Socializza il tuo cane

Avere un cane è fantastico! Ma avere un cane che non va d'accordo con nessuno, né umano né cane, è difficile da gestire quotidianamente.

Diamo un'occhiata a due argomenti importanti nell'educazione dei cani, vale a dire: la socializzazione del cucciolo e la socializzazione del cane adulto.

La socializzazione del cucciolo

Dovresti sapere che il momento migliore per socializzare un cucciolo è tra 1 e 3 mesi . È davvero l'età in cui il tuo cucciolo sarà il più curioso e dove sarà necessario fargli vivere un massimo di situazioni diverse in modo che li consideri "banali" arrivati ​​all'età adulta: incontrare altri cani, gatti, cavalli, galline, anatre, persone di tutte le taglie, qualsiasi età, qualsiasi taglia, bambini piccoli, più bambini "attivi", ambienti variegati, città, campagna, trasporto in comune, auto, aspirapolvere, asciugacapelli, acqua, ecc. L'elenco potrebbe essere molto lungo. Chiaramente, fai abituare il tuo cane a tutto ciò di cui avrà bisogno per "vivere" durante la sua vita, essere fantasioso e predittivo.

Fai attenzione, sii sempre vigile perché dare una vita a molte cose al tuo cucciolo, va bene, ma è comunque necessario che avvenga sempre positivamente per lui. In effetti, il trauma vissuto in questo periodo può avere gravi conseguenze per il suo futuro. Devi davvero rendersi conto che tutti gli eventi vissuti durante questo periodo saranno come un disco rigido che servirà da database per la sua vita futura. Devi assicurarti che questo bagaglio sia solido, benevolo e soprattutto ricco!

E per farlo, il tuo atteggiamento è essenziale : devi essere sicuro di te stesso e rassicurante per il tuo cucciolo. Non si tratta di avere paura di un grosso cane che vuole venire a giocare con il tuo cucciolo, vedi? Non cadere nella trappola di voler sempre proteggere il tuo cucciolo rassicurandolo, portandolo, accarezzandolo perché poi farai l'errore fatale che è quello di convalidarlo nella sua paura.

Il tuo cucciolo deve vivere le sue esperienze. Tutto deve essere positivo, se non senti una situazione, non sei sicuro che sarà positivo, quindi evitalo subito. Sta a te sapere come controllare ogni situazione e organizzare incontri con cuccioli, umani, cani adulti equilibrati che conosci e con i quali sei sicuro che andrà bene. E infine, per eseguire la socializzazione, le nuove esperienze devono essere brevi ma ripetute molte volte .

Inoltre, ti stai sicuramente dicendo che non sarai in grado di fargli vivere tutte queste cose quando avrà 1 mese, dal momento che l'età legale di vendita è di 2 mesi. Va bene! Quindi devi stare molto attento con l'allevamento che scegli e favorire un allevamento che inizierà questo lavoro per te e il tuo cucciolo. Allora avrai solo un mese per dare tutto.

Preciso anche che oltre i 3 mesi di età preferiamo lasciare il cucciolo tranquillo. Quindi non sto dicendo di lasciarlo rinchiuso a casa, al contrario, ma non "forzeremo" le uscite e le nuove esperienze. Ad ogni modo, se "costretti", noterai una differenza molto chiara perché dopo i 3 mesi del tuo cucciolo diventerà molto più sospettoso nei confronti di nuove persone o di nuovi cani. È semplicemente un "riflesso di sopravvivenza" per proteggersi.

Inoltre, vorrei aggiungere che non è assolutamente necessario inserire un paranoico, spesso veicolato da veterinari e siti web non seri: non lasciare il cane chiuso a casa perché non ha ancora avuto il richiamo del suo vaccino o di qualche altra ragione. NO! In effetti, starai attento a non portare il tuo cucciolo in luoghi troppo "pericolosi", ma sii serio in due minuti: questo comportamento può avere gravi conseguenze per il futuro perché significherebbe che durante le sue prime settimane con te, il tuo cucciolo avrà visto solo il tuo salotto e forse il tuo giardino se è fortunato ...

