Quali sono gli animali che ibernano?

Quali sono gli animali che ibernano? Immagine: www.assistancescolaire.com

Non possiamo ripeterlo a sufficienza ma "l' inverno sta arrivando ", i fan del Trono di Spade hanno il privilegio di comprendere la sottile introduzione del nostro articolo la cui stagione principale, quella che preoccupa e ansietà non è altro che quella del tempo di la scrittura di questo articolo, inverno. Alcuni animali condividono questa ansia e ogni anno, al primo barlume del sole calante, si nascondono, si annidano, fuggono dal candore della neve e dalla durezza del tempo dormendo come ghiri nella loro tana. Immersi nel cuore della gelida tormenta e del freddo, alla ricerca di un nuovo soggetto ci siamo ispirati alla vita di tutti i giorni ed è una mattina particolarmente fredda che il desiderio di ibernazione ci ha colto, geloso dei pensieri deleteri che è quindi ci siamo chiesti quali sono gli animali che vanno in letargo?

Pochi giorni dopo è nata l'invidia alla fine della gestazione e quindi proponiamo un elenco non esaustivo per rispondere alla domanda formulata nel nostro articolo. Quali sono gli animali che vanno in letargo?

Potrebbe anche interessarti: quali animali migrano? indice
  1. Quali sono gli animali che ibernano?
  2. Perché gli animali vanno in letargo?
  3. Le marmotte
  4. I dormitori
  5. i ricci
  6. Gli orsi
  7. The Skunk
  8. tartarughe
  9. Gli scoiattoli
  10. Nuttall's Nighthawk
  11. pipistrelli
  12. Le rane

Quali sono gli animali che ibernano?

Gli animali che ibernano sono :

  • Le marmotte
  • Il ghiro
  • ricci
  • Gli orsi (semi-ibernati)
  • Le puzzole
  • tartarughe
  • scoiattoli
  • Nuttall's Nighthawk
  • I pipistrelli
  • tartarughe

Nei prossimi paragrafi di questo articolo Quali sono gli animali che ibernano? ti forniremo le caratteristiche di questi animali così diversi nel loro funzionamento.

Perché gli animali vanno in letargo?

Gli animali vanno in letargo per sfuggire al freddo e alla mancanza di cibo portato dalle scarpe da inverno inaudite. Alcuni animali si nascondono e iniziano a vivere al rallentatore, tutte le loro funzioni vitali rallentano, inclusi battito cardiaco e frequenza respiratoria, la temperatura corporea dell'animale diminuisce drasticamente. Per sopravvivere al periodo di ibernazione, l'animale usa le sue riserve di grasso, che ha accumulato durante l'estate e l'autunno. Alcuni insetti, come le coccinelle, si rifugeranno in fessure, sotto pietre o corteccia. Tuttavia, questi insetti non vanno in letargo ma smettono completamente di svilupparsi, questo è chiamato diapausa .

Differenze tra ibernazione e svernamento:

Sebbene la fonetica giochi un pass-pass rispetto a queste due parole che si assomigliano a vicenda come i gatti che di notte sono tutti grigi, c'è una differenza di significato. Per comprendere questa differenza che risiede nell'uso di una "B" o di una "V", stupidamente consulteremo il dizionario Larousse online.

Definizione hibernate :

Svernare in uno stato di ipotermia o ibernazione.

Definizione di inverno:

  • Salta il rifugio invernale, la brutta stagione, parlando di navi: svernando in un porto.
  • Trascorri la brutta stagione nel granaio o in un buon posto: renna che sverna nelle foreste.
  • Per trascorrere l'inverno in qualche posto: l'inverno nel sud.
  • Stato di torpore e insensibilità in cui alcuni animali rimangono, in inverno o durante periodi avversi.

È quindi principalmente una differenza fisiologica che si svolge da B a V.

Continua a leggere il nostro articolo Quali sono gli animali che vanno in letargo? per scoprire i segreti di questi incredibili animali.

Le marmotte

Iniziamo questo articolo Quali sono gli animali che vanno in letargo? con uno degli animali appartenenti al nostro inconscio collettivo!

