Perché il mio cane mangia sterco?

Se leggi questo articolo è perché hai un cane che ha preso la brutta abitudine di mangiare le sue stesse feci, quelle degli altri cani o quelle dei gatti in casa.

Questo comportamento, che può essere davvero imbarazzante, è un disturbo noto e riconosciuto: questo è chiamato coprofagia . Secondo il dizionario, il coprofagia (o altrimenti chiamato scatophagia) consiste nel mangiare le feci. Per alcuni animali, come per esempio gli insetti, questa è una dieta perfettamente normale. D'altra parte, e sarete d'accordo, questo non è assolutamente il caso delle specie canine.

D'altra parte, i due tipi di comportamento adottato saranno davvero dissociati: il fatto che un cane mangia i propri escrementi e il fatto che un cane mangia gli escrementi di altri cani e / o gatti della casa.

Il tuo cane sta mangiando le feci di altri animali

Ciò può essere dovuto a diversi fattori, ma uno dei principali è l'appetibilità della dieta digerita dall'animale. Questo viene quindi trovato nelle sue feci e il tuo cane è, quindi, attratto dagli escrementi lasciati dall'animale in questione.

È difficile correggere questa cattiva abitudine perché non possiamo controllare realmente la dieta di tutti i cani, non è così? D'altra parte, se il tuo cane sta mangiando le feci di gatto da casa, puoi controllarlo:

  • offrendo al tuo gatto una cucciolata coperta.
  • Chiedi al tuo veterinario una pillola (da somministrare nello stesso momento del pasto del tuo gatto) che renderà sgradevoli le sue feci al tuo cane. Procedi allo stesso modo, ovviamente, se il tuo cane sta mangiando le feci di altri cani in casa.

Il tuo cane sta mangiando i suoi stessi escrementi

Il tuo cane potrebbe dover mangiare i suoi escrementi per gli stessi motivi sopra menzionati. Lascia che ti spieghi, è possibile che il tuo cane abbia una dieta molto ricca ma che non possa digerirla a sufficienza. Poi trovò nella sua sella "sostanze" ancora sufficientemente appetitose per lui. Puoi, come ho detto sopra, chiamare il tuo veterinario che può prescrivere delle compresse per dare al tuo cane la possibilità di rendere meno appetitoso il suo intestino o guidarti verso una dieta più adatta.

Coprophagia: un disturbo comportamentale

Attenzione: il comportamento di un cane che mangia la sua cacca o quella di un altro animale può anche essere spiegato da un vero problema medico - diverso dal cibo - che deve essere rimosso con il veterinario prima concludere per un problema comportamentale. Questo problema medico può essere dovuto a disturbi neurologici, ipercorticismo, malattia infiammatoria cronica intestinale, diabete mellito, presenza di parassiti intestinali come Giardia o sovrappopolazione batterica intestinale.

Ne abbiamo parlato all'inizio di questo articolo, la coprofagia è soprattutto un disturbo comportamentale da non sottovalutare. È certamente molto imbarazzante e doloroso per te, ma ti dico che nasconde un vero malessere nel tuo cane.

Il tuo cane potrebbe dover mangiare i suoi escrementi perché è annoiato o perché vuole attirare la tua attenzione. E 9 volte su 10, rispondi a questa richiesta di attenzione poiché non vuoi, ovviamente, che il tuo cane ribadisca questo comportamento. Per farlo, lo punisci, ma sappi che punire un cane che cerca di attirare la tua attenzione, è incoraggiarlo nel suo cattivo comportamento dal momento che ottiene soddisfazione.

Ti ricordo che quando un cane chiede l'attenzione del suo padrone, deve sempre essere ignorato . E ignorare un cane è: non guardarlo, non toccarlo e non parlargli. Beh, quando sgridate il vostro cane, lo guardate, a volte lo toccate e naturalmente gli parlate. E anche se deve "sgridarlo", è percepito come una vittoria per il tuo cane.

Buono a sapersi: il comportamento coprofagico è abbastanza normale nel cane che ha appena partorito nelle prime due settimane di vita dei cuccioli. Questo comportamento è semplicemente per mantenere puliti i suoi piccoli.

Determina la causa del problema

La soluzione è ignorare questo comportamento di "chiamata". Ma naturalmente, questo non è abbastanza, dobbiamo trovare la causa di questa noia, la causa di questo malessere e agire di conseguenza.

Un cane che richiede costantemente l'attenzione del suo padrone è un cane ...:

  • chi è annoiato e non è abbastanza ben speso
  • chi ottiene sempre soddisfazione,
  • chi non ha imparato come gestire la sua frustrazione,
  • a chi mancano le occupazioni,
  • ecc ...

Soluzioni da mettere in atto

Per deviare il tuo cane da questo cattivo comportamento, devi:

  • soddisfare i loro bisogni fisici, mentali e olfattivi in ​​modo che abbiano abbastanza opportunità per trascorrere la loro eventuale energia in eccesso,
  • ignora il tuo cane quando chiama la tua attenzione. Una volta che il tuo cane è passato: chiamalo per un abbraccio, una sessione di gioco, ecc.
  • insegna al tuo cane a gestire la sua frustrazione. Per fare questo, l'esercizio di "non muovere" è una buona tecnica poiché insegniamo al cane a contenere e mantenere una posizione statica più o meno lunga e più o meno lontana dal suo padrone,
  • essere sempre a disposizione dei contatti che hai con il tuo cagnolino
  • trovagli le occupazioni in modo che non passi il tempo a voler pulire il giardino dei suoi escrementi,
  • impara come dire "stop", "leave" o "not touch".

Infine, il coprofagia può anche derivare da un problema legato alla pulizia (o piuttosto alla mancanza di pulizia) del tuo cane! E sì, se non hai correttamente insegnato al tuo cane ad uscire, e specialmente se hai usato il cane per essere rimproverato quando trovi degli incidenti a casa, è possibile che il tuo cane (per te per compiacere e soprattutto per non essere punito) mangia i suoi escrementi semplicemente per eliminare ogni traccia di "stupidità".

Quindi devi rivedere tutta la formazione sulla pulizia, tenendo presente questi pochi punti essenziali:

  • rispettare la regola di "non visto non preso". Se non hai visto il tuo cane andare a letto, non punirlo. Non capirà perché viene rimproverato perché il cane è un animale che vive nel momento,
  • non raccogliere la stupidità del tuo cane di fronte a lui, potrebbe prenderlo come un gioco,
  • se vedi il tuo cane che fa i suoi bisogni in un posto indesiderato, digli fermamente "hey hey" e accompagnalo fuori e se per caso finisce fuori: ricompensalo molto calorosamente (non aver paura del ridicolo).

Chiaramente, devi trovare la causa del problema, che fa sì che il tuo cane mangi le sue feci o quelle di altri animali. Devi anche parlare con il tuo veterinario che può indirizzarti alle varie soluzioni possibili. Infine, non esitare a cambiare la dieta del tuo cane, a spendere abbastanza e a rimanere coerente nel tuo rapporto, compresi i contatti che hai con il tuo cane.