I punti essenziali della socializzazione del cucciolo

  • Assicurati di scegliere un allevamento che offre un inizio di lavoro di socializzazione con i cuccioli di cucciolata.
  • Non aspettare di iniziare a socializzare con i tuoi cuccioli a casa, hai solo un mese!
  • Dopo 3 mesi, lascia il cucciolo da solo, non forzare nuove esperienze.
  • Fino a 3 mesi, il tuo cucciolo deve vivere solo buone esperienze, trovi persone, cani e altre specie adatte a questo delicato lavoro.
  • Inoltre, lavora sul tuo atteggiamento, in fin dei conti deve essere esemplare, non avere paura, non rafforzare la paura del tuo cane, volendo ipoprotezione: peggiorerai solo la situazione.
  • Tutte le nuove esperienze devono avvenire in tempi brevi, ma ripetute il più spesso possibile.
  • Lascia riposare il tuo cucciolo, non stimolarlo troppo perché rimane un "cucciolo" che ha bisogno di riprendersi (soprattutto se lo fai vivere al massimo nuove esperienze ogni giorno).
  • Non aspettare la fine dei promemoria veterinari per iniziare a socializzare, sarà troppo tardi.

La socializzazione del cane adulto

Infine, penso che sia anche utile parlare della socializzazione del cane adulto ... perché sì, questo articolo è principalmente un articolo di prevenzione su ciò che devi fare con un cucciolo molto carino che è completamente vergine di tutto l'apprendimento. Sì, ma se hai un cane adulto che non è mai stato socializzato (penso in particolare ai cani da fattoria che di solito non vedono altro che il loro cortile o i campi intorno) o un cane che ha è stato scarsamente socializzato, cioè ha vissuto solo esperienze traumatiche. Stavamo parlando del "disco rigido" all'inizio di questo articolo, ed è positivo per quei cani lì, è come se il disco rigido fosse saturo di virus.

Quindi distingueremo due disordini

  • Un disturbo dello sviluppo : la dissocializzazione primaria che significa che il cucciolo non è mai stato socializzato durante il suo sviluppo. Per essere onesti, i disturbi dello sviluppo sono molto difficili da "risolvere" perché non possiamo tornare indietro a ciò che mancava nelle prime settimane di vita di un cane.
  • Un disturbo comportamentale : la dissocializzazione secondaria che significa che il cucciolo è stato socializzato ma il lavoro di socializzazione non è stato proseguito e che il cane in questione, da adulto, ha semplicemente dimenticato i codici del cane.

Alcuni consigli per "socializzare" un cane adulto

  • Contatta uno specialista in comportamento canino e / o chiedi consiglio al veterinario. C'è sempre una soluzione ma è adattarsi alle responsabilità del tuo cane. Ma in nessun caso dovresti tentare di riabilitarti.
  • Per la sicurezza del tuo cane e di quella degli altri: l'uso della museruola sarà obbligatorio se il tuo cane diventa aggressivo verso i suoi pari o anche (e soprattutto) verso gli umani. Raccomando la museruola Baskerville che è abbastanza adatta per riabilitare un cane museruola (perché possiamo dare ricompense / ricompense attraverso la museruola).
  • Nessun incontro dovrebbe essere fatto a caso, scegliere un cane del sesso opposto, un cane equilibrato e soprattutto un ambiente adatto che sia neutro, non stressante e vasto.
  • Non appena il tuo cane "reagisce" è nella vista di un altro cane o di un umano: allontanati finché il tuo cane non si trova nella sua zona di comfort, rifocalizza il tuo cane su di te, insegnagli a guardarti e congratularsi calorosamente con lui quando collabora.
  • Devi avere una grande capacità di osservare e analizzare i segnali che il tuo cane invia. Da qui l'importanza di utilizzare un comportamento cane professionale per evitare l'interpretazione errata dei segnali canini. Penso in particolare ai cani che scodinzolano, non è necessariamente un segno di gioia e felicità: sii vigile!
  • Porta il tuo cane regolarmente. E sì, non entrare nel seguente circolo vizioso: il mio cane non è socievole, quindi non esco, quindi è meno socievole ... Più ne esci con una buona attitudine, incontri controllati e un adattato il lavoro di riabilitazione, il tuo cane sarà più abituato alla presenza di altri cani (o umani).

Socializza un cane, le risposte alle tue domande:

  • La passeggiata del cane
  • Convivenza bambino / cane
  • Riuscire a far vivere un cane e un gatto
  • Rassicura un cane che ha paura
  • Il tuo cane è spaventato dalla macchina, cosa fare?
  • Perché il mio cane mangia sterco?