Il tuo cane ha il raffreddore

cane freddo Come l'essere umano, succede che il cane ha il raffreddore. A priori nulla di grave, ma è meglio affrontarlo per evitare che il sistema ORL venga infettato. Quali sono i sintomi del raffreddore nei cani? Come alleggerirlo?

Com'è il raffreddore nei cani?

Il raffreddore del cane è significativamente diverso da quello degli umani perché può rapidamente degenerare in bronchite o polmonite. Per evitare questo, è importante prestare attenzione ai segni di debolezza del tuo animale domestico. Uno dei primi segnali è il suo bisogno di isolamento . Di solito molto socievole, il cane malato vuole stare da solo. Il naso e gli occhi corrono, lui starnutisce. Alla fine, ha la febbre e perde il suo appetito. Sembra lamentarsi: si lamenta perché ha mal di testa.

Le azioni giuste per curare il tuo animale domestico

Aiutalo a ritrovare la sua serenità installando un posto accogliente in un angolo trincerato. Vicino al suo letto, dovranno essere le sue ciotole di acqua e cibo. Può riposare e permettere al suo corpo di combattere contro la malattia. Incoraggiarlo a idratarsi . Per fare ciò, assicurarsi che l' acqua sia sempre pulita e fresca . Se rifiuta ancora di bere, aiutalo con una pipetta. Se questo non funziona, dovrai andare dal veterinario. Questa malattia è supportata da coperture per la salute degli animali, scopri il costo di un cane mutuo se il tuo animale domestico è spesso malato.

Dagli il desiderio di nutrirsi, inumidendo il suo cibo in modo che lo trovi più appetitoso e più facile da mangiare. Puoi aiutarlo a respirare posizionando l'eucalipto diluito in acqua sui radiatori.

Proteggi, allevia, ama

I raffreddori spesso si sviluppano e infettano le vie respiratorie. Per evitarlo, tieni caldo il tuo cane in casa. La presenza di altri animali potrebbe anche metterlo in contatto con germi a cui la fragilità dovuta al raffreddore lo renderebbe molto sensibile. L'isolamento è quindi essenziale.

Sii gentile con lui. Soffre, è inutile costringerlo. Infine, se la malattia non sembra cambiare in modo positivo dopo alcuni giorni, portarla dal veterinario.

E poiché prevenire è meglio che curare, cerca di non esporlo al freddo e al cattivo tempo . Cerca le bozze e non esporle ad un improvviso sbalzo di temperatura.