Quali sono le caratteristiche dell'elefante?

Quali sono le caratteristiche dell'elefante?

Gli elefanti sono i più grandi mammiferi che vivono sulla crosta terrestre. Gli unici mammiferi più grandi e più pesanti degli elefanti sono alcuni dei giganti acquatici che vivono negli oceani.

Ci sono due specie di elefanti: africani e asiatici, con alcune sottospecie che abitano diverse parti della terra. Come certamente saprai, l'elefante è considerato un animale di buona fortuna.

Se continui a leggere il nostro articolo da YourPetsBestFriends Quali sono le caratteristiche dell'elefante conoscerai alcuni fatti e aneddoti sull'elefante, e ti assicuriamo che la stima che porti all'animale in difesa non ha importanza vedrai che è duplicato una volta che sarai reso consapevole di tutte le loro particolarità.

Potrebbe anche interessarti: le differenze tra l'elefante africano e l'indice dell'elefante asiatico
  1. Curiosità sui tipi di elefanti che esistono:
  2. Caratteristiche quali sono le caratteristiche dell'elefantofisica degli elefanti:
  3. Caratteristiche sociali degli elefanti
  4. La memoria di un elefante
  5. Il mistero e la previsione del disastro naturale

Curiosità sui tipi di elefanti che esistono:

Per iniziare questo articolo " Quali sono le caratteristiche dell'elefante" dettagliamo e presenteremo i tre tipi di elefanti che esistono sul pianeta terra, seguendo queste spiegazioni attaccheremo la nostra dimostrazione su tutte le incredibili curiosità di l'elefante.

1. L'elefante africano della savana

In Africa esistono due specie di elefanti: l'elefante della savana, Loxodonta afridana e l'elefante africano della foresta, Loxodonta cyclotis .

L'elefante africano della savana è più grande dell'elefante della foresta. Alcuni misurano fino a 7 metri di lunghezza e 4 metri al garrese e pesano fino a 7 tonnellate! In natura l'elefante vive da almeno 50 anni, muore quando gli cadono gli ultimi denti e non può più masticare il suo cibo. È per questo motivo che gli elefanti in cattività possono vivere molto più a lungo perché ricevono cure dai guardiani dello zoo.

Le sue unghie sono disposte come segue: 4 sulle zampe anteriori e 3 sulle zampe posteriori. L'elefante africano della savana è una specie in via di estinzione. I suoi principali predatori sono i cacciatori furtivi che li cacciano per l'avorio dalle loro difese così come l'urbanizzazione del suo ambiente.

Curiosità sui tipi di elefanti che esistono:

2. L'elefante africano della foresta

L'elefante della foresta africana è quindi più piccolo di quello della savana. Normalmente non supera i 2, 5 metri di altezza al garrese. Le sue unghie sono disposte nello stesso modo degli elefanti asiatici: 5 sulle zampe anteriori e 4 sulle zampe posteriori.

Questa specie di elefante abita le foreste e le foreste equatoriali in cui si nasconde. Questi elefanti possiedono l' avorio rosa che li rende molto ambiti dai bracconieri senza anima e senza scrupoli. Per anni, il commercio dell'avorio è stato bandito a livello internazionale, ma il mercato nero rimane a spese degli animali che ora sono in pericolo di estinzione.

3. elefante asiatico

Ci sono 4 sottospecie dell'elefante asiatico: l'elefante dello Sri Lanka, Elephas Maximus maximus ; l'elefante dell'India, Elephas maximus indicus ; l'elefante di Sumatra, Elephas maximus sumatrensis ; l'elefante del Borneo, Elephas maximus borneensis .

Le differenze morfologiche tra elefanti asiatici e elefanti africani sono notevoli. Gli elefanti asiatici sono generalmente più piccoli: da 4 a 5 metri e alti 3, 5 metri al garrese. Anche le loro orecchie sono più piccole e hanno un piccolo dosso sulla schiena . Le difese sono più piccole e non è raro che le femmine non ne abbiano !

Caratteristiche quali sono le caratteristiche dell'elefantofisica degli elefanti:

Quindi continuiamo il nostro articolo Quali sono le caratteristiche dell'elefante osservando da vicino le incredibili caratteristiche fisiche degli elefanti.

Le orecchie degli elefanti sono grandi organi ad alta vascolarizzazione e le loro orecchie sono usate dagli elefanti per regolare efficacemente la loro temperatura. Così, le orecchie degli elefanti li aiutano a dissipare il loro calore corporeo, siamo sicuri che li hai già osservati ventilati con le loro orecchie per aerare.

Il tronco è un altro organo distintivo che gli elefanti hanno, li serve per molte ragioni: fare la doccia, mangiare, strappare alberi e arbusti, pulire gli occhi, mettere la terra il retro per essere sverminato . Il corno di elefanti ha più di 100.000 muscoli diversi! Se non è incredibile?

