Rimborso delle tasse veterinarie: come funziona un'assicurazione veterinaria?

L'assicurazione per cani funziona molto simile a quella dell'assicurazione sanitaria per l'uomo.

È sufficiente sottoscrivere un contratto in modo che il cane sia curato dalla sua salute reciproca. È una soluzione molto economica per il suo padrone che non deve più spendere denaro a volte esorbitante per trattare il suo fedele compagno. Tutto quello che devi fare è seguire alcuni passaggi, dalla firma del contratto al rimborso delle spese veterinarie. Certo, è importante aver scelto in precedenza la formula appropriata.

Livelli garantiti di assicurazione per cani

Il maestro che desidera assicurare il proprio cane è libero di scegliere i livelli di garanzie che gli si addicono meglio. Gli assicuratori offrono diverse formule per cure più o meno complete. È quindi importante valutare attentamente i rischi prima della sottoscrizione al fine di coprire l'animale nel miglior modo possibile, tenendo conto delle sue esigenze di salute. In caso di esitazione, è meglio optare per un livello più alto di garanzia. Per alcuni euro in più al mese di contribuzione, il cane sarà coperto meglio, le azioni sostenute dall'assicurazione sono più numerose. Pertanto, è possibile scegliere tra:

  • Una formula di base . Copre le garanzie essenziali, vale a dire malattia e infortunio: sono parzialmente supportate le consultazioni, le cure, i costi di ospedalizzazione e di intervento.
  • Una formula media . Comprende anche la prevenzione: ciò consente al proprietario del cane di ricevere almeno un rimborso parziale dei costi generati da vaccini, controlli sanitari, trattamenti contro parassiti e sverminazione, ad esempio.
  • Una formula di fascia alta . Tipo di assicurazione sanitaria completa per i cani, offre ampie garanzie: eutanasia, assistenza come il contributo finanziario dell'assicuratore alle spese di ricerca quando l'animale viene perso o rubato, il rimborso dei costi di guardia del cane in caso di ospedalizzazione del suo padrone. Il massimale annuo delle restituzioni è anche maggiore nel caso di una formula di fascia alta.

Abbonamento all'assicurazione veterinaria

Dopo aver scelto la formula di assicurazione del cane più adatta al suo cane e al suo budget, il master deve procedere all'abbonamento. Questo ovviamente implica aver letto le condizioni generali e le condizioni speciali. Indicano ad esempio:

  • Garanzie, espresse in percentuale delle spese veterinarie effettive,
  • I pacchetti,
  • La franchigia e le condizioni di applicazione in base all'età dell'animale assicurato,
  • Massimali di garanzia e massimale di compensazione annuale,
  • Atti supportati come spese mediche, spese chirurgiche, prevenzione,
  • Il periodo di attesa, in caso di malattia e infortunio,
  • Le condizioni per soddisfare l'età minima e l'età massima del cane al momento dell'iscrizione, l'identificazione dell'animale, i vaccini e i promemoria richiesti,
  • Le esclusioni.

Le condizioni generali specificano anche l'importo dei contributi e le modalità di pagamento accettate dalla compagnia di assicurazione che sono generalmente il pagamento tramite assegno e il prelievo dal conto bancario del padrone del cane. La divisione è possibile. Pertanto, il cliente ha la possibilità di pagare il suo contributo mensilmente, trimestralmente o semestralmente.

La domanda di rimborso delle spese veterinarie

Richiedere il rimborso delle tasse veterinarie per la salute reciproca del proprio cane non presenta particolari difficoltà. Deve essere inviato alla compagnia di assicurazioni animali entro 60 giorni dalla data della consulenza o dell'assistenza. Per essere rimborsato, il comandante del cane deve inviare all'assicuratore le seguenti prove:

  • La scheda di cura: è da scaricare e stampare dal proprietario dell'animale. Il professionista della salute (farmacista, veterinario) e il master devono compilare la parte a loro riservata.
  • La fattura (s) pagato dal / i professionista / i,
  • La prescrizione, se applicabile: deve indicare il nome dell'animale in questione, i medicinali e gli altri prodotti farmaceutici consegnati e il loro prezzo. Gli adesivi corrispondenti ai prodotti menzionati devono essere apposti su di essi.

L'invio di questi vari documenti di supporto consente alla compagnia di assicurazione di indagare sul file.

Il tasso di rimborso delle mutue veterinarie

Il rimborso delle tasse veterinarie è variabile poiché dipende dalla formula scelta dal proprietario del cane assicurato. Ad esempio, tra una formula economica, una formula intermedia e una formula di fascia alta i tassi di rimborso delle tasse veterinarie sono molto diversi. Variano dal 50 al 100%.

La differenza nel rimborso delle cure veterinarie può essere coerente da una formula all'altra, come mostrato dai seguenti esempi:

Se, nel caso di un intervento di emergenza, le tasse veterinarie pagate dal comandante ammontano a 450 euro, l'importo del rimborso è più o meno importante secondo la formula scelta, ossia:

  • Con una formula base il cui tasso di rimborso è del 50%, il proprietario del cane viene rimborsato 225 €.
  • Se ha optato per una formula media che garantisce un tasso di rimborso del 60%, la salute reciproca del suo cane gli dà la somma di 270 €.
  • Sottoscrivendo un contratto superiore con un tasso di rimborso del 90%, può essere rimborsato la somma di 405 €. In altre parole, le spese veterinarie che rimangono a suo carico per questo intervento di emergenza sono solo 45 €.
  • Non avrebbe portato nulla se avesse scelto una formula che garantisse un tasso di rimborso del 100%.

Ciò dimostra quanto sia importante utilizzare un comparatore online prima di scegliere l'assicurazione sanitaria per il tuo cane. È necessario sia garantire la sua assistenza sanitaria di qualità animale per tutta la sua vita, permettergli di essere supportato per qualsiasi motivo, e assicurarsi di non spendere tutto il bilancio familiare. cura richiesta dal suo animale domestico. Il livello di rimborso delle tasse veterinarie è un criterio di scelta molto importante. Confronta i tassi di assicurazione animale e le garanzieConfronta i tassi di assicurazione animale