Tratta il tuo cane con oli essenziali

Nella medicina veterinaria, gli oli essenziali sono in aumento dall'aumento dell'agricoltura biologica al fine di trovare alternative efficaci alle medicine convenzionali e di limitare la quantità di antibiotici distribuiti al bestiame.

Oggi, di fronte ai limiti di alcuni trattamenti convenzionali e in risposta alla crescente domanda dei proprietari, sempre più veterinari "città" si rivolgono anche ai benefici dell'aromaterapia per curare i nostri animali domestici ... E se anche tu eri lì per il tuo cane?

Cos'è un olio essenziale?

Secondo la farmacopea europea, un olio essenziale è " un prodotto fragrante, generalmente di composizione complessa, ottenuto da una materia prima vegetale definita botanicamente, mediante distillazione a vapore o mediante un processo meccanico senza riscaldamento ".

In altre parole, un olio essenziale è una miscela di sostanze naturalmente presenti in alcuni organi di piante aromatiche e da esse estratte mediante un processo di distillazione con l'ancora o, nel caso delle essenze di agrumi, mediante pressione a freddo. È quindi vero concentrato di piante aromatiche .

Un olio essenziale contiene diverse centinaia di molecole aromatiche che sono tanti ingredienti attivi che gli conferiscono le sue proprietà farmacologiche . Queste potenti proprietà sono state usate per secoli, come parte dell'aromaterapia, per trattare varie condizioni ... nell'uomo ma anche nei nostri animali domestici.

Come possiamo usare gli oli essenziali nei cani?

Prima di tutto, nota bene ...

... mai usare oli essenziali per uso terapeutico sul tuo cane senza il consiglio di un veterinario dell'aromaterapia . Sebbene naturali, gli oli essenziali sono prodotti concentrati e complessi che non sono completamente sicuri per loro.

Nei cani vengono usati olii essenziali:

Nell'applicazione cutanea

Alcuni oli essenziali possono essere applicati sulla pelle del cane in molti casi di problemi dermatologici. Attenzione, tutti gli olii essenziali non possono essere applicati puri sulla pelle del cane. Infatti, alcuni olii essenziali sono irritanti, dermocosmetici o fotosensibilizzanti e devono imperativamente essere diluiti in un olio vegetale (o un altro supporto come argilla verde, uno shampoo, un disperdente ...) prima dell'applicazione. Non applicare mai olio essenziale, puro o diluito negli occhi, nel condotto uditivo o nelle mucose del tuo animale e provare sempre una piccola area di pelle 48 ore prima della sua applicazione su un'area più ampia.

Per via orale

Alcuni oli essenziali possono essere somministrati per via orale. Più spesso, devono essere mescolati con un veicolo come olio vegetale, estratti vegetali, miele ... Prima che possano essere somministrati a un cane, gli olii essenziali che irritano le mucose (bruciano l'esofago) dovranno essere "rivestito" in capsule o capsule (da preparare da un farmacista).

Per inalazione

Alcuni oli essenziali possono essere utilizzati nella diffusione atmosferica utilizzando un diffusore elettrico adattato agli oli essenziali.

Per ricordare!

Un olio essenziale è usato raramente puro (tranne casi speciali). Qualunque sia la via di somministrazione dell'olio essenziale nei cani, utilizzare un supporto per diluire l'olio essenziale o "cappotto". Più spesso, sono diluiti in un olio vegetale.

Quali sono i pericoli degli oli essenziali nei cani?

Non è perché gli oli essenziali provengono da piante che sono pericolosi perché:

  • proprio come gli umani, alcuni animali possono essere allergici o sensibili
  • possono avere controindicazioni negli animali affetti da determinate malattie,
  • possono interagire con i farmaci somministrati al cane se il cane è già in cura,
  • possono essere acutamente o cronicamente tossici per il fegato, i reni o il sistema nervoso se usati a dosi elevate o per un lungo periodo di tempo.

Non utilizzare mai oli essenziali nei cuccioli di età inferiore a 3 mesi o nelle femmine in gravidanza o in allattamento . Fai attenzione anche se il tuo cane condivide la casa con altri animali come un gatto o un furetto: alcuni oli essenziali sono estremamente pericolosi o addirittura mortali per questi due animali.

Osservare scrupolosamente le istruzioni per l'uso, le restrizioni d'uso e le dosi indicate sulla bottiglia di olio essenziale. Qualsiasi dubbio dovrebbe sempre richiedere di chiedere il parere di un veterinario prima di usare l'olio sul tuo animale domestico.

