Il tuo cane ha ingoiato un oggetto

Il tuo cane ha l'abitudine fastidiosa di inghiottire tutto ciò che passa attraverso la sua bocca? Nel gergo canino, questo comportamento è chiamato pica (o beccata).

Calze, escrementi, pezzi di plastica, unghie, pezzi di vetro, piante, ciottoli ... tutto va nei cani "picavores". E, mangiare qualsiasi cosa e tutto, non è sicuro per la salute del tuo compagno a 4 zampe.

Quali sono i rischi?

A seconda della natura del corpo estraneo ingerito, il cane può:

- intossicazione

- La contrazione di malattie infettive e parassiti ingerendo corpi estranei contaminati da larve o uova di parassiti

- Disturbi digestivi che vanno dalla semplice irritazione del tratto digestivo che può provocare diarrea e / o vomito, che spesso si risolvono in sub-occlusione o ostruzione intestinale o perforazione digestiva. Molto preoccupante, la sub-occlusione è una parziale ostruzione dell'intestino e l'occlusione è un'ostruzione completa del tratto digestivo. Entrambi provocano un forte rallentamento o addirittura una completa cessazione degli escrementi del tratto digestivo. Causano forti dolori addominali e solitamente nausea e vomito. Se il corpo estraneo ingerito è duro e tagliente, può anche causare perforazione digestiva. Il contenuto dell'intestino fluisce quindi nell'addome causando peritonite.

Cosa succede se il mio cane ha ingoiato qualcosa?

Questo ovviamente dipende dalla natura del corpo estraneo ingerito.

Se il corpo estraneo è digeribile (esempio: escrementi, piante non tossiche, terreno ...), il tuo cane digerirà semplicemente l'oggetto del reato. Pensa solo a sverminare il tuo cane ogni 2 mesi - invece dei soliti 6 mesi raccomandati - se questa mania diventa un'abitudine.

Se il corpo estraneo è digeribile ma suscettibile di provocare intossicazione (esempio: cioccolato, piante trattate con pesticidi, piante tossiche per cani come giglio o ciclamino), contattare immediatamente il veterinario che ti dirà cosa fare. Potrebbe essere necessario indurre il vomito se l'ingestione è avvenuta meno di 2 ore prima che tu lo sappia.

Se il corpo estraneo è un oggetto solido non digeribile, non cercare di indurre il vomito del cane. Alzare l'oggetto nella direzione opposta potrebbe causare più danni che lasciare la natura. Dare immediatamente circa 200 g di porri cucinati al vostro cane. Il porro ha la capacità di ricoprire il corpo estraneo e farlo progredire più facilmente nel tratto digestivo per l'espulsione negli escrementi. Guarda lo sgabello del tuo cane. Se i suoi escrementi contengono sangue o feci, rivolgiti urgentemente al tuo veterinario. Questo può essere un segno di perforazione o ostruzione intestinale. Nel caso opposto, continuare la dieta del porro mattina, mezzogiorno e sera per 3 giorni in aggiunta ai pasti abituali. È essenziale andare alla "caccia al tesoro" negli escrementi del cane per verificare che la rimozione del corpo estraneo avvenga correttamente e completamente. Se l'intero oggetto ingerito non è uscito dopo 3 o 4 giorni, consultare il veterinario.

Al minimo comportamento anormale del cane (perdita di appetito, vomito, non ha più bisogno, diarrea, dorme molto, non gioca più ...), consultare urgentemente il veterinario.