Il mio cane non mangia più

Il tuo cane non è interessato al contenuto della sua ciotola? Può essere un capriccio, il risultato di cattive abitudini o il segno di un vero problema di salute.

Identifica le cause di questa mancanza di appetito e correggila con i nostri consigli.

Un'assenza di fame

È possibile che un cane si rifiuti di mangiare il contenuto della sua ciotola semplicemente perché non ha fame. Questo caso può verificarsi se si somministrano troppe leccornie o residui di cibo fuori dai pasti principali.

Per il suo equilibrio e la salute, un cane dovrebbe essere normalmente nutrito ad un orario prestabilito e ricevere la sua razione giornaliera di cibo, divisa in due pasti. Il cane deve ingoiare l'intero contenuto della sua ciotola entro 15 o 20 minuti dopo la sua presentazione. Oltre questa volta, la sua ciotola deve essere rimossa da lui se ha finito la sua razione o meno. Se non mangia il suo intero pasto, ridurre o eliminare tutte le leccornie al di fuori dei pasti. Se il tuo cane è sano, dovrebbe essere sufficiente per ripristinare il suo appetito.

La fame di un cane può anche diminuire a causa di una diminuzione del suo fabbisogno energetico : un cane sportivo che interrompe o riduce la sua attività fisica o un cane che sta invecchiando può naturalmente iniziare a mangiare di meno senza questo essere inquietante

Un'alta temperatura esterna in estate può anche essere sufficiente, come negli esseri umani, a ridurre la voglia di mangiare. In questo caso particolare, un normale appetito dovrà tornare allo stesso tempo del calo delle temperature.

Un cibo che non è per il gusto del cane

Ci sono cani che hanno naturalmente un appetito per gli uccelli e tendono a prendere il broncio del cibo che gli viene dato perché non li trovano a loro piacimento. Altri hanno un normale appetito ma sono riluttanti a mangiare il contenuto della loro ciotola mentre cercano di rubare altri cibi. In questi casi, è possibile rendere più attraente il contenuto della ciotola del tuo cane mescolando il suo cibo abituale con un cibo che gli piace: un po 'di formaggio grattugiato, carne in scatola o succo di tonno, un po 'di pasta o riso ...

Se dai al tuo cane cibo secco, controlla che la borsa non sia stata aperta troppo a lungo. Il tuo cane potrebbe semplicemente non amare più le sue crocchette perché è obsoleto o alterato. Dagli crocchette da un pacchetto appena aperto per verificare questa possibilità. Se questo è il caso, preferisci le crocchette nella confezione piccola per evitare questo problema.

Sappiate anche che i mangimi di tipo umido sono generalmente più apprezzati dai cani "difficili" rispetto agli alimenti secchi. Quindi prova il gusto del tuo cane per i cibi in scatola. Se gli piacciono, cambia gradualmente la sua dieta. Attenzione, questo tipo di dieta è più costosa delle crocchette e richiede più lavarsi i denti del cane. Due parametri da considerare prima di decidere di passare dalle crocchette agli alimenti in scatola.

Sii vigile! Aumentare l'appetibilità del cibo dato al tuo cane non significa cedere a tutti i suoi capricci. Non dare mai cibo al tuo cane mentre sei a tavola perché non gli piace il contenuto della sua ciotola. Questo non va bene né per la sua salute né per la sua educazione.

Una mancanza di appetito legata a una malattia

La mancanza di appetito in un cane può anche essere un sintomo di una malattia, un segno di dolore e / o febbre.

Tutti i disturbi dell'apparato digerente come gastroenterite, gengivite, faringite, laringite, esofagite, gastrite o ostruzione intestinale possono ridurre parzialmente o totalmente l'appetito del cane.

L'ipotiroidismo può anche indurre cambiamenti nel comportamento alimentare che vanno dall'anoressia alla bulimia. Questa condizione della tiroide può anche alterare la percezione del gusto nel cane e lasciare le sue crocchette a favore di cibi umidi come frutta o pane.

La depressione acuta o lo stress possono anche tagliare completamente il desiderio del cane di mangiare per diversi giorni di seguito. Queste condizioni possono verificarsi in seguito a sconvolgimenti psicologici (morte di una persona cara, arrivo di un bambino o di un animale a casa, imbarco durante le vacanze ...) o essere secondaria al dolore o ad altre malattie .

Infine, alcuni farmaci, inclusi alcuni antidepressivi, hanno l'effetto collaterale di ridurre l'appetito dell'animale.

Se il cane non mangia e mostra segni di depressione, febbre, diarrea e / o vomito, è assolutamente necessario consultare il veterinario il più presto possibile per identificare e trattare le cause sottostanti. una perdita di appetito.