatamente, non è sufficiente andare lontano per esporre il tuo animale ad altri agenti patogeni. In Francia, nella regione mediterranea, ci sono zanzare, molto attive al tramonto, che potrebbero trasmettere la leishmaniosi al tuo cane. La gente del posto lo sa bene. Prendono precauzioni come evitare di lasciare uscire il cane al tramonto durante l'estate e di solito vaccinare i loro cani per proteggerli da questa malattia. Le vaccinazioni sono anche rimborsate da molte assicurazioni per cani, sarebbe un peccato privare il vostro cane.

Attenzione allo stress da calore

Tendiamo a dire che i cani non sudano. In realtà, è sbagliato! I cani hanno alcune ghiandole sudoripare sui cuscinetti. È perché queste ghiandole sono troppo poche che il sistema di regolazione della temperatura corporea del cane non è molto efficace in caso di alte temperature. Pertanto, le specie canine in generale non possono sopportare il caldo, che può essere all'origine del colpo di calore molto rischioso per l'animale.

È quindi essenziale idratare regolarmente il cane quando vai con lui in un paese o in una regione calda. Ricorda inoltre di portare un asciugamano bagnato per rinfrescarlo posizionandolo sul suo cappotto.

È anche importante ridurre al minimo l'attività fisica del cane durante il giorno o aumentare la temperatura corporea. Preferisco camminare nelle ore più fresche della giornata, al mattino presto o alla sera tardi (da qui l'importanza del vaccino contro la leishmaniosi in aree a rischio). Infine, proteggere il più possibile dalla luce del sole il suo tartufo e le sue orecchie che sono parti sensibili alle scottature. Sfortunatamente, il cancro della pelle non è solo riservato agli umani.