Quali sono i dinosauri carnivori?

Quali sono i dinosauri carnivori? Immagine: disneypixar.fr

La parola dinosauro deriva dal latino la cui traduzione del greco sarebbe "Lizard Terrible", un nome che va come un guanto alle stelle di Jurassic Park. Queste grandi lucertole che dominavano il mondo erano in cima alla catena alimentare e vi rimasero per molto tempo. Per affrontare pienamente e onestamente il problema che ci accomuna tutti oggi: quali sono i dinosauri carnivori ?, su YourPetsBestFriends, ci sembra importante introdurre l'era in cui i nostri amici lucertola hanno vissuto per portarti, speriamo in una migliore comprensione di ciò che potrebbero essere i dinosauri.

Potrebbe anche interessarti: quale pesce per i principianti? indice
  1. Quali sono i dinosauri carnivori?
  2. L'era del Mesozoico
  3. Il tirannosauro Rex
  4. Il Velociraptor
  5. L'Allosaurus
  6. Il Compsognathus
  7. Il Gallimimus
  8. L'Albertosaurus

Quali sono i dinosauri carnivori?

I principali dinosauri carnivori sono :

  • Il tirannosauro Rex
  • Il Velociraptor
  • L'Allosaurus
  • Il Compsognathus
  • Il Gallimimus
  • L'Albertosaurus

Sappiamo bene che c'erano molti altri dinosauri carnivori, per il nostro articolo Quali sono i dinosauri carnivori? abbiamo selezionato 6! Lasciaci commenti se vuoi fare la seconda parte di questo articolo! Nei prossimi paragrafi entreremo in maggiori dettagli e spiegheremo come questi dinosauri sono assolutamente incredibili.

L'era del Mesozoico

Il loro dominio durò più di 170 milioni di anni e coprì la maggior parte del Mesozoico (più comunemente indicato come Epoca Secondaria o Età Rettile). Questa era geologica si estende da -252, 2 milioni di anni a -66, 0 milioni di anni fa.

Il Mesozoico dura poco più di 186, 2 milioni di anni (MA) e si compone di tre periodi:

  • Il periodo del Triassico (tra -252, 17 e 201, 3 MA) che dura circa 50, 9 milioni di anni . Fu in quel momento che si svilupparono i dinosauri. Il Triassico è suddiviso in tre epoche. I Trias inferiori, medi e superiori sono essi stessi suddivisi in sette stadi stratigrafici. Gli stadi stratigrafici sono l'unità base del tempo della scala temporale geologica, la sua durata è di alcuni milioni di anni.
  • Giurassico (tra 201.3 e 145.0 MA): È composto da tre serie, il Giurassico inferiore, il Medio e il Superiore . Il Giurassico Superiore è diviso in tre piani, quello centrale di quattro piani e quello inferiore di quattro piani .
  • Il Cretaceo (tra 145.0 e 66.0 MA): La sua fine corrisponde alla scomparsa di dinosauri e ammoniti. Ciò che segna la fine di questa era così come i dinosauri è lo shock di un asteroide contro la terra. Questo meteorite che si schianta contro la Terra avrebbe generato grandi nubi di polvere che avrebbero annebbiato l'atmosfera e abbassato drasticamente le temperature della Terra per uccidere i dinosauri. Questo ampio periodo è diviso in due serie denominate Cretaceo inferiore e Cretaceo superiore . Queste due serie sono divise in sei piani ciascuno (dodici piani in tutto). Che non citeremo qui per voler tenerti sveglio;)
  • Alcuni fatti interessanti sul Mesozoico (periodo in cui vivevano i nostri amici):
  • All'inizio, i continenti non erano come li conosciamo, l'intera terra era uno e lo stesso blocco chiamato Pangea . Quando il Triassico ebbe inizio, Pangea si divise in due blocchi, Laurasia e Gondwana. Questi stessi due continenti furono suddivisi a loro volta, così Laurasia diede alla luce il Nord America e l'Eurasia, mentre per la divisione del Gondwana permise la nascita del Sud America, dell'Africa, del Australia e Antartide. La frattura Pangea è dovuta all'intensa attività vulcanica .
  • Il clima non è quello che era sotto l'era primaria caratterizzata dalla sua uniformità. Grazie allo studio dei fossili, possiamo vedere che la superficie della Terra è divisa in tre distinte zone climatiche. I poli segnati con la banda stagnata della neve sono una vegetazione bassa e paesaggi montuosi, zone più temperate con una fauna più ricca e per finire una zona equatoriale caratterizzata da una vita che raggiunge un massimo di intensità.
  • Questo periodo è contrassegnato dal sovraccarico dell'atmosfera con anidride carbonica, un fattore che non lascia indifferente l'evoluzione ambientale. La vegetazione diventa meno rigogliosa, vediamo proliferare cicadee e conifere. Verso la fine della seconda epoca, monocotiledoni e dicotiledoni angiosperme appaiono ma non raggiungeranno il loro apogeo fino all'avvento dell'era terziaria.
  • Il Mesozoico è caratterizzato dalla comparsa di dinosauri ma non solo! Sapevi che era in quel momento che apparvero uccelli e mammiferi?
  • In questo articolo di PlaneteAnimal Quali sono i dinosauri carnivori speriamo di essere riusciti a dipingere un quadro succinto in cui ora sarete in grado di immaginare il mondo di queste terribili lucertole. Senza essere in grado di ricreare i dinosauri come nel film Jurassic Park ... Dovremo fare appello alla tua immaginazione e ti chiederemo di essere guidati dalle nostre parole che scegliamo con precisione per ritrarre i dinosauri carnivori.
L'era del Mesozoico Immagine: www.alex-bernardini.fr/

