Il mio cane ha la diarrea

Quale maestro cinofilo non ha già dovuto affrontare un problema di diarrea nel suo cane? Quali sono le cause della diarrea? Come alleggerirlo? Ecco le risposte alle tue domande ...

Diarrea del cane: di cosa stiamo parlando?

La diarrea è definita come emissione di feci sciolte, non dilatate, sciolte o molto liquide . La loro frequenza e il loro volume possono anche essere aumentati .

Non è raro in un cane con diarrea che l'animale senta il bisogno di andare e nutrirsi. Chiede quindi di uscire a grattare freneticamente una porta o di piangere. A volte, quando il padrone è assente o non reagisce abbastanza in fretta, il cane potrebbe non essere in grado di trattenersi e indulgere all'interno.

Questi problemi di diarrea possono essere accompagnati da altri sintomi come:

  • febbre,
  • la presenza di muco o sangue nelle feci,
  • la presenza di pezzi di cibo non digerito nelle sue feci,
  • tenesmo, una sensazione di tensione dolorosa, nella regione dell'ano che fa desiderare al cane di andare in sella anche se ci sono più feci da eliminare. Il cane rimane quindi in una posizione "accovacciata" per cercare di defecare ma senza riuscirci,
  • dolore durante la defecazione,
  • vomito,
  • flatulenza,
  • borborygmes ("gorgogli" dalla sua pancia),
  • alito cattivo

Possibili complicanze della diarrea sono la disidratazione e la comparsa di problemi di irritazione della parete intestinale .

Cause di diarrea nei cani

Vi sono diarrea acuta, presente negli animali per meno di 2 settimane e diarrea cronica che si è protratta per 3 settimane o più.

Sono entrambi sintomi aspecifici comuni a molte malattie, benigne e più gravi.

Possibili cause di diarrea acuta

La diarrea acuta nei cani può essere:

  • alimentare quando:
    • la dieta del cane è stata cambiata senza aver praticato una transizione alimentare,
    • il cane è stato nutrito troppo,
    • il cane ha consumato un cibo che è danneggiato o contaminato da batteri patogeni (salmonella, campylobacter ...),
    • il cane ha mangiato un cibo che non gli va bene,
    • il cane è intollerante / allergico al suo cibo.
  • il segno dell'infiammazione gastrointestinale che risulta:
    • infestazione da parassiti con vermi o protozoi (coccidiosi, giardiosi),
    • infezione da virus: parvovirus, rotavirus, ...
    • gastroenterite emorragica,
  • il segno di un avvelenamento da droghe o di prodotti tossici,
  • un sintomo di una condizione endocrina o metabolica come insufficienza renale acuta, insufficienza epatica acuta o malattia di Addison,
  • la conseguenza di un'ostruzione parziale del tratto digestivo risultante dalla presenza di un corpo estraneo, un tumore intestinale o un'intussuscezione (ingresso di una porzione di intestino in un altro).

Possibili cause di diarrea cronica

La diarrea cronica nei cani può essere causata da:

  • intolleranza o allergia alimentare,
  • un'infestazione da parassiti intestinali,
  • un'infezione batterica o fungina,
  • sindrome dell'intestino irritabile o colite,
  • una malattia infiammatoria cronica intestinale,
  • un'occlusione parziale del tubo digerente in caso di corpo estraneo, tumore intestinale o intussuscezione,
  • cancro,
  • una condizione metabolica o endocrina,
  • insufficienza esocrina pancreatica,
  • linfangiectasia (distensione anormale dei vasi linfatici della parete intestinale),
  • ...

Diarrea del cane: quando consultarsi?

Quando un cane soffre di diarrea, è imperativo consultare il veterinario in caso di diarrea:

  • si verifica in un cucciolo di età inferiore a 6 mesi o su un cane anziano,
  • o in un piccolo cane di peso inferiore a 6 kg, indipendentemente dall'età,
  • o in un cane che già soffre di una malattia cronica,
  • o se è accompagnata da vomito,
  • o febbre,
  • o sangue nelle feci,
  • o segni di dolore,
  • o persiste più di 48 ore.

