Quali sono i diversi tipi di scimmie?

Quali sono i diversi tipi di scimmie?

Le scimmie sono primati classificati secondo il gergo scientifico nel clade Platyrrhini, noto anche come scimmie del Nuovo Mondo e Catarrhini, noto anche come Scimmia del Vecchio Mondo. I primati che non hanno una coda o umanoidi come gli umani non rientrano in questa classificazione.

Animali come oranghi, scimpanzé, gorilla o gibboni non sono inclusi nella classificazione scientifica delle scimmie. Perché le scimmie oltre ad avere una coda hanno anche uno scheletro più primitivo e sono animali molto più piccoli.

Nel resto di questo articolo presenteremo più dettagliatamente la classificazione scientifica delle scimmie in cui possiamo distinguere due ordini diversi e un totale di sei famiglie di scimmie diverse. Troverete tutte queste informazioni nel nostro articolo Quali sono i diversi tipi di scimmie.

Potresti anche essere interessato a: I diversi tipi di indice degli uistitì
  1. Classificazione dell'infrastruttura dei Simiiformi
  2. Uistitì e tamarindi:
  3. Scimmie cappuccine
  4. I Douroucoulis
  5. I Pitheciidae
  6. Gli Atelidi
  7. Le scimmie del vecchio mondo:

Classificazione dell'infrastruttura dei Simiiformi

Per comprendere correttamente quali sono i diversi tipi di scimmie, dobbiamo iniziare spiegando che ci sono un totale di 6 famiglie di scimmie raggruppate in due ordini diversi.

L'ordine dei Platyrrini : questo raggruppa le scimmie del nuovo mondo:

  • Famiglia Callitrichinae - 42 specie che vivono in America centrale e meridionale.
  • Famiglia Cebidae - 17 specie che vivono in America centrale e meridionale.
  • Famiglia Douroucouli - 11 specie che vivono in America centrale e meridionale.
  • Famiglia Pitheciidae - 54 specie che vivono in Sud America.
  • Famiglia Atelidae - 27 specie che vivono in America centrale e meridionale.

L'ordine dei Catarrini : questo raggruppa le scimmie del vecchio mondo:

  • Famiglia Cercopithecidae - 139 specie che vivono in Africa e in Asia.

Come potete vedere, l'infraorder di Simiiformes è grande e contiene molte famiglie e più di 200 specie di scimmie. Specie distribuite equamente tra il territorio degli Stati Uniti e il territorio africano e asiatico. È importante sottolineare che nell'ordine dei Catarrini esiste la famiglia delle grandi scimmie, primati che non sono classificati come scimmie.

Classificazione dell'infrastruttura dei Simiiformi

Uistitì e tamarindi:

Gli uistitì o Callitrichidae (nome scientifico) sono primati che vivono in Sud America e nell'America centrale, all'interno di questa famiglia esistono 7 generi distinti:

  • Il Callithrix humilis è un primate che vive nel cuore dell'Amazzonia, una volta che l'adulto può misurare fino a 39 cm, è uno degli uistitì più piccoli che esistano.
  • Il Marmoset pigmeo è caratterizzato da dimensioni molto ridotte, questa è la più piccola specie di scimmia nel Nuovo Mondo. Vive anche in Amazzonia.
  • Il Tamarino di Goeldi è anche un abitante della foresta amazzonica, è caratterizzato da un lungo mantello lucido di colore nero, tranne sul ventre dove non ha capelli. Ha anche una piccola criniera che può misurare fino a 3 cm di lunghezza.
  • Gli uistitì neotropicali rappresentano un totale di 6 specie di primati, tra cui l'uistitì comune, l'uistitì dalle orecchie nere, l'uistitì dalla testa beige, l'uistitì dalle ali bianche, l'uistitì di Geoffroy e l'uistitì screziato di nero.
  • Il genere Mico comprende un totale di 14 specie di uistitì che vivono nella giungla amazzonica e a nord del Paraguay. Qui si trovano Mico argentatus, uistitì dalla coda nera, uistitì e uistitì.
  • I tamarini del leone sono una specie di piccole scimmie che devono il loro nome alla criniera che possiedono, sono tipiche della giungla brasiliana. Queste specie sono facilmente riconoscibili dai loro colori, in cui troviamo il famoso tamarino leone dalla testa dorata, il tamarino leone dal viso nero e il tamarino leone nero.
  • I tamarini in quanto tali sono un genere di primati che vivono in America centrale e meridionale. Sono caratterizzati dai loro piccoli canini e lunghi incisivi, ci sono un totale di 15 specie.

Nella foto possiamo vedere un marmoset d'argento.

Vi invitiamo a continuare a leggere il nostro articolo Quali sono i diversi tipi di scimmie per saperne di più sui diversi tipi di scimmie.

Uistitì e tamarindi:

Scimmie cappuccine

La famiglia Cebidae (nome scientifico) comprende un totale di 17 specie distribuite in 3 generi distinti:

  • I cebuses devono il loro nome al cappuccio bianco che hanno intorno alla testa, possono misurare 45 cm e includere un totale di 4 specie, il Sapajou cappuccino; il cappuccino olivastro, gli albifroni di Cebus e il branco di Cairara.
  • I robusti Sapajou sono scimmie endemiche provenienti dalle regioni più calde del Sud America, come suggerisce il nome, sono più corpulenti dei cebuses e sono caratterizzati dagli stoppini che hanno sulla testa. Ci sono un totale di 8 specie, sia il cebus che il robusto sapajous appartengono alla famiglia dei Cebidae ma alla sottofamiglia Cebinae .
  • Le scimmie scoiattolo, anche conosciute come scimmie scoiattolo, vivono nelle foreste del Sud e Centro America e si trovano nelle foreste pluviali amazzoniche di Panama e Costa Rica (a seconda della specie). Ci sono un totale di 5 specie appartenenti alla famiglia Cebidae e alla sottofamiglia Saimiriinae.