" Dormire come una marmotta ", " la marmotta mette il cioccolato nella carta di alluminio " sono le prove linguistiche del successo di questo piccolo animale vicino ai francesi . È un animale con capelli generalmente castani, neri o marroni, con un piccolo corpo tarchiato e orecchie rotonde che è in grado di trasformare i cuori di pietra in oro, questo alchimista delle belle sensazioni è piuttosto piccolo e non misura più di 46 a 66 cm per un peso da 2 a 9 kg. Quando un pericolo si avvicina, la marmotta fischia spaventando i suoi simili, allertando i suoi compagni dell'arrivo di una minaccia, un grido caratteristico per i nostri amici canadesi che lo hanno soprannominato "fischio".

L'ibernazione della marmotta:

Lei iberna per circa 5 mesi e mezzo, in autunno non smette di mangiare per costruire riserve di grasso che le permetteranno di sopravvivere durante l'inverno. Per salvare le sue riserve, il suo corpo funziona a velocità rallentata, la sua temperatura è di soli 7 gradi e il suo cuore non batte più di 4-5 volte al minuto. Ogni quattro settimane, la marmotta emerge per alleviare se stessa e se la temperatura scende sotto i 3 gradi sotto terra, deve svegliarsi per muoversi e non morire di freddo.

Il giorno della marmotta ti dice qualcosa? Se non fai clic sul link!

Le marmotte Immagine: sciencesvieterre6.blogspot.com.es

I dormitori

Loir è un nome generico derivato dal linguaggio vernacolare usato per raggruppare diverse specie di Gliridae . La più conosciuta e più diffusa è la specie che vive in Europa, il ghiro grigio. È un piccolo animale di dimensioni comprese tra 15 e 20 cm per un peso da 100 a 250 grammi . Il ghiro è un predatore animale notturno per i grandi nottambuli, di solito stabilisce il suo nido in una conca d'albero, in una fessura di roccia, un vecchio muro, un vecchio nido di torta o scoiattolo, all'interno dallo stesso nido potresti essere in grado di trovare più persone. Il ghiro ha un'aspettativa di vita di circa 9-10 anni.

Il letargo del ghiro:

"Dormire come un ghiro", questa espressione non è dovuta al caso, il ghiro è uno dei più grandi dormienti del regno animale, anzi, quando iberna non lo fa a metà e dorme per quasi 7 mesi! Questo lungo pelo si estende da ottobre ad aprile e per ibernare in pace, scava una buca nel terreno da 15 cm a 60 cm di profondità che fungerà da nido.

I dormitori Immagine: www.photos-neuch.net/

i ricci

Come il ghiro, il riccio è un nome volgare che raggruppa vari piccoli mammiferi insettivori dotati di peli agglomerati, setole dure e appuntite. Questo piccolo mammifero non è alto più di 30 cm e usa le sue spine per proteggersi dai suoi predatori.

Ibernazione dei ricci:

Quando arriva la brutta stagione, il suo cibo diventa scarso e non può più soddisfare i suoi costi energetici . Infatti, ciò che costa la maggior parte dell'energia per i ricci è la conservazione del calore corporeo, i nostri amici che non mancano i picchi sono naturalmente equipaggiati molto male contro il freddo . Di fronte a tali temperature, non può combattere e per salvare la sua energia da ottobre o novembre, inizia i suoi mesi di ibernazione. Amano andare in letargo sotto un mucchio di legna, riparati da un cespuglio e ciò che li spinge a prendere questa decisione è la protezione offerta dal suo rifugio contro il freddo e il vento.

Una volta il luogo perfetto, costruisce un piccolo nido fatto di foglie e muschio e si sta preparando perché non appena la temperatura scende sotto i 10 gradi diventa letargia. Le sue funzioni vitali sono quasi ferme, respira solo 9 volte al minuto, il suo cuore batte solo 20 volte al minuto (contro 190 / minuto d'estate) e la sua temperatura corporea scende a 10 gradi (contro i 35 d'estate). Tuttavia se la sua temperatura scende al di sotto di un grado, si congelerà completamente ed è per questo che in condizioni climatiche molto fredde le sue combustioni interne sono leggermente aumentate in modo che possa sopravvivere. Quando la temperatura dei ricci scende troppo, possono svegliarsi per riscaldarsi ma sfortunatamente, ogni allarme è molto costoso da un punto di vista energetico e se attingono troppo nelle loro riserve, non possono passare l'inverno . Quando si sveglia, può andare a fare una passeggiata fuori, ma è piuttosto raro e quando l'inverno arriva alla fine, i ricci hanno quasi perso il 30% del loro peso .

