Il mio cane ha dei vermi

Questo potrebbe sorprenderti, ma c'è una vita nelle feci del tuo cane. Forse hai notato che spesso si lecca il culo. Può lamentarsi di dolore e prurito di volta in volta, più spesso la sera. Significa che ha i vermi. Devi trattarlo altrimenti potresti avere il tuo turno. Spiegazioni.

Vermi, che cos'è?

Il verme più comune nei cani è l' ascaridi . Entra nel corpo del tuo animale quando lecca materiale o escrementi. Le uova vengono quindi ingerite e arrivano nell'intestino. L'ambiente è propizio per loro, si schiudono e si moltiplicano. I nematodi sono facilmente trasmessi agli esseri umani e specialmente ai bambini che portano tutto alle loro bocche.

Il tuo cane potrebbe anche avere anchilostomi o tricomi. In questo caso devi preoccuparti e reagire rapidamente perché entrambi causano anemia, quindi la morte del cane.

L'ultimo tipo di verme è il verme piatto, di cui è particolarmente nota la tenia, chiamata anche vermi solitari.

Come trattare il tuo cane contro i vermi?

Il tuo veterinario gli darà un efficace trattamento di sverminazione. Inoltre, dovrai lavare tutto il bucato il giorno del trattamento per distruggere le uova. Favorire il lavaggio molto caldo e l'asciugatura in macchina. Dovrai pulire tutti i tessuti che sono i posti preferiti per le uova.

A seconda del tipo di verme, il tuo cane può avere danni irreversibili, come la perdita di un pezzo del suo intestino. Dovrà subire un intervento chirurgico per riparare e sostituire il suo colon.

Possiamo evitarli?

Fin dalle prime settimane del tuo cane, è imperativo svanire. Puoi facilmente trovare un trattamento presso il tuo veterinario, farmacia o anche al supermercato. I Dewormer impediscono la proliferazione dei vermi intestinali. Se non riescono a trovare un organismo favorevole, finiscono per morire.

Non ci sono predisposizioni in alcune razze di cani, quindi devi somministrare un vermifugo al tuo animale, chiunque sia, molto regolarmente per proteggerlo. Va notato che la trichiasi è diventata molto resistente ai vermifughi classici. Non esitate a chiedere consiglio al vostro veterinario.