Cucciolo mordente: cosa fare?

Hai a casa un cucciolo con cui ti piace giocare, sì, ma qui ci sono piccoli denti a punta che tendono a rendere sgradevoli le tue sessioni di gioco.

Vediamo insieme cosa causa ai cuccioli di masticare tutto ciò che trovano e soprattutto come limitare, controllare ed eventualmente eliminare il roditura del tuo cucciolo.

Cucciolo mordere: comportamento normale

Innanzitutto, sappi che rosicchiare, per un cucciolo, è un comportamento perfettamente normale. In effetti, il cucciolo scopre il suo ambiente usando la sua mascella . Possiamo anche confrontare questo comportamento con quello dei bambini che, probabilmente avete già osservato, non appena trovano un oggetto, portatelo alla bocca.

Per capire questo comportamento e reagire nel modo migliore a questo, è importante tornare indietro di qualche settimana, quando il tuo cucciolo era ancora con i suoi fratelli e sua madre.

I primi due mesi della vita del cucciolo sono molto importanti perché in questo momento vengono messi in atto molti insegnamenti. Infatti, i cuccioli della figliata, tra questi, imparano molte nozioni come l'autocontrollo e l'apprendimento del morso inibito.

Inibizione del morso, che cos'è?

L'apprendimento dei primi mesi è svolto principalmente dal gioco tra i cuccioli della figliata. Quando uno dei cuccioli morde troppo forte uno dei suoi fratelli, quest'ultimo emette un grido e interrompe immediatamente il gioco: il cucciolo "amaro" capisce che questo atteggiamento (cioè il mordendo troppo) dà origine a qualcosa di spiacevole (cioè, arresto immediato del gioco). Questo è chiamato apprendimento morso inibito .

Ora diamo un'occhiata ai suggerimenti per limitare, controllare e infine eliminare il roditura del cucciolo.

Suggerimento n. 1: rafforzare l'apprendimento sull'inibizione del morso

Non c'è niente di meglio che fare i cuccioli dalla lettiera tra loro nei primi due mesi di vita. Quindi, non appena il tuo cucciolo si eccita un po 'troppo e inizia a mordicchiare le dita o i pantaloni, spingi un piccolo grido come "ahi" e smetti di giocare immediatamente ignorandolo completamente. Il tuo cucciolo capirà che quando spingi questo piccolo urlo, segue un arresto immediato del gioco. Questo processo sarà necessariamente efficace perché farà eco ad un apprendistato già trasmesso durante i primi due mesi di vita del tuo cucciolo.

Suggerimento n. 2: Ignora e ferma il gioco quando il cucciolo si eccita troppo

Quando ti invito a ignorare il tuo cucciolo, non guardarlo, non parlargli e non toccarlo.

Sappi che l'ignoranza è molto più efficace in termini di educazione delle punizioni corporali. Il tuo cucciolo andrà a ciò che fa scattare qualcosa di carino per lui, e l'ignoranza non è assolutamente qualcosa di bello dal punto di vista del cane.

Suggerimento n. 3: dagli un giocattolo fatto apposta per questo

Come ho detto all'inizio di questo articolo, questo è un comportamento naturale che il tuo cucciolo prende quando inizia a mordicchiare. Ha bisogno di questo per scoprire il suo ambiente, inoltre, ha bisogno di "lavarsi i denti". Non esitate a offrire cuccioli adatti ai cuccioli e dedicati alla masticazione . Non appena senti che il tuo cucciolo sta entrando in una fase di eccitazione e mordere, offri, nel suo cesto, un giocattolo adatto.

Consiglio n ° 4: incontra regolarmente altri cani: è l'ideale!

Se ne hai la possibilità, puoi anche moltiplicare il più regolarmente possibile le riunioni con altri cuccioli ma anche con cani adulti equilibrati. Gli altri cuccioli smetteranno di giocare non appena il tuo cucciolo li morderà troppo forte e i cani adulti sapranno come rimettere il cucciolo se si spinge troppo lontano. Tuttavia, fai attenzione a scegliere cani adulti ben bilanciati in modo che il "rimettersi" non sia vissuto come un trauma per il tuo cucciolo. L'obiettivo qui è continuare ad imparare dalla madre e da altri cuccioli dalla portata del tuo cucciolo.

Questa tecnica sarà di doppio interesse per insegnare al tuo cucciolo a gestire la forza della sua mascella, ma anche per moltiplicare gli incontri positivi e quindi lavorare la socializzazione del tuo cucciolo.

Suggerimento n. 5: isolamento del cucciolo, se necessario

Se il tuo cucciolo non smette di masticare i piedi, i pantaloni o le mani, non esitare a isolare qualche minuto in modo che capisca che questo atteggiamento genera qualcosa di spiacevole. Naturalmente, la "punizione" non dovrebbe durare più di 15 minuti, dopo di che il cucciolo non capirà più perché è isolato e messo da parte. Inoltre, ti consiglio di "liberare" il tuo cucciolo solo quando si è calmato. Inoltre, puoi utilizzare una cassa di trasporto per impostare questa tecnica.

Suggerimento n. 6: coerenza e diligenza

Affinché tutti questi processi siano efficaci a lungo termine, è essenziale essere coerenti e assidui nel processo. È importante procedere sempre allo stesso modo in modo che il tuo atteggiamento sia sempre lo stesso. Non si tratta di far mordicchiare il tuo cucciolo a volte e altri no. Questo non sarà assolutamente coerente per il tuo cucciolo e lui non ti considererà una persona affidabile.

Aggiungo anche che la coerenza deve essere messa in atto da tutti i membri della famiglia in modo che questo apprendimento sia veramente efficace.

Suggerimento n. 7: non aspettare finché non intervieni

Sento ancora persone che mi dicono che preferiscono aspettare 6 mesi prima di iniziare l'educazione del loro cucciolo. Errore!

Capirai, dalla nascita all'adozione, che il tuo cucciolo incorpora già molti insegnamenti, quindi perché fermarsi qui? Perché fermarsi per diversi mesi? Non aspettare e intervenire non appena si adotta la tua piccola palla di capelli in modo da non lasciare che il cattivo comportamento si risolva a lungo termine. Dicci che un cane impara, tra l'altro, per abitudine, e infatti, se è abituato a mordicchiare le mani di tutti i membri della famiglia senza limiti, manterrà questo cattiva abitudine e potrebbe peggiorare.

Suggerimento n. 8: prendi l'iniziativa

Sii sempre l'iniziativa dell'inizio e della fine di ogni attività (carezza o giochi) e interrompi l'attività in questione non appena il tuo cucciolo si eccita troppo. Quindi, insegni al tuo cane autocontrollo e frustrazione: concetti essenziali per un buon equilibrio nella tua relazione e una convivenza serena e armoniosa.