Nella foto puoi vedere un cappuccino.

Scimmie cappuccine

I Douroucoulis

La curcuma è l'unico genere di primate della famiglia Aotus, rinvenuto in Sud America e nell'America centrale nelle foreste tropicali. Possono misurare fino a 37 cm e avere una coda delle stesse dimensioni. Hanno un cappotto marrone o grigio che copre le orecchie.

Sono animali notturni con occhi molto grandi (come molti animali notturni) con una sclera arancione. È un genere con un totale di 11 specie.

I Douroucoulis

I Pitheciidae

I Pitheciidae sono una famiglia di primati che vivono nella giungla tropicale del Sud America. In questa famiglia ci sono 4 generi per un totale di 54 specie:

  • La famiglia delle scimmie ouakaris comprende 4 specie. Sono caratterizzati dal fatto che hanno una coda molto più corta del loro corpo (un po 'meno della metà).
  • I chiropoti sono primati che vivono in Sud America, hanno una barba che copre il collo e il petto. Hanno anche una coda spessa che usano per ondeggiare. Questa famiglia comprende 5 specie distinte.
  • I sakis sono primati che vivono nella giungla dell'Ecuador, questa famiglia comprende 16 specie di scimmie, sia sakis che chiropotas e le scimmie ouakaris appartengono alla sottofamiglia Pitheciinae e alla famiglia Pitheciidae.
  • il Il Callicebus ornatus è un genere di primate che vive in Perù, Brasile, Colombia, Paraguay e Bolivia. Possono misurare fino a 46 cm e avere una coda della stessa misura o 10 cm più lunga. Il genere comprende un totale di 30 specie di appartamenti per la sottofamiglia Callicebinae e per la famiglia Pitheciidae.
  • Puoi osservare nell'immagine un Ouakari.
I Pitheciidae

Gli Atelidi

scimmie Gli atelidi appartengono a una famiglia di primati che si possono trovare in tutta l'America centrale e il Sud America (anche a sud del Messico). Questa famiglia raggruppa 5 generi per un totale di 27 specie:

  • Le scimmie urlatrici nere sono animali che vivono in aree tropicali e possono essere trovate dall'Argentina al Messico meridionale. Devono il loro nome alla caratteristica chiamata che fanno per comunicare (molto utile in caso di pericolo). Possono misurare fino a 92 cm con una coda della stessa misura. Hanno una piccola faccia e un naso corto, appartengono alla famiglia di Aleltinae Atelidae sottofamiglia. Si possono distinguere un totale di 13 specie.
  • Gli Ateles non hanno il pollice opponibile, si trovano dal Messico al Sud America. Possono misurare 90 cm con una coda della stessa misura. È un genere con un totale di 7 specie.
  • I Brachyteles sono specie endemiche del Brasile, di colore grigio o marrone, contrastano il nero dell'Atele. Questo è un genere più ampio di Platyrrhini che include 2 specie.
  • I Lagothrix sono primati della giungla sudamericana. Possono misurare fino a 49 cm e sono riconoscibili grazie alla presenza di un cappotto lanoso di colore marrone o castano. Questo genere raggruppa 4 diverse specie di scimmie.
  • Il Lagotriche dalla coda gialla è l'ultimo della famiglia Oreonax, è una specie endemica del Perù. La sua situazione attuale è terribile perché è classificata in pericolo critico di estinzione, il che significa che le specie selvatiche stanno per essere distrutte ... Possono misurare fino a 54 cm e hanno una coda a poco più grande delle dimensioni del suo corpo.

Sulla fotografia puoi apprezzare una scimmia urlatrice nera.

Gli Atelidi

Le scimmie del vecchio mondo:

il I cercopitecidi sono quelli che sono più comunemente chiamati scimmie del mondo antico, appartengono all'ordine Catarrini e alla superfamiglia dei Cercopitecidi. È una famiglia in cui ci sono un totale di 21 generi e 139 specie di scimmie. Questi animali vivono in Africa e in Asia. Tra i tipi più rappresentativi troviamo:

  • Patas è una specie di primati dell'Africa orientale che vive in aree di savana e semi-deserto. Può misurare 85 cm e ha una coda più corta di 10 cm. È una delle scimmie più veloci e può correre fino a 55 km / h.
  • I macachi si trovano in Africa, Cina, Gibilterra e Giappone. Queste scimmie hanno una coda piccola e non sviluppata. Questo genere raggruppa un totale di 22 specie.
  • I babbuini sono animali terrestri che non arrampicano sugli alberi, sono le scimmie più grandi del vecchio mondo. Sono animali quadrupedi con una testa lunga e sottile dotata di una potente mascella con canini molto potenti. Preferiscono vivere in luoghi aperti, si distingue in questo tipo 5 specie distinte.
  • I nasici sono primati endemici dell'isola del Borneo, sono caratterizzati dal loro naso gigante. Si tratta di animali che sono purtroppo in pericolo di estinzione e al giorno d'oggi non ci sono più di 7000 libertà.

Nella foto puoi vedere un Patas.

Le scimmie del vecchio mondo:

Se il nostro articolo Quali sono i diversi tipi di scimmie che ti sono piaciuti, non esitare a fare clic sui seguenti link:

  • La storia di Koko, il gorilla che parla
  • Tipi di gorilla
  • La forza dei gorilla

Se vuoi leggere articoli simili a Quali sono i diversi tipi di scimmie?, ti consigliamo di consultare la sezione Curiosità del mondo animale.