Se trovi ricci troppo carini e vuoi averne uno come animale domestico, clicca sul link!

i ricci Immagine: www.futura-sciences.com

Gli orsi

Un grande corpo muscoloso e tozzo, arti più che potenti, un cappotto denso, una coda piccola, orecchie rotonde con un muso lungo, un forte senso dell'olfatto, grandi zampe con 5 artigli, hai indovinato siamo appena passati al paragrafo dell'orso . Gli orsi vivono tra i 25 ei 40 anni e, secondo alcuni studi condotti da specialisti, l'orso è davvero mancino! Osservando le sue tecniche di pesca, hanno notato che usano più facilmente il lato sinistro! Ci sono 8 specie di orsi sparsi in tutto il pianeta.

Ibernazione dell'orso:

Inizieremo questa sottocategoria ponendoti una domanda, l'orso è davvero in letargo ?

La tua capacità deduttiva ti ha permesso di capire che se ti viene posta la domanda è che la risposta non è così ovvia, in effetti, l'orso non iberna, ma lui è molto importante! Per l'orso parliamo di svernamento perché si è ritirato nella sua tana per superare la mancanza di cibo portato dall'inverno. Il suo riposo inizia con l'arrivo della prima neve e le sue funzioni vitali sono diminuite, infatti la sua frequenza cardiaca va da 40 a 50 battiti al minuto a 8 a 12 / minuto, anche la sua frequenza respiratoria è dimezzata ! Tuttavia, a differenza degli animali che ibernano, l'orso rimane attento al minimo rumore e sarà in grado di uscire dalla sua tana in caso di pericolo o di godersi il sole!

Durante l'inverno, l'orso non si nutre perché ha sufficienti riserve di grasso per trascorrere l'inverno. Il suo apparato digerente è ostruito da una spina di cellule epiteliali dell'intestino, secrezioni mucose, capelli e feci (materiale non assorbibile dal corpo: residui della digestione). Nello stesso modo in cui non mangia, l'orso non beve, l'acqua della sua urina non viene espulsa perché riciclata dal suo organismo . A seconda delle condizioni meteorologiche, l'orso può svernare per 3-7 mesi. Dopo questo lungo periodo di atrofia, l'orso ha perso molto peso, tuttavia gli scienziati non possono spiegare come sia possibile che non perda la massa muscolare.

Se sei interessato agli orsi e vuoi sapere come l'orso polare sopravvive al freddo clicca sul link!

Gli orsi Immagine: www.parismatch.com/

The Skunk

Le puzzole fanno parte della famiglia dei mustelidi, misurano da 50 a 75 cm per un peso che va da 1 a 6 kg. Sono noti per essere miopi, ma possiedono un eccellente senso dell'olfatto, le loro zampe sono dotate di artigli non retrattili. Sono riconoscibili dal loro lungo cappotto nero coperto da due grandi strisce bianche sul retro. Hanno una lunga coda cespugliosa che va dai 17 ai 28 cm, di colore nero e punteggiata di peli bianchi. È un animale caratterizzato dalla sua grande adattabilità. Infatti, può scegliere di vivere in foreste, prati, aree agricole, città, ecc. In generale, ospita una vecchia volpe o tana marmorizzata, il nido è fiancheggiato da foglie ed erba. e può avere fino a 5 voci. La puzzola è un opportunista del cibo, è onnivora e si nutre di ciò che trova. Viene spesso confuso con la puzzola perché ha anche due ghiandole che secernono un liquido più che maleodorante.

