Emperor Scorpion come animale domestico

Emperor Scorpion come animale domestico

Molte persone vogliono avere animali domestici unici ed esotici come l'Imperatore Scorpione, un invertebrato che non lascerà nessuno indifferente.

Prima di adottare questo tipo di animale, assicurati di conoscere le cure di cui hai bisogno, pensa a come lo manterrai a casa e se sia velenoso o meno.

In questo articolo di Planet Animal, ti diciamo tutto ciò che devi sapere sull'Imperatore Scorpione come animale domestico prima di adottarne uno. Scopri se è un animale che ti si addice:

Questo potrebbe interessarti anche: il piranha come indice di animali domestici
  1. Descrizione di Emperor Scorpion
  2. Guarigione dello scorpione dell'imperatore
  3. Cibo dello scorpione dell'imperatore

Descrizione di Emperor Scorpion

Questo nativo invertebrato in Africa sta diventando più popolare nelle case. Ecco perché non è difficile da trovare, non importa dove vivi.

È un grande animale, le femmine fino a 18 cm (15 cm per i maschi). Questi esemplari sono relativamente pacifici, una delle ragioni per cui molte persone decidono di adottarle. Hanno un guscio nero lucido, ma possono avere sfumature leggermente diverse. Di norma, non tendono a usare la loro puntura nemmeno per uccidere la preda. Preferiscono usare le loro enormi e potenti chele.

La puntura di questo animale, sebbene non sia fatale per l'uomo, è estremamente dolorosa. Inoltre, alcune persone potrebbero avere reazioni allergiche. Naturalmente, non devi mai lasciare questo scorpione alla portata dei bambini.

Inoltre, è sconsigliabile possedere uno scorpione dell'imperatore per diversi motivi:

  • è possibile essere, senza saperlo, allergico al suo veleno e che questo è potenzialmente mortale;
  • è un animale protetto dalla convenzione CITES, essendo una specie in via di estinzione;
  • la maggior parte degli esemplari proviene probabilmente da traffico illegale.

Ecco alcuni dei motivi principali per cui, su Animal Planet, non approviamo il possesso di questa specie come animale domestico.

Descrizione di Emperor Scorpion

Guarigione dello scorpione dell'imperatore

Questo invertebrato richiede poca cura e attenzione. Infatti, è un esemplare molto resistente che può vivere fino a 10 anni in natura, un'aspettativa di vita che di solito si riduce a 5 anni in cattività.

Ha bisogno di un grande terrario per godersi tutto lo spazio di cui ha bisogno una volta raggiunta la sua taglia per gli adulti.

La decorazione deve essere semplice e imitare il suo ambiente naturale. Mettere a terra una base di ghiaia di colore caldo (che amano scavare) di almeno 5 cm di spessore. Usa pietre e piccoli rami per decorare il terrario e renderlo confortevole.

Un punto particolarmente importante è la necessità di impostare una temperatura stabile tra 25ºC e 30ºC. Inoltre, l'umidità deve essere dell'80%.

Infine, è necessario sottolineare l'importanza di posizionare il terrario in uno spazio isolato da correnti d'aria ma ventilato e che riceve la luce naturale.

Lo scorpione dell'imperatore è un animale molto pulito, raramente pulirà il suo habitat. Fai molta attenzione quando lo prendi e lo rimuovi dal terrario: fallo con attenzione e fai attenzione al suo pungiglione.

Guarigione dello scorpione dell'imperatore

Cibo dello scorpione dell'imperatore

Lo scorpione dell'imperatore deve essere alimentato tra 1 e 2 volte a settimana . Consuma gli insetti e il più comune è quello di offrire grilli, anche se ci sono anche altre possibilità nel commercio, come gli scarafaggi e coleotteri. Informarsi presso il negozio di animali più vicino.

Sarà anche necessario mettere l'acqua a sua disposizione in modo che possa idratarsi, mettendolo in un contenitore poco profondo per evitare il rischio di annegamento. Un'altra opzione utilizzata da alcuni appassionati è di inumidire un batuffolo di cotone.

Cibo dello scorpione dell'imperatore

Se desideri saperne di più su Emperor Scorpion come animale domestico, ti consigliamo di dare un'occhiata a ciò che devi sapere.

consiglio
  • Ricorda che questa è una specie protetta, assicurati di non contribuire alla promozione del traffico di animali andando in rifugi o allevatori autorizzati.