Il tirannosauro Rex

Epoca Tyrannosaurus Rex

Il dinosauro più famoso viveva all'ultimo piano del Cretaceo, circa 68-66 milioni di anni fa in quello che oggi è il Nord America. Etimologicamente il suo nome significa " re dei tiranni " in termini di dimensioni e portata non abbiamo dubbi che merita il suo status di sovrano. Il tirannosauro Rex era un carnivoro bipede con un cranio massiccio, trovò il suo equilibrio nella sua lunga e potente coda. Gli studi ci mostrano che il Tyrannosaurus Rex è stato uno dei più grandi carnivori terrestri che la terra abbia mai visto. Infatti con una lunghezza di oltre 13, 2 metri, 4 metri all'altezza dei fianchi e un peso che può andare secondo le stime fino a 8 tonnellate, era quello che si può chiamare, un "bel bambino".

La dieta di Tyannosaurus Rex

Due teorie differiscono su come il Tyrannosaurus Rex si nutre. Il primo supporta la visione di Spielberg in Jurassic Park, quindi avremmo a che fare con quello che viene chiamato un super-predatore, in cima alla catena alimentare con l'abilità di cacciare la preda che desidera ma con una preferenza per i grandi erbivori come ad esempio Hadrosauridae e Ceratopsidae (famiglia in cui si trovano triceratopo e Styracosaurus ). Quando altri esperti sostengono che il dinosauro più famoso sarebbe stato principalmente un spazzino .

L'aspetto del T-Rex

Sulla base degli studi, è stato possibile stimare la longevità del tirannosauro a 28/30 anni. La dimensione del tirannosauro alla maniera dell'uomo evolve fino ai suoi 21 anni, anzi fino ai suoi 14 anni il giovane Tyrex non supera i 1800 kg, da quell'età dovettero subire una spinta di crescita perché le loro dimensioni aumentano significativamente (600 kg / anno in 4 anni) per stabilizzarsi definitivamente verso i 18 anni. Questa fase di crescita sarebbe simile a un'ipotesi allo stadio della maturità sessuale.

Le braccia del Tyrex, oggetto di scherno su internet per una buona ragione, sono incredibilmente piccole in relazione alle sue dimensioni e misurano solo un metro molto piccolo! A seconda dell'anatomia delle sue braccia, tutto sembrerebbe indicare che sono state progettate per afferrare velocemente e forte.

La nostra immaginazione collettiva ci costringe a pensare che i dinosauri siano creature a sangue freddo come le lucertole del nostro tempo. Tuttavia, sembra che il Tyrex avesse sangue caldo, il che implica una vita molto attiva. Il Tyrex è stato parte del nostro inconscio collettivo per vent'anni e la sua popolarità è aumentata solo di dieci volte rispetto alle scoperte fatte negli ultimi anni. Speriamo di essere riusciti a dipingere con tratti grossolani, certamente, ma elegante, un dipinto di quello che potrebbe essere il Tyrannosaurus Rex .

Il tirannosauro Rex Immagine: jurassicpark.wikia

Il Velociraptor

"Poiché il Velociraptor non è un cacciatore solitario, usa un modello di attacco coordinato e oggi è uscito forte. Si spacca l'aria e si lacera con quello: un artiglio retrattile di venti centimetri, tagliato come un rasoio, sul dito medio. Non si prende la briga di mordere la giugulare, come il leone, oh no ... Ti mette qui [gesto sul petto del bambino], o qui [nell'inguine] ... Potrebbe aprirti essere la pancia e versare il tuo intestino. La parte peggiore è ... sei vivo quando lo mangi. " Dr. Alan Grant Jurassic Park .

Era del Velociraptor

Il non meno famoso Vélociraptor la cui etimologia significa ladro veloce ha una vera e propria armeria in bocca, contiamo più di 80 denti affilati montati su una delle mascelle più potenti della storia.

Appartenendo alla famiglia dei teropodi (la famiglia che comprende la stragrande maggioranza dei grandi dinosauri carnivori) visse nel tardo Cretaceo tra gli 80 ei 70 milioni di anni prima della nostra era, non avrebbe mai coesistito con il Tyrex.

Aspetto di Velociraptor

Ha misurato dalla testa alla coda circa 1 metro da 50 a 2 metri e pesava da 15 a 20 kg. Bipedus, le sue arti posteriori erano dotate di un artiglio retrattile che usava per pugnalare la sua preda. Si distingue per la sua testa molto stretta e appiattita, tuttavia il volume del suo cervello è relativamente grande rispetto alle sue dimensioni . La sua morfologia suggerisce che avesse una visione tridimensionale. La sua coda si irrigidiva per portargli l'equilibrio quando correva sulle sue due zampe posteriori.

