Perché il mio cane non mangia quando sono via?

Perché il mio cane non mangia quando sono via?

Guarda le lenzuola di Cani

Molti si chiedono perché il loro animale mangia quando è con loro, ma quando sono via, niente. Cosa sta succedendo nella mente dei cani e perché alcune persone finiscono per perdere l'appetito? In termini assoluti, questo non è un comportamento anormale, anzi, è persino più comune di quanto tu possa immaginare.

La dieta è il fondamento della salute canina e in parte il riflesso delle emozioni: ancora una volta, il tuo cane sta cercando di farti capire qualcosa . Capire la ragione di questo comportamento è essenziale se vuoi aiutarlo e cambiare quel comportamento che è diventato un'abitudine. Se continua così, potrebbe peggiorare e ferire la sua salute. In questo articolo di YourPetsBestFriends, risponderemo alla domanda " Perché il mio cane non mangia se sono lontano ?" e ti aiutano a vedere le cose più chiaramente.

Potrebbe anche interessarti: perché il mio serpente non si muove bene? indice
  1. I cani sono animali socievoli
  2. In territorio ostile
  3. Non gli piace essere senza di te
  4. Come farlo mangiare durante la tua assenza?

I cani sono animali socievoli

È molto importante sottolineare che i cani sono animali socievoli della natura. In natura, cacciava e mangiava in gruppo, un comportamento naturale che anche altri canidi come iene o i lupi adottano.

Molti hanno creato un legame così stretto con il loro cane da quando era un bambino che anche quando mangia, è desideroso di partecipare e farlo allo stesso tempo? Il tuo cane potrebbe farne parte? Lo hai usato per mangiare con te, sia nella sala da pranzo che in cucina? Quindi per lui mangiare senza di te non è un'opzione . Sceglierà i suoi momenti da mangiare da solo quando sa che sei a casa. Anche se non mangi nello stesso momento, godrà della tua presenza mentre lo fai.

I cani sono animali socievoli

In territorio ostile

Un sacco di cose possono accadere quando lasci il cane da solo a casa: un allarme, una visita del postino, un lavoro rumoroso, ecc. Mentre alcuni cani hanno integrato l'idea di restare da sole per qualche ora, Altri, più sensibili, avranno difficoltà a rilassarsi e passeranno la maggior parte del tempo a sorprendere con ogni suono, non importa quanto piccolo.

Non è la tua assenza che li colpisce così tanto, è il fatto di non sentirsi sicuri in questo ambiente e, di fatto, di non essere in grado di proteggere adeguatamente le loro case. Ricorda che i cani sono animali territoriali, ed è per questo che questo disagio si rifletterà nella loro perdita di appetito. Al tuo ritorno a casa, si sentirà più a suo agio perché saprà che lo proteggerà.

In territorio ostile

Non gli piace essere senza di te

Uno dei problemi più comuni nei cani è il loro stress post separazione. Fondamentalmente, questo significa che al tuo cane non piace stare da solo senza il suo migliore amico umano, ed è per questo che non mangerà in tua assenza. In questo caso, non è l'ambiente ma la mancanza della persona . Sarà una forma sia fisiologica che psicologica esprimere la propria frustrazione.

Tutti i cani che soffrono di questo tipo di stress non smettono di mangiare, tuttavia, questo è uno scenario piuttosto comune. Alcuni cani che attraversano questo stadio possono saltare i pasti ma continuare a mangiare di tanto in tanto, mentre altri non si avvicinano nemmeno alla ciotola.

Tuttavia, non è solo quello. Quando un cane soffre di stress post-separazione, dovrai analizzare i sintomi nel loro insieme: c'è qualche altro comportamento distruttivo quando esci di casa? Rompe , sporca, morde le cose? Abbaia costantemente? Se la risposta è sì, allora il tuo cane è in questa categoria.

In questo caso, la reazione migliore è portarlo a vedere un etologo, un educatore o un allenatore, o provare una riabilitazione da casa. Tuttavia, ricorda che a lungo andare questo problema può diventare molto serio e il più sicuro in questa situazione è cercare l'aiuto di un professionista.

Non gli piace essere senza di te

Come farlo mangiare durante la tua assenza?

Le strategie da adottare per risolvere questo problema variano molto a seconda delle cause che lo hanno indotto a farlo . Dobbiamo essere consapevoli del fatto che, a seconda della gravità del caso, il problema potrebbe richiedere alcuni giorni o anni. Il processo sarà progressivo. Cambiare questo tipo di abitudine e guidare non è facile ma neanche impossibile. YourPetsBestFriends ti invita a seguire questi suggerimenti per iniziare il processo da casa:

  • Permetti al tuo cane di guadagnare sicurezza ispirando sicurezza ogni volta che esci di casa. Non esagerare e rimanere normale. Quando sei a casa e ci sono strani rumori o una visita, agisci normalmente, senza dare loro alcuna importanza. Lui ti guarderà e finirà per fare come fai tu.
  • Metti una piccola barriera protettiva per il bambino alla porta del luogo in cui ha la sua ciotola, mettiti dietro e digli di mangiare, sei vicino, poi mangerà. Quindi ricominciate allontanandovi, quindi uscite qualche secondo e tornate indietro. Prolungare più distanze e assenze.
  • Gioca a sballare le sue prelibatezze da lontano, poi esci dal panorama, torna indietro e riprova. Questo esercizio avrà un effetto positivo sul tuo animale domestico poiché capirà che anche quando non ti vede, possono accadere cose buone.
  • L'esercizio fisico è essenziale per i cani in generale, ma per i cani che soffrono di stress, ancora di più. Allenarsi con il proprio cane e dargli la sua attenzione prima di uscire di casa è un buon modo per drenare la sua energia in modo positivo. E se è stanco, presterà meno attenzione ai rumori esterni e sarà in grado di riposare.
  • Rendi l'atmosfera serena per il tuo animale domestico. Devi fare tutto per farlo sentire bene in tua assenza. Puoi provare a coprire i rumori esterni con musica soft o lasciare acceso il televisore. Gli esperti dicono che i canali TV per bambini funzionano molto bene sugli animali domestici. Chiudere porte e finestre per isolare il rumore esterno, ma attenzione a lasciare entrare l'aria, soprattutto in estate. Per finire, puoi anche pensare di acquistare un "nido" di letti per lui in modo che possa nascondersi e rifugiarsi in caso di crisi di stress. Proprio come quelli che hanno paura dei fuochi d'artificio, i cani che soffrono di stress post-separazione si sentiranno protetti in questo luogo.
  • Se esci da pochissimo tempo, la situazione è dolorosa e hai assolutamente bisogno che mangi, puoi provare a registrarti e lasciare che una registrazione giri con la tua voce. Sentirà che sei ancora lì, sentirà la tua presenza e potrebbe essere più incline a rivolgersi alla sua ciotola.
Come farlo mangiare durante la tua assenza?

Se vuoi leggere altri articoli come : il mio cane non mangia se sono via?, ti consigliamo di consultare la sezione Problemi di comportamento.