Quali sono le proprietà degli oli essenziali per i cani?

Antalgico, anti-infettivo, digestivo, decongestionante, ansiolitico ... ci sono quasi tante proprietà degli olii essenziali! E, naturalmente, queste proprietà sono direttamente correlate alla pianta utilizzata per produrre l'olio essenziale. Un olio essenziale può anche combinare diversi benefici per la salute del cane ed essere usato miscelato con altre piante - sotto forma di olio essenziale o meno - per ottimizzare la sua efficacia. Questo è chiamato effetto sinergico .

10 oli essenziali per curare il tuo cane

Ecco una panoramica (non esaustiva) degli oli essenziali usati nei cani:

Olio essenzialePrincipali proprietà farmacologicheEsempi di indicazioniControindicazioni e punti di vigilanza
Nobile alloro ( Laurus Nobilis )Anti-infectieuseAnti inflammatoireAntalgiqueAntispamodiqueExpectoranteInfezioniKennel cattura Masse di aree dolentiPossibili allergie cutanee
Spike Lavender ( Lavandula latifolia spica )Espettorante anti-infettivo (battericida e fungicida), cicatrizzante, antinfiammatorioInfezioni Infiammazioni della pelleVietato nei gatti, nelle femmine in stato di gravidanza / allattamento e nei cuccioli di età inferiore a 3 mesiDiluzione al 10% max.
Menta piperita (Mentha piperita)Antispamodico e antinfiammatorio intestinaleTonicAnti-infettiviAntinauseuseAntalgic dal suo effetto "rinfrescante"VomitoMal trasportoInfiammazione della pelleElema dell'edema Ematoma Trauma muscolareVietato nei gatti, nelle femmine in stato di gravidanza / allattamento e nei cuccioli di età inferiore a 3 mesi Non usare mai su ampie aree del corpo
Camomilla nobile (Chamaemelum nobile)AntalgiqueSédativeAnti-inflammatoireAntispamodiqueAnsia, stress Spasmi digestivi Irritazione cutanea indiana
Cannella di Ceylon (Cinnamom zeylanicum)Anti-infettivo (battericida e fungicida) Antiparassitario Tonico, stimolanteInfezioniParassitismoVirchi sulla pelleProibito nei gatti, nelle donne in gravidanza / allattamento e nei cuccioli di età inferiore a 3 mesiDermocaustico * Diluizione al 30% max.
Lemon Eucalyptus (Eucalyptus citriodora)Potente antinfiammatorio antisettico analeInfiammazione e dolori articolari e cutaneiPossibilità di allergie cutaneeDisposizione al 10% max.
Eucalyptus radiata (Eucalyptus radiata)Meticolitico ed espettorante anti-infettivotosse
Elicriso italiano (Helichrysum italicum)Anti-hématomeCicatrisanteAnti coagulanteAnti-inflammatoireSédativeEmatoma, otatemoma Infiammato e infiammato dal dolore articolare e articolareAttenzione nei gatti, nelle donne in gravidanza / allattamento e nei cuccioli di età inferiore ai 3 mesi e negli animali epilettici
Albero di canfora di Ravintsara o del Madagascar (Cinnamomum camphora)Antivirale e antibattericoImmunostimolante polivinilico ed espettoranteMalattie virali e infettive
Tea tree - Tea tree (Melaleuca alternifolia)Anti-infettivo (antivirale, battericida +++, fungicida) AntiparassitarioImmunostimolanteInfezioni e varie infiammazioniIniezioni di insetti e pruritoVerrues

* Molto irritante per la pelle, può "bruciare" se usato puro

Come scegliere un olio essenziale per il tuo cane?

Prima di acquistare un olio essenziale, assicurati che le seguenti dichiarazioni appaiano sull'etichetta:

  • il nome botanico in francese e latino (es. Ravintsara - Cinnamomum camphora),
  • la parte della pianta utilizzata (es: foglie, scorza, fiore ...),
  • le principali molecole (linalolo, cineolo, eugenolo ...)
  • il chemiotipo (o "razza chimica") della pianta se esiste (es. canfora CT officinale rosmarino),
  • la sua origine (es: Provenza, Madagascar, Nepal, Sri Lanka ...),
  • l'indicazione "100% puro e naturale" per oli organici non certificati,
  • il numero del lotto