Prepara il tuo cane per l'arrivo di un bambino

Per un bambino, crescere con un cane ha molti vantaggi. In effetti, il cane contribuisce al risveglio del bambino, ma anche alla sua educazione.

A volte il bambino impara a prendersi cura dell'animale, a rispettarlo ea diventare, in un certo senso, a poco a poco responsabile. Questi sono aspetti che sono molto importanti per lo sviluppo del bambino.

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che sono i genitori che sono soprattutto i maestri e i referenti del cane. Sento spesso gli insegnanti dirmi che il loro cane ascolta molto meglio il loro bambino. Questo può essere vero, ma ciò non significa che il bambino sia il padrone del cane.

Ci sono due scenari, o hai già figli e adotti un cane, o hai già un cane e ti aspetti un bambino.

Prima dell'arrivo del bambino

Ti offro vari consigli riguardo alla seconda opzione da sapere: hai già un cane e ti aspetti un bambino. Vuoi prepararti per il suo arrivo? Quindi ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a preparare bene:

  • Assicurati che il tuo cane sia socialmente adatto ai bambini e specialmente ai bambini.
  • Ricordati di lavorare duramente sull'obbedienza del tuo cane: se ti ascolta bene, allora sarà più facile per te chiedergli, per esempio, di andare al cesto quando trovi che il tuo cane è troppo vicino al cane. futuro bambino.
  • Fai attenzione se il tuo cane ha la tendenza a saltare : è essenziale risolvere questo problema il prima possibile perché potrebbe essere pericoloso per il bambino. Metti i divieti in questo momento. Il mio piccolo consiglio, quando salta: gira! Questo protegge te e il tuo bambino, ma ti permette anche di ignorare completamente il tuo cane (e sì, girando: non lo guardi, non toccarlo e non parlare con lui).
  • Se il tuo cane è sensibile al cambiamento, non esitare ad iniziare un trattamento con fiori di Bach per aiutarla ad adattarsi più facilmente e senza troppo stress.
  • Ti invito anche a preparare la tua casa : proibisci fin dall'inizio la stanza del tuo bambino al tuo cane. Allo stesso modo per l'accesso al divano, vietalo ora in modo da non creare conflitti quando tuo figlio mangia o gioca sul divano, ad esempio. Tuttavia, se vuoi ancora mantenere momenti di complicità con il tuo cane di notte sul divano: regola l'accesso. Cioè, il tuo cane lo accede solo quando lo permetti.
  • Soprattutto, non cambiare la routine del tuo cane troppo brutalmente! Naturalmente, l'arrivo di un bambino in una casa disturba enormemente il quotidiano, ma vi invito a tenere a mente che anche il vostro cane fa parte di questa casa. Se sai che non avrai tanto tempo libero, preparati a questo cambiamento gradualmente, tenendo presente che il tuo cane ha bisogno di passare almeno 30 minuti al giorno fuori dal giardino., non dimenticarlo! E perché non chiamare un Dog Sitter, dopo tutto?

Dopo l'arrivo del bambino

È così, mamma e bambino sono tornati a casa dopo una permanenza in clinica. Sarà meglio per papà portare a casa un indumento profumato a casa in modo che il cane si stia già abituando all'odore del nuovo membro della casa.

Prima cosa importante da ricordare: non è necessario presentare il tuo bambino al tuo cane. Grazie ai suoi sensi altamente sviluppati, sarà già ben consapevole della sua presenza, non ti preoccupare. Inoltre, nella maggior parte dei casi, il cane capisce molto rapidamente che questo nuovo abitante è molto importante e sarà vigile e morbido.

L'urlo e il pianto del bambino

Ora parliamo delle grida e delle lacrime del bambino: il soggetto che è arrabbiato! E sì, questi meravigliosi momenti che viviamo durante i primi mesi, poi i primi anni e sono già molto spiacevoli per noi, quindi mettiti nei panni del tuo cane che ha un udito molto più sviluppato del nostro.

Quindi sta a te essere molto attento! Se osservi uno stato di stress nel cane durante questi momenti di urla o pianto, non esitare a cambiare la stanza o a spegnerla. Soprattutto, non accarezzarlo quando è stressante non rinforzare questo comportamento. Ignoralo e proponigli qualcosa, in modo neutro, più rilassante per lui (cambio di stanza per esempio).

D'altra parte, al minimo segno di aggressività, ti consiglio di contattare un addestratore di cani o un veterinario professionista per discutere di questo problema. A volte un'incompatibilità crea l'obbligo di mettere il cane in un'altra famiglia senza figli per ovvi motivi di sicurezza.

Regole semplici per una convivenza perfetta

Purtroppo, abbiamo tutti storie terribili sui cani che attaccano i bambini, ferendoli e talvolta persino uccidendoli. Non aspettare l'incidente, metti in atto queste regole al momento per evitare il morso:

  • Il cestino del cane: è zona vietata ! Non devi mai disturbare un cane quando è nel suo cestino, è valido per gli adulti come per i bambini. È uno spazio che appartiene al cane, dove sa che non ne sarà infastidito, e se lo fa, la sua reazione può essere pericolosa. È per questo motivo che ti consiglio di bandire il divano e il letto dal tuo cane, perché potrebbe appropriarsi di questo spazio e fare "il suo cestino".
  • Ricorda: il bambino non è il padrone del cane! Anche se prendersi cura del cane aiuta a responsabilizzare il bambino, i genitori devono sempre stare attenti ai vari contatti tra il cane e il bambino. Un bambino non sarà in grado di rilevare i segnali di appagamento del cane o gli atteggiamenti rivelatori.
  • Regola molto importante !!! : i bambini non dovrebbero mai essere soli con un cane! MAI! Non lasciare mai un bambino incustodito con un cane. Un incidente è troppo veloce.
  • Ricorda che un cane considererà il bambino come un cucciolo finché il bambino non avrà raggiunto l'età della pubertà. È quindi consigliabile non lasciare che i bambini diano al cane ordini troppo rigidi e severi, prendersi i suoi giocattoli o disturbarlo quando mangia.
  • Come precedentemente consigliato: vietare ogni accesso alle stanze, incluso quello del bambino. Impedirà anche al tuo cane di prendere e / o distruggere i giocattoli del bambino.

Ora sei pronto per accogliere un bambino o un cane! In breve, siete pronti a rendere questa convivenza il più armoniosa possibile. Le parole principali sono: vigilanza, prudenza, anticipazione e rispetto di ciascuno.