Trova un buon educatore canino: le qualità richieste

Vuoi assumere un addestratore di cani professionale e non sai davvero dove rivolgerti?

Questo è normale perché ci sono presto tanti educatori di cani come metodi educativi o approcci comportamentali.

Diamo un'occhiata ai 10 criteri da considerare nella scelta che fai.

Criterio 1: il metodo utilizzato

È importante che il metodo utilizzato dall'addestratore di cani che hai scelto sia in linea con i tuoi principi e il tuo modo di fare le cose. Esistono diversi tipi di metodi, che vanno dal più tradizionale al più moderno.

Anche la questione degli strumenti utilizzati deve essere presa in considerazione. Alcuni educatori optano per l'uso di leccornie, altri per l'uso di un'imbracatura da passeggio, altri per l'uso di collari educativi, ecc. Spetta a te scegliere il materiale e la tecnica che ti si addice meglio, così come il tuo cane.

Secondo Dog Nature, la scelta di un metodo unico è pericolosa . Devi essere in grado di trovare un addestratore di cani in grado di adattarsi al tuo cane, ma anche a te, ai tuoi bisogni e alle tue aspettative. L'educatore canino "perfetto" dovrebbe avere una vasta gamma di strumenti ed esercizi per offrire sempre un lavoro personalizzato e adattato.

Criterio 2: il primo appuntamento offerto

Mi direte, è difficile avere tutte le risposte riguardanti le tecniche, gli approcci e il materiale utilizzato senza aver incontrato l'educatore canino in questione. Bene, questo ci porta a questo secondo criterio essendo il primo appuntamento gratuito . In effetti, questo primo incontro consentirà all'educatore canino di spiegare il suo metodo di lavoro e la sua percezione del cane.

Grazie a questo primo appuntamento, sarete in grado di spiegare tutti i problemi che incontrate con il vostro cane e l'educatore canino può già informarvi dell'organizzazione del piano di lavoro che intende mettere in atto. con te e il tuo cane.

Criterio 3: lezioni individuali e / o collettive

A Nature de Chien, all'inizio si preferisce sempre il lavoro individuale, quindi, una volta che le basi sono ben ancorate, verranno proposte lezioni e attività collettive. È per questo motivo che andare in un club canino associativo può essere "pericoloso" perché non viene proposto nessun lavoro individuale. D'altra parte, puoi fare lezioni individuali con un addestratore di cani comportamentali e allo stesso tempo frequentare lezioni di gruppo. Tutto ciò che è, ogni esperienza vissuta è positiva.

Criterio 4: le tariffe proposte

Per essere sicuri di fare la scelta giusta, è come tutto, devi trovare il giusto equilibrio . Presta attenzione alle tariffe troppo basse perché questo nascondiglio può essere un'incompetenza. Si prega di notare che le tariffe variano in base alla regione in cui si trova. Certo, le tariffe saranno più alte nelle grandi città che nelle campagne. Ciò può essere dovuto, in particolare, al prezzo del noleggio di un pezzo di terra.

In media, sappi che il prezzo di una singola lezione di educazione con un educatore canino professionale varia tra 40 € e 50 € la lezione .

Criterio n. 5: educatore o comportamentista

Devi anche scegliere tra educatore, formatore o comportamentista. Lasciami spiegare:

  • Un educatore ti fornirà soluzioni educative di base per una buona integrazione del tuo cane nella tua famiglia. Avrai quindi principalmente esercizi educativi come camminare al guinzaglio, posizioni di attesa, gestire la frustrazione, non muoversi, ecc.
  • Un allenatore ha un ruolo più basato sul cane, basato sulla naturale utilità del cane da lavoro come la caccia, il monitoraggio, la ricerca di utilità o la gestione della mandria, per esempio.
  • Un comportamentista ti porterà comprensione e comprensione del tuo cane, individuerà e gestirà disturbi e comportamenti dello sviluppo che potrebbero incontrare il tuo cane.

La cosa migliore è trovare un addestratore comportamentale di cani, al fine di acquisire sia le basi educative che i concetti comportamentali per capire meglio la vera natura del cane e agire di conseguenza.

