Offri un animale per Natale: sì o no?

Offri un animale per Natale: sì o no?

Quando la scadenza si avvicina lo stress si fa sentire ... Quando mancano solo 15 giorni per trovare i doni, faremo in modo che ci sbagliamo. Molti scelgono questo momento per allargare la famiglia, un nuovo animale domestico. È una buona idea? Oggi non discuteremo di questo argomento, puoi trovare i pro ei contro su Internet e non vogliamo annoiarti. Inoltre, le vendite di animali domestici esplodono durante questo periodo. Cosa significa? Le famiglie hanno davvero apprezzato cosa significhi avere un animale domestico? O sono queste decisioni prese al momento?

Dal momento che PlaneteAnimal vogliamo aiutarti se hai scelto di offrire un animale per Natale, rispondendo a domande come quello che dovresti prendere in considerazione quando scegli ed è etico ?

Continua a leggere il nostro articolo in cui rispondiamo alla domanda: dare un animale per Natale: sì o no?

Potrebbe anche interessarti: come riconoscere un uovo fecondato o no? indice
  1. La responsabilità che implica avere un animale domestico
  2. Coinvolgere la famiglia
  3. L'abbandono non è mai una soluzione
  4. Prima di offrire ...

La responsabilità che implica avere un animale domestico

Dovremo essere fermi sull'idea di offrire un animale per Natale perché devi capire che non significa solo offrire un cucciolo ai nostri figli, un animale rappresenta molto di più.

Dobbiamo essere in grado di scegliere se vogliamo vivere con un animale, indipendentemente dalla taglia, razza o specie perché è una decisione importante nella nostra vita. Generalmente quando viene offerto un animale per Natale, si presume che la persona che riceve il dono si prenderà cura di questo nuovo essere vivente. Dipenderà dal suo nuovo maestro per il resto della sua vita . A seconda delle specie scelte, questo comporta una serie di cure, siano esse igieniche, igieniche, abitative, nutrizionali e educative. Dobbiamo pensare a cosa farà la persona che riceverà questo dono se lui o lei lavora duramente o pensa di viaggiare e se sarà in grado di dargli l'amore e la tenerezza di cui ha bisogno.

Non puoi scegliere un animale domestico come regalo se non sei sicuro che la persona a cui lo stai offrendo sarà in grado di supportare tutte le esigenze dell'animale . Offrire un animale per Natale a qualcuno che non è pronto a riceverlo non è consigliabile. Invece, ti suggeriamo di dargli un libro o un viaggio di esperienza (in un rifugio per esempio) per insegnargli cosa significa prendersi cura di un animale, servirà come riferimento futuro per se un giorno questa persona vuole adottare un animale.

La responsabilità che implica avere un animale domestico

Coinvolgere la famiglia

Se hai la conferma che questa persona vuole avere un animale vivo con lei e sei sicuro di poter soddisfare tutti i suoi bisogni, devi parlare con la sua famiglia. Sappiamo che i bambini vogliono avere degli animali e all'inizio promettono di aiutarli, ma è responsabilità degli adulti impegnarsi con il nuovo arrivato e dare dei compiti ai piccoli in modo che loro partecipano alla cura dell'animale.

La responsabilità di un animale domestico implica tenere conto dei bisogni di ogni specie, non è una questione di trattarlo come un oggetto di più, è necessario cercare di umanizzarlo un po ', perché in più occasioni arriva in casa per riempire il vuoto lasciato da un bambino in casa.

Coinvolgere la famiglia

L'abbandono non è mai una soluzione

Devi sapere che un gatto e un cane possono vivere fino a 15 anni, dobbiamo assumere l'impegno con i suoi momenti buoni e cattivi. L'abbandono di un animale domestico non è solo punibile dalla legge, ma in aggiunta a ciò, è un terribile atto di egoismo e ingiustizia per l'animale. Siamo consapevoli che il 40% dei cani abbandonati era un regalo di Natale ... Quindi devi riflettere attentamente su cosa fare se questa esperienza va storta e cosa fare se la famiglia o la persona non vogliono continuare a prendersi cura del animale che gli hai offerto per Natale.

Dobbiamo valutare i pro e i contro quando riceviamo un nuovo animale, non sono così costosi se li paragoni alla felicità di vivere con loro. Questo è un privilegio che ti porterà un'enorme soddisfazione personale e ti renderà molto felice. Ma se non sei completamente sicuro di poter raccogliere la sfida, è meglio non provare l'esperienza.

È tua responsabilità informarci sulle specie che adotterai per sapere quali sono le tue esigenze. Non esitare ad andare dal tuo veterinario per dirgli della famiglia a cui pensi di offrire un animale per Natale, lui sarà in grado di informarti e guidarti nel tuo processo decisionale.

L'abbandono non è mai una soluzione

Prima di offrire ...

  • Considera che la persona è in grado di allevare questo animale e che lo vuole davvero.
  • Se hai intenzione di offrire un animale domestico per Natale a un bambino, devi assicurarti che i genitori siano consapevoli che in realtà saranno responsabili del benessere dell'animale.
  • Rispetta l'età del bambino (che sia un cucciolo o un cucciolo) anche se non coincide con il Natale (7/8 settimane di vita) ricorda che è molto brutto separare un bambino troppo presto da sua madre . Ciò sarebbe dannoso per il suo sviluppo fisico e per il processo di socializzazione.
  • Se decidi di adottare o acquistare, realizzerai quello che viene chiamato un doppio atto d'amore e puoi coinvolgere la famiglia nel processo di selezione. Ricorda che non ci sono solo rifugi per cani e gatti, ci sono anche centri di adozione per animali esotici (conigli, roditori, ricci) o puoi anche cercare un animale da adottare direttamente in una famiglia che non vuole più prendersene cura.
Prima di offrire ...

Se questo articolo su Offrire un animale per Natale: sì o no ?, Ti presentiamo alcuni articoli sul tema delle vacanze di fine anno:

  • Piante di Natale tossiche per cani e gatti
  • Prendersi cura del proprio animale domestico - A Natale

Se vuoi leggere altri articoli simili a dare un animale per Natale: sì o no?, ti consigliamo di leggere la sezione Che cosa è necessario sapere.