Ibernazione della puzzola:

Alla maniera dell'orso, la puzzola non è realmente ibernata, ma da dicembre la resa del suo metabolismo diminuisce considerevolmente, se il tempo si scalda non è raro vederne uno fuori dal letargo vai a prendere del cibo. La puzzola di solito non va in letargo da sola, abbiamo già trovato fino a 12 individui nella stessa tana (femmine e cuccioli).

The Skunk Immagine: www.humanima.com

tartarughe

Le tartarughe sono le stelle dei rettili per animali domestici, vivono con la loro casa sul retro, molte case che ospitano questo piccolo animale. Sono caratterizzati dal loro carapace che consiste in un plastron di pancia e un carapace in cima, quest'ultimo è collegato da due ponti sui lati del corpo. Le tartarughe sono divise in tre gruppi: tartarughe, tartarughe acquatiche e tartarughe marine. Si tratta di una specie ovipara che depone circa una volta all'anno, a seconda delle sue specie si nutre sia di carne che di verdure. Ci sono oltre 333 specie di tartarughe che sono divise in 14 famiglie trovate in gran parte del globo.

L'ibernazione della Tartaruga:

Durante il letargo, la tartaruga rallenta il suo metabolismo, e quando parliamo di metabolismo, ovviamente parliamo delle sue funzioni biologiche (organi e cellule) e biochimici (enzimi ...), questo rallentamento consente alla tartaruga di risparmiare denaro. energia durante l'inverno. Sono i cosiddetti poïkilothermes (animali a sangue freddo): vale a dire che la temperatura del loro corpo varia in base alla temperatura dell'ambiente in cui si trovano, se la temperatura esterna è calda, anche loro . Le tartarughe sono sparse su tutto il pianeta e poiché il clima non è ovviamente lo stesso, ci sono alcune specie di tartarughe che non vanno in letargo (come quella dell'Africa). Dal momento che ci sono molte specie di tartarughe in diverse condizioni climatiche, non saremo in grado di parlarti del letargo di ognuna di esse.

Ci concentreremo sulle tartarughe che si trovano nelle aree selvagge del Quebec, dove le temperature invernali sono più dure. Per trascorrere l'inverno, le tartarughe devono trovare un rifugio per non congelarsi! Dove stanno andando? Come gruppo si rifugiano sott'acqua e ibernano nel fondo di laghi, stagni e ruscelli per non congelarsi! Poiché il loro metabolismo è lento, non hanno bisogno di molto ossigeno e soddisfano i loro bisogni assorbendo l'ossigeno nell'acqua attraverso la pelle, le mucose della bocca e la cloaca ! Hanno bisogno di un piano idrico sano e ben ossigenato!

Scopri il nostro articolo su diverse specie di tartarughe marine.

tartarughe Immagine: www.willgoto.com

Gli scoiattoli

Gli scoiattoli di terra sono piccoli roditori della famiglia Sciuridae, dal punto di vista etimologico il suo nome significa " colui che ama i semi ". Questi sono piccoli scoiattoli con orecchie piccole con guance con una piccola coda più o meno cespugliosa. Vivono principalmente nell'emisfero settentrionale anche se ci sono due specie che vivono in Africa. Come indica il loro nome, si nutrono esclusivamente di piante, semi e varie piante . Vivono in tane, sono studiati in fisiologia animale per capire i meccanismi di ibernazione.

Ibernazione degli scoiattoli di terra:

Gli scoiattoli di terra sono tra gli animali in letargo più lunghi, perché vanno in letargo per circa 8 mesi all'anno! Dopo ogni risveglio per i roditori, è una vera corsa contro il tempo che inizia, si accoppiano il prima possibile in modo che i bambini siano svezzati prima dell'inizio dell'inverno e hanno solo 4 mesi per fare riserve di cibo che dureranno 8 mesi! Una volta che avranno immagazzinato abbastanza grasso nel loro corpo, torneranno al loro lichene e alla loro tana frondosa per un nuovo ibernazione! Questi piccoli animali possono abbassare la loro temperatura corporea fino a -2, 9 gradi e il loro cuore batterà solo una volta al minuto!