Criterio 6: la diversità delle sessioni

L'addestratore di cani che hai scelto sarà in grado di offrirti più sessioni, in varie situazioni . Ritorniamo alla nozione di adattabilità e personalizzazione del lavoro perché per alcuni cani le lezioni in città saranno essenziali, altre nella foresta, ecc. In effetti, scopri di più sulla possibilità di diversificare i tipi di lezioni, vale a dire: sul terreno educativo, a casa tua, in città, in una passeggiata, ecc.

L'obiettivo di lavorare con un addestratore di cani professionista è di essere in grado di gestire il tuo cane in qualsiasi situazione. Il fatto che ti accompagni in vari posti per mostrarti l'atteggiamento giusto da adottare, esercizi per rafforzare, ecc. quindi sarà molto importante.

Criterio 7: la regolarità delle riunioni

Ciò dipenderà dal piano di lavoro proposto dall'addestratore di cani che hai scelto, ma è molto importante mantenere una certa regolarità nel follow-up. In effetti, una sessione individuale a settimana è altamente raccomandata quando si inizia a lavorare con il proprio cane.

Inoltre, è molto importante che il tuo educatore cinofilo sia disponibile, sia in termini di appuntamenti che di follow-up telefonico tra ogni lezione se ne senti la necessità. Infatti, se l'addestratore di cani che hai contattato ti ha contattato per diversi giorni o addirittura settimane per contattarti, non esitare a cambiare.

Criterio 8: incompatibilità Maestro / Maestro

Questo è molto importante perché non ne parliamo troppo. Questo è un elemento da considerare perché un'incompatibilità di carattere o personalità può influenzare il regolare svolgimento delle sessioni di educazione. È importante non sentirsi obbligati a continuare se la corrente non passa perché si va alle lezioni, sarà più esperto come un vincolo o un'angoscia. Devi essere comodo e rilassato durante le sessioni per avere l'atteggiamento giusto con il tuo cane.

Da qui l'importanza del primo appuntamento offerto che ti permetterà, tra le altre cose, di incontrare l'educatore di cani in questione e fare la tua idea.

Criterio 9: Presenza di un cane educatore

Un addestratore di cani che lavora con un educatore di cani è spesso raccomandato perché molti problemi possono essere risolti con la presenza di un cane chiamato "modello". Il cane che impara soprattutto per imitazione, la presenza di un cane equilibrato e obbediente può aiutare a risolvere alcuni problemi che potresti incontrare con il tuo cane.

Criterio n ° 10: la possibilità di varie attività

Il lavoro individuale è buono, ma a volte non è abbastanza. Ecco perché è molto interessante trovare un addestratore di cani professionista che, oltre alle lezioni individuali, offre sessioni di gruppo, attività divertenti, ecc. La cosa migliore è eventualmente integrare un club di educazione professionale, non associativo perché quest'ultimo esclude il monitoraggio individuale.

A differenza di un club di educazione associativa, un addestratore di cani professionista integrerà gradualmente il tuo cane in un gruppo già formato. Inoltre, il lavoro in "pack" è molto efficace per determinate risoluzioni di disturbi comportamentali.

Per concludere, spetta a te trovare il giusto educatore cinofilo che sarà in grado di offrirti un piano di lavoro adattato e particolarmente personalizzato. Chi ti metterà a tuo agio e avrà un vero atteggiamento di accompagnamento. Chi saprà come trasmetterti le sue tecniche e conoscenze con pedagogia e diplomazia. Chi sarà disponibile e al tuo servizio. Tuttavia, ricordo che come educatori di cani, abbiamo obiettivi di mezzi e non di risultati, cioè il nostro ruolo è darti tutte le chiavi del successo. Tuttavia, se non ci sono lavori da parte tua, non arriverà a nulla. Avrai anche bisogno di trovare un addestratore di cani che ti potenzia, ti istruisca e ti motiva nel processo di risoluzione dei problemi che incontri con il tuo cane.