Le zampe degli elefanti sono molto particolari, sembrano colonne che sostengono l'imponente massa del corpo dell'elefante. Gli elefanti camminano a velocità da 4 a 6 km / h, ma se corrono via possono correre oltre i 40 km / h . Troviamo interessante esprimere il fatto che, sebbene sia un animale a quattro zampe, il suo incredibile peso non gli permette di saltare.

Caratteristiche quali sono le caratteristiche dell'elefantofisica degli elefanti:

Caratteristiche sociali degli elefanti

In questo articolo, quali sono le caratteristiche dell'elefante, esamineremo ora le caratteristiche sociali degli elefanti.

Gli elefanti vivono in branchi di femmine e dei loro figli. I maschi lasciano la mandria dopo l'adolescenza e vivono in un piccolo gruppo isolato o vivono una vita molto solitaria. I maschi adulti si avvicinano al gregge una volta che hanno rilevato una donna in calore.

La più anziana è la matriarca che guida il gregge a fonti d'acqua e nuovi campi. Gli elefanti adulti consumano non meno di 200 kg di foglie al giorno, dedicano da 15 a 16 ore al giorno al cibo, infatti, sono in perpetuo movimento perché non smettono di cercare cibo. Possono anche bere 15 litri di acqua alla volta !

Gli elefanti usano diversi tipi di suoni per comunicare o esprimere il loro stato. Per chiamarsi a lungo, usano infrasuoni non udibili dagli umani.

Per mezzo delle suole delle loro gambe sentono le vibrazioni degli infrasuoni prima di ascoltarli con le loro orecchie (i suoni viaggiano più velocemente nel terreno che nell'aria). La differenza di tempo tra percepire le vibrazioni con le zampe e ascoltarle consente loro di calcolare con estrema precisione la direzione, la distanza e l'origine della chiamata.

Caratteristiche sociali degli elefanti

La memoria di un elefante

Il cervello degli elefanti pesa 5 kg, è il cervello più grande di tutti gli esseri terrestri. Nei loro cervelli, l'area destinata alla memoria occupa una parte molto grande. Per questo motivo gli elefanti hanno una memoria molto grande.

Abbiamo un aneddoto che illustra perfettamente l'incredibile memoria degli elefanti, un giorno un gruppo televisivo stava raccontando di aver parlato dell'arrivo di una femmina di elefante nello zoo della città. A un certo punto, il microfono usato dal reporter si interruppe, emettendo un suono molto sgradevole proprio accanto all'elefante. Quest'ultimo era molto spaventato e guidato dal suo terrore ha iniziato a inseguire il giornalista che è stato costretto a gettarsi nella fossa per sfuggire al pericolo.

Anni dopo la stessa squadra di giornalisti stava coprendo una notizia nello zoo. Per alcuni secondi il presentatore si fermò accanto a qualche bar che formava una porta laterale del parco degli elefanti, mentre si teneva alla larga dalla femmina con cui aveva un problema.

Con sorpresa di tutti, l'elefante raccolse una pietra che giaceva a terra con il suo baule e la gettò contro il presentatore con tutte le sue forze, la pietra mancò il bersaglio di pochi millimetri ma è una storia che dimostra bene l'incredibile memoria degli elefanti.

La memoria di un elefante

Il mistero e la previsione del disastro naturale

Il musth è una strana follia temporanea che può essere sperimentata ciclicamente dagli elefanti maschi asiatici. Durante questo periodo diventano molto pericolosi e attaccano chiunque si avvicini a loro. Gli elefanti domestici devono rimanere incatenati da una zampa ad un albero per tutta la durata del musth, è una pratica terribile e molto stressante per loro.

Gli elefanti come molte altre specie animali sono sensibili ai disastri naturali, possono persino sentirli con grande precisione.

Nel 2004 c'è un esempio di un caso incredibile in Tailandia. Durante un viaggio turistico, gli elefanti iniziarono a piangere e con i loro tronchi iniziarono a mettersi le spalle i turisti sorpresi, una volta caricati, iniziarono a fuggire verso la montagna verso terre più alte, salvare gli esseri umani dal terribile tsunami che ha devastato questo paese ...

Ecco una prova del fatto che, nonostante il fatto che gli esseri umani abbiano presentato questo magnifico animale, l'elefante non glielo ha fatto e quando è stato necessario salvare la gente, non ha esitato un solo secondo.

Il mistero e la previsione del disastro naturale

Se questo articolo Quali sono le caratteristiche dell'elefante a cui sei interessato e vuoi saperne di più:

  • Le differenze tra l'elefante africano e l'elefante asiatico
  • Quanto pesa un elefante?
  • Quanto vive un elefante

Se vuoi leggere articoli simili a Quali sono le caratteristiche dell'elefante?, ti consigliamo di consultare la sezione Curiosità del mondo animale.