Numerosi studi hanno dimostrato che il Velociraptor è un dinosauro piumato, tuttavia questi non erano sufficienti per volare, si è pensato che servisse da termoregolatore.

Sarebbe stato uno dei dinosauri più veloci, grazie alle simulazioni 3D si stima che potesse correre fino a 60 km / h .

Era uno dei dinosauri più intelligenti e simili ai lupi che cacciavano in un gruppo .

Il Velociraptor Immagine: telestar.fr

L'Allosaurus

Tempo dell'Allosauro

Il suo nome significa " lucertola diversa ", appartiene alla stessa famiglia del velociraptor (teropode), ha calpestato il terreno della nostra terra da 155 a 145 milioni di anni fa in quello che oggi chiamiamo Nord America e Europa. È uno dei più famosi dinosauri di scienziati, diventa una vera e propria stella del documentario e oggi è uno dei dinosauri più studiati.

Aspetto dell'allosauro

Alla maniera del Velociraptor, è un bipede che usa la coda come un pendolo. Ha lunghe braccia con tre dita artigliate. Il collo a forma di U sosteneva una mascella potente con un dente a forma di lama. Si pensa che l'Allosauro avrebbe potuto misurare tra 8, 5 metri e 12 metri di lunghezza e pesare circa 2, 2 tonnellate. Si nutriva principalmente di dinosauri erbivori come lo stegosauro . Le opinioni divergono sul comportamento sociale dell'allosauro, alcuni pensano di cacciare in branco quando altri pensano che al contrario sia aggressivo nei confronti dei membri della propria razza.

L'Allosaurus Immagine: future-sciences.

Il Compsognathus

Era di Compsognathus

Etimologicamente il suo nome significa " mascella delicata ", è un piccolo dinosauro carnivoro dell'ordine dei discendenti saurischiens della famiglia dei teropodi . Avrebbe vissuto tra -155 e -150 milioni di anni prima della nostra era. Solo due fossili di questa specie sono stati trovati, uno in Baviera e l'altro nel sud della Francia.

Aspetto di Compsognathus

È un bipede lungo circa un metro. Aveva ossa sottili e leggere e probabilmente si nutriva di insetti e di piccole prede. Era un piccolo dinosauro di lunghezza e finezza, che gli consentiva (secondo le stime) di correre oltre i sessanta chilometri all'ora. Le sue mani contavano solo tre, una delle quali era atrofizzata. Sopra c'era un teschio leggero, elegantemente organizzato da Madre Natura, si vedevano le sue gambe magre e il tutto sontuosamente coronato da una coda, immaginavi, era sottile e leggero.

Il Compsognathus Immagine: en.wikipedia.org

Il Gallimimus

Epoca di Gallimimus

Etimologicamente il suo nome significa " colui che imita la gallina ". Fa parte dei dinosauri ornitomimidi del tardo Cretaceo.

Aspetto di Gallimimus

Era uno dei più grandi dinosauri ornitomimidi, di lunghezza compresa tra 4 e 6 metri, con un peso fino a 440 kg. Aveva tutto di un uccello con una testa più piccola, un collo lungo, arti anteriori brevi, arti posteriori lunghi e una lunga coda. Con gli occhi posizionati su ciascun lato del cranio, si può presumere che abbia avuto una visione binoculare. Aveva ossa vuote, come gli uccelli del nostro tempo. Si presume che stia correndo abbastanza veloce ma che siano state raccolte poche informazioni su di lui per poterlo determinare con certezza. Il Gallimimus dovrebbe essere un dinosauro onnivoro.

Il Gallimimus Immagine: kana-hebi.deviantart.com

L'Albertosaurus

Era di Albertosauro

Il suo nome significa " lucertola dell'Alberta ", fa parte di una specie di dinosauro teropode appartenente alla famiglia dei tirannosauridi. Avrebbe vissuto in Nord America all'inizio di Maastrichtian, che è una tappa del tardo Cretaceo tardo, circa 70 milioni di anni fa.

Aspetto di Albertosaurus

È un cugino diretto della stella dei dinosauri, il Tyrex. Allo stesso modo della stella della famiglia, era un predatore bipede con due braccia atrofizzate che terminavano con due dita artigliate. Ai suoi tempi era in cima alla catena alimentare, anche se relativamente imponente rimane molto più leggero di sua cugina star di Hollywood. Grazie alla scoperta di 22 individui sullo stesso sito, si presume che sia un dinosauro a cacciare in un gruppo. Secondo alcune stime, era lungo circa 9 metri e pesava meno di due tonnellate.

L'Albertosaurus Immagine: teratophoneus.deviantart.com

Eh! Forse questi articoli potrebbero interessarti ....

  • Animali carnivori - Esempi e fatti
  • Quali sono i dinosauri erbivori?
  • Quali sono le 5 grandi estinzioni

Se vuoi leggere più articoli come Quali sono i dinosauri carnivori? ti consigliamo di consultare la sezione Animali in pericolo.