Gli scoiattoli Immagine: lexploraterre.com

Nuttall's Nighthawk

È un uccello di dimensioni piuttosto medie (20 cm) che appartiene alla famiglia di Caprimulgidés ("colui che le capre") questo nome più sorprendente deriva dalla vecchia convinzione che questo uccello si nutre del peggio di capre. Si distingue per il becco molto corto e molto largo, ha occhi molto grandi e piccoli piedi di argilla. Il Nighthawk di Nuttall trascorre la maggior parte del giorno appollaiato su un ramo o nascosto in buche, viene attivato solo la sera. Si trova principalmente nel continente americano.

L'ibernazione di Nuttall's Nighthawk:

Quando molti uccelli migrano quando il freddo arriva alla punta del suo naso, Nuttall's Nighthawk lo affronta in inverno, infatti, è l'unica specie di uccello al mondo in grado di ibernare ! Si iberna perché è un piccolo volatile che ha bisogno di mantenere le sue energie per trascorrere le stagioni a venire!

Nuttall's Nighthawk Immagine: www.skutchia.com

pipistrelli

Continuiamo il nostro articolo Quali sono gli animali che ibernano? - Top 10 con l'animale che ci ha ispirato sonar e Batman e solo per questi due motivi, il pipistrello si è guadagnato il suo posto nella nostra Top 10! Esistono più di mille specie di pipistrelli (un quinto dei mammiferi!), Sono gli unici mammiferi capaci di "volo attivo", si muovono con l'aiuto degli ultrasuoni che proiettano e di cui catturano il riflesso che consente loro di localizzare la preda e gli ostacoli. Essendo molto poco equipaggiato per spostarsi sulla terra, è molto raro vederli camminare, le gambe dei pipistrelli permettono essenzialmente a loro di appendere così riposare. Sono stati a lungo associati a creature malvagie come i vampiri.

Il letargo dei pipistrelli:

Vivono in luoghi pieni di insetti in estate e deserti in inverno, costringendoli a ibernare e aspettare giorni migliori. Di solito vanno in letargo in luoghi relativamente caldi come grotte, una casa non riscaldata, abbassano la loro temperatura da 38 a 17 gradi, i loro cuori battono meno di una volta al minuto! Alcuni pipistrelli alla fine dell'inverno possono essere affetti da disturbi nervosi che possono essere fatali, se vedi un pipistrello in letargo, non svegliarlo soprattutto perché gli costerebbe sicuramente vita . E non dimenticare che in Francia i pipistrelli sono una specie protetta !

pipistrelli Immagine: cen-aquitaine.org

Le rane

Il termine rana è un nome derivato dal linguaggio vernacolare attribuito ad alcuni anfibi del genere Rana. In Europa troviamo principalmente la rana verde, la piccola rana, la rana, la rana rossa e la rana nera. Ci sono circa 3800 specie di rane e rospi che purtroppo hanno subito un forte declino dalla metà del XX secolo .

Ibernazione della rana:

Allo stesso modo delle tartarughe non saremo in grado di rivedere i modelli di ibernazione delle 3800 specie, saremo particolarmente interessati alla rana terrestre e acquatica.

  • La rana di terra di solito si mette in letargo sotto le rocce, le foglie o in un ceppo, una volta che si è seppellito, il suo corpo si gela completamente! Quando le temperature scendono, la rana ferma TUTTE le sue attività, non si muove, non respira più, il suo sangue si ferma e anche il suo cuore non batte! Durante l'inverno quasi il 45% del corpo della rana può congelare e trasformarsi in ghiaccio! È grazie al glucosio che il tuo corpo non si blocca completamente, ma svolge funzioni antigelo che consente alla rana di rimanere in vita!
  • La rana acquatica passa l'inverno nell'acqua sul fondo di un ruscello, si nasconde spesso sotto la vegetazione sommersa o nel fango sul fondo di uno specchio d'acqua!

Se vuoi adottarne uno, segui la nostra guida per rana specie come animale domestico!

Le rane Immagine: www.ontarioparks.com

Se questo articolo Quali sono gli animali che ibernano? ti è piaciuto, lasciaci consigliare questi link:

  • I 10 migliori animali in Harry Potter