Spitz tedesco

Lo Spitz tedesco è il cane perfetto per la famiglia, allo stesso tempo giocoso, vivace e gentile. È un cane robusto e, inoltre, si adatta al maggior numero grazie alle sue 5 varietà di dimensioni.

La sua carta d'identità

Nomi : German Spitz / Deutsche Spitze.

Gruppo: Gruppo 5: Spitz e cani di tipo primitivo. - Sezione 4 : European Spitz. Senza prova di lavoro.

Altezza al garrese : lo Spitz tedesco, maschio o femmina misurerà al garrese tra 20 cm (per il più piccolo come Spitz Dwarf) e 49 cm (per il più grande come Spitz-loup).

Peso : lo Spitz tedesco, maschio o femmina, peserà tra i 2 ei 20 kg (a seconda che si tratti di uno Spitz nano, di taglia media o grande ovviamente).

Colore :

  • Il lupo Spitz avrà un vestito grigio-offuscato.
  • Il Grand Spitz avrà un abito nero, marrone o bianco.
  • Lo Spitz Moyen, il Petit Spitz e lo Spitz Dwarf avranno un vestito nero, marrone, bianco, arancione o grigio.

Capelli : lo Spitz tedesco avrà due peli: il copricapo, lungo e disteso e un sottopelo corto e spesso.

Cura dei capelli : lo Spitz tedesco è riconoscibile per la sua folta pelliccia. Sarà quindi necessaria una manutenzione regolare (più volte alla settimana) e la spazzolatura quotidiana sarà essenziale durante i due periodi di muta annuali. Si consiglia inoltre di non lavarlo ma piuttosto di pulirlo con uno shampoo a secco.

Corpo : ben proporzionato.

Testa : la testa della Sptiz tedesca sarà proporzionale alla sua taglia (secondo la varietà), ma notiamo nello Spitz Dwarf una museruola più corta, in proporzione. La fermata è ben segnalata.

Occhi : Gli occhi dello Spitz tedesco sono di taglia media, leggermente allungati e di colore scuro.

Orecchie : le orecchie dello Spitz tedesco sono attaccate alte, triangolari e appuntite, sono sempre erette e abbastanza vicine l'una all'altra.

Coda : la coda dello Spitz tedesco è legata alta, ben fornita di peli. Lei è su e rotola sulla schiena.

Aspettativa di vita : lo Spitz tedesco può vivere fino a 14 anni.

Bisogno di spese : importante.

Nota: lo Spitz tedesco, nonostante le sue piccole dimensioni per alcune varietà (il piccolo Spitz e lo Spitz Dwarf), ha bisogno di molte spese per essere equilibrato e buono nelle sue gambe.

Attività possibili : lunghe passeggiate per lo sforzo fisico, sessioni di gioco con i pari per le spese sociali ma anche esercizi di ricerca, riflessione o autocontrollo per stimolare la mente e l'olfatto.

Abitazione dell'appartamento : possibile.

Nota: la vita in appartamento sarà del tutto possibile perché lo Spitz tedesco si adatta a molti ambienti di vita. Lo Spitz tedesco ha, inoltre, una struttura naturale per gestire la solitudine. Fai attenzione però a soddisfare sempre le esigenze dell'animale portandolo fuori regolarmente, più volte al giorno se è in appartamento.

Compatibilità con i bambini : possibile.

Nota: lo Spitz tedesco sarà in grado di convivere con i bambini. Sarà tuttavia necessario mettere a punto buone regole di vita a casa, che il cane ma anche (e soprattutto) i bambini dovranno rispettare per evitare qualsiasi incidente.

Fai attenzione che lo Spitz tedesco, in particolare quello piccolo, non sia considerato un giocattolo o un giocattolo farcito dai bambini.

Costo dell'acquisizione : ci vorranno in media 2.000 € per adottare uno Spitz tedesco in allevamento. Alcune fattorie aumentano anche il prezzo, fino a 4000 €, a seconda del lignaggio.

Budget mensile : ci sarà una media di circa 30 € / mese per prendersi cura di uno Spitz tedesco (il budget varierà in base alle dimensioni dello Spitz tedesco scelto).

Coabitazione con altri animali : possibile.

Nota: tutte le possibili e inimmaginabili convivenze saranno possibili, purché la socializzazione sia stata fatta fin dall'inizio.

Robustezza : lo Spitz tedesco è un animale piuttosto robusto, grazie al suo sottopelo di alta qualità che gli consente di resistere al freddo e alle varie condizioni meteorologiche avverse.

La sua storia

Lo Spitz tedesco è una delle razze più antiche dell'Europa centrale e discende dal cane delle torbiere dell'Età della pietra e dei cani che vivono nei laghi. Viene, come indica il suo nome, più precisamente dalla Germania. Lo Spitz di medie dimensioni fu inizialmente usato come cane da pastore, in seguito fu il grande Spitz e lo Spitz nano a puntare la punta del loro naso. Lo Spitz tedesco fu ufficialmente riconosciuto nel 1957 dalla FCI.

Il suo personaggio

Lo Spitz tedesco è un cane vivace quanto morbido. È un cane perfetto che si adatta a molti ambienti. Sarà molto legato al suo insegnante e al suo gruppo sociale in generale. Può essere un buon cane da guardia per prevenire una possibile intrusione ma sarà un cane da caccia molto cattivo.

La sua educazione

Lo Spitz tedesco è un cane molto intelligente, sarà desideroso di compiacere il suo padrone e, inoltre, sarà molto vivace e attento. Sarà molto piacevole educare. Attenzione allo stesso modo, non sarà necessario lasciargli tutte le libertà con il pretesto che è un cane "facile"!

L'educazione non deve essere un vincolo, severa o violenta, ma deve comunque essere presente, coerente ed equa per consentire un'integrazione armoniosa dello Spitz tedesco nella vita del suo gruppo sociale e della società in generale.

I suoi possibili problemi di salute

Lo Spitz tedesco, essendo un animale piuttosto robusto, non ha particolari problemi di salute. Tuttavia, sarà necessario essere più vigili riguardo allo Spitz Dwarf che può, per lui, essere più fragile e soffrire di problemi legati all'alimentazione.