Se un cane ha 3 o più di questi fattori di rischio, allora è anche un'emergenza veterinaria da prendere molto sul serio .

In tutti gli altri casi, la diarrea può essere trattata con un trattamento "domiciliare".

Come alleviare i sintomi della diarrea nei cani?

In caso di diarrea comune nei cani, è possibile alleviare il cane garantendo:

  • la sua dieta,
  • il suo stato di idratazione,
  • cosa sta seduto correttamente.

cibo

Puoi mettere a riposo il tratto digestivo del tuo cane digiunandolo per 24 ore . Ma fai attenzione, non superare queste 24 ore in quanto il digiuno prolungato potrebbe essere dannoso per il tuo animale domestico.

Alla fine di questa dieta, offrigli un cibo altamente digeribile che ti prenderai cura di dividere in 4 o 6 piccoli pasti durante il giorno . La cosa migliore è scegliere un alimento dietetico specificamente adattato ai disturbi digestivi del cane e venduto in ambulatorio veterinario. Altrimenti, gli puoi offrire una razione domestica iperdigestibile a base di carne di pollo cotta (senza ossa) mescolata con un po 'di riso cotto a lungo (hai bisogno di più carne del riso!) Fino ai sintomi la diarrea scompare.

idratazione

Il rischio maggiore in caso di diarrea è la disidratazione perché l'animale perde molta acqua nelle sue feci. È quindi fondamentale assicurarsi che l'animale beva abbastanza, lasciando sempre a disposizione acqua fresca (ma non troppo fredda).

Se il tuo animale domestico non sta bevendo abbastanza, puoi dargli dell'acqua usando una piccola siringa (senza aghi) direttamente nella bocca. Puoi anche aumentare il tuo desiderio di bere offrendo:

  • acqua di sorgente (ma non minerale) imbottigliata: quest'acqua, a differenza dell'acqua del rubinetto, è priva di odore di cloro che può scoraggiare alcuni cani,
  • acqua in cui hai prima bollito il pesce o il pollo. Una volta raffreddato e sgrassato, questo brodo può essere particolarmente attraente per il cane.

Infine, in vendita presso il veterinario, esistono soluzioni di reidratazione adattate ai cani particolarmente indicate nei casi di diarrea.

La spinta "phyto"

Per calmare la diarrea del tuo cane, puoi preparare un tè "anti-diarrea" a base di noci, melissa e origano. Le proprietà di queste piante medicinali combatteranno contro i sintomi della diarrea ma contribuiranno anche alla reidratazione del cane.

Ingredienti per 1 litro d'acqua:

  • 10 g di foglie secche di noce,
  • 15g foglie essiccate di melissa,
  • 5 g di foglie essiccate e capolini di origano.

direzione:

  • Portare la quantità d'acqua desiderata a ebollizione e togliere dal fuoco per farlo raffreddare leggermente (a circa 80 ° C)
  • Versare l'acqua sulla miscela di piante essiccate
  • Infondere da 10 a 15 minuti in un contenitore con coperchio in modo che i principi attivi volatili non sfuggano,
  • Filtrare prima dell'uso una volta raffreddato,
  • Conservare in frigorifero per massimo 24 ore.

Il dosaggio raccomandato di questa tisana è di 10 ml per kg di peso corporeo e al giorno con un massimo di 250 ml di tisana per cani il cui peso è maggiore o uguale a 35 kg e un minimo di 50 ml per i cani di peso inferiore a 5 kg. Se il tuo cane non lo beve da solo (il che è del tutto possibile perché il gusto potrebbe non essere adatto a lui), puoi somministrarlo più volte con una siringa (senza ago) direttamente nella bocca al giorno

il resto

Metti il ​​tuo animale domestico con la diarrea a riposo e limita le passeggiate alle uscite igieniche solo per aiutarlo a recuperare più velocemente. Evita anche durante questo periodo tutte le intense attività fisiche.

Se queste misure non sono sufficienti a lenire la diarrea del cane e se persiste per più di 48 ore o presenta altri sintomi, consultare immediatamente il veterinario.