Dai da mangiare ai cuccioli artificialmente

Generalmente, una cagna che partorisce non ha difficoltà ad allattare i suoi piccoli. Ma, in alcuni casi, la giovane madre non ha abbastanza latte da sfamare tutte le sue piccole palle di capelli o rifiuta uno o più dei suoi piccoli. In questi casi, dovrai prendere in consegna i mangimi nutriti con biberon. Come si fa? Segui il nostro consiglio ...

Quale latte nutrire i cuccioli?

Per quanto riguarda i bambini umani, non usiamo latte per nutrire i cuccioli: non si tratta di usare latte vaccino a meno che, in caso di emergenza, non abbiamo altra scelta. Infatti, il latte vaccino non contiene abbastanza grassi e proteine. In caso di emergenza, è comunque possibile preparare una formula di "sollievo" con latte intero (scegliere preferibilmente fresco e microfiltrato), tuorli d'uovo e crema liquida con il 12% di grasso. Conta 1 tuorlo d'uovo per 250 ml di latte intero mescolato con la stessa quantità di crema.

Tuttavia, ci sono formule infantili disponibili in commercio specificamente formulate per le esigenze del cucciolo che devono essere utilizzate su base giornaliera. Sono in polvere e devono essere reidratati con acqua il più vicino possibile al mangime. Si consiglia di riscaldare la preparazione a circa 37-38 ° C in un bagno d'acqua o in un microonde per aiutare il cucciolo a prenderlo. Tuttavia, le istruzioni per l'uso, compresa la diluizione, sono indicate sulla confezione della formula per l'infanzia che hai scelto. Rispettare queste istruzioni!

Fin dalle prime ore di vita, la cagna secerne il colostro invece del latte materno. Questa sostanza, ricca di anticorpi, è fondamentale per assicurare una buona immunità ai piccoli. Puoi ottenerlo da allevatori che generalmente lo mantengono congelato che sarà sufficiente riscaldare delicatamente a temperatura corporea di 38 ° C. C'è anche un colostro "artificiale" disponibile in commercio. La sua efficacia è inferiore a un colostro naturale ma, in assenza di qualsiasi altra cosa, è comunque importante somministrarla a piccoli nei primi giorni di vita.

Quanto spesso si nutrono i cuccioli?

Una cagna alimenta i suoi cuccioli fino a 20 volte al giorno ! Basta che il piccolo abbia fame e usi il seno di sua madre! Naturalmente, la frequenza del biberon non sarà la stessa di quella dell'allattamento al seno. E fortunatamente perché nutrire artificialmente i suoi cuccioli richiede già molto lavoro .

Generalmente è raccomandato per i cuccioli meno di una settimana da 7 a 8 bottiglie al giorno o ogni 3 o 4 ore, 6 bottiglie nella seconda settimana, 5 bottiglie a 3 settimane e 4 bottiglie a 4 settimane .

La quantità di latte artificiale da somministrare ai cuccioli aumenta gradualmente in base alla loro età ma, ancora una volta, tutto è indicato sulla confezione del latte artificiale.

Dalla 3a o 4a settimana, un cucciolo è generalmente in grado di sciacquare da solo (puoi incoraggiarlo versando il latte in una ciotola con i bordi abbastanza bassi da poterlo scaldare) . Da lì, puoi iniziare lo svezzamento seguendo il consiglio del nostro articolo sullo svezzamento dei cuccioli. Il numero di bottiglie dovrà quindi essere ridotto di 1 su 1 ogni settimana (3 bottiglie nella quinta settimana, 2 bottiglie nella sesta settimana ecc ...) fino allo svezzamento completo dell'animale, che dovrebbe intervenire tra di lei 7 o 8 settimana. Tuttavia, assicurati che i cuccioli si nutrano correttamente durante questo periodo e continuino a guadagnare peso regolarmente. Sin dalla nascita, si raccomanda di pesarli singolarmente ogni giorno alla stessa ora e annotare il loro peso sotto forma di curva. Qualsiasi "stallo" nella curva deve avvisarti e spingerti a consultare un veterinario.

Quali precauzioni devono essere prese per nutrire i cuccioli?

Come per nutrire un bambino, dovresti osservare alcune regole igieniche prima di dar da mangiare ai tuoi cuccioli. È necessario sterilizzare i capezzoli e le bottiglie dopo ogni uso e soprattutto lavarsi le mani prima di nutrire o anche di maneggiare cani di piccola taglia.

Anche essere attento ai bisogni dei più piccoli. Un cucciolo che rifiuta un feed può essere sovralimentato o troppo debole per nutrirsi. Nel primo caso, presenterà la diarrea mentre nel secondo caso, perderà peso. È possibile che il veterinario abbia preparato un sondino gastrico per nutrire artificialmente i bambini troppo deboli per succhiare. Un bambino affamato perderà peso ma avrà fame di lamenti e lamentele.

Attenzione, è necessaria altra cura per sontuosi cuccioli quando la madre non assume il suo ruolo o se è assente. Ne discuteremo in un altro articolo.

L'arrivo del cane, le risposte alle tue domande:

  • Proteggi il tuo habitat prima dell'arrivo
  • Proteggi il tuo giardino
  • Il benvenuto del cucciolo
  • La prima notte con il tuo cucciolo
  • Definire e sviluppare la zona notte
  • Seleziona un cucciolo in una cucciolata
  • Scegli un guinzaglio per il tuo cane
  • Collari per cani
  • Imbracature per cani
  • Le medaglie per il cane
  • Accessori per prendersi cura del proprio cane
  • Che budget ti aspetti da un cane?
  • Gabbie da trasporto per cani
  • Insegna al cucciolo a non mordere