Levriero italiano

Carta d'identità

Nomi : Levriero italiano, Piccolo Levriero Italiano, Levriero italiano.

Dimensioni : tra 32 e 38 cm .

Peso : massimo 5 kg.

Colore : l'abito può essere colorato (monocromatico): nero, grigio, grigio ardesia, giallo, sabbia chiara. Macchie bianche sono accettate sul petto e sui piedi.

Corpo : snello e sottile. Le gambe sono sottili ma molto muscolose.

Capelli : tutti finezza e ras.

Testa : allungata. Il cranio è appiattito. La fermata non è molto marcata.

Orecchie : piccole e slanciate, il piccolo levriero italiano le trasporta all'indietro. La cravatta è alta.

Coda : affusolata.

Aspettativa di vita : tra 13 e 14 anni.

Un po 'di storia

Il piccolo Levriero Italiano ha le sue origini risalenti all'antico Egitto. Corpi mummificati di cani simili a lui sono stati trovati nelle piramidi. Non è stato fino al V secolo a vederlo in Italia. Durante il Rinascimento, era uno dei cani preferiti delle corti reali. È uno dei suoi fan, il famoso autore Alphonse de Lamartine.

Comportamento e abilità

Il piccolo levriero italiano è un cane molto giocoso ma anche molto sensibile. Più di altri cani. Dobbiamo stare attenti a non stressarci e portargli calma e serenità.

Per educarlo, ci vorrà un pugno di ferro in un guanto di velluto. Il piccolo Levriero Italiano è adatto per la vita in appartamento. Dovrà comunque essere rilasciato più volte al giorno. Sebbene robusto, il piccolo levriero italiano mostra una certa fragilità di fronte alle intemperie. È un cane molto veloce (come tutti i levrieri). La sua velocità può raggiungere da 30 a 40 km / h. Infine, si noti che la razza è rappresentata molto poco nel territorio nazionale.

Problemi di salute

Questa razza non è sensibile a nessuna particolare patologia.

Photo credit: Per Vandeverre2 (Luigi Griffini) (Opera propria) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], via Wikimedia Commons