Malattie più comuni in Fish Fighter

Malattie più comuni in Fish Fighter

The Fighters, o Betta splendens, sono quei pesciolini dalla forte personalità che molte persone desiderano avere a causa dei loro colori brillanti e belli.

Se l'acquario in cui si trovano è mantenuto nelle migliori condizioni, con acqua pulita e fresca, i combattenti possono vivere a lungo e essere felici. Al contrario, se lo spazio non è adatto per una vita sana, i combattenti tendono a soffrire di malattie parassitarie, fungine o batteriche.

Se hai un combattente a casa e vuoi sapere di più su questa specie, leggi questo articolo di YourPetsBestFriends dove scoprirai le malattie più comuni nel Combattente .

Potresti anche essere interessato a: Malattie più comuni a Schnauzer Index
  1. Ulteriori informazioni su Fighter
  2. Columnaris: schiuma orale
  3. idropisia
  4. Coda rotta o sfilacciata
  5. Ich o malattia dei punti bianchi
  6. setticemia

Ulteriori informazioni su Fighter

La maggior parte delle malattie di cui soffrono i malati può essere prevenuta da un ambiente adatto e pulito trattato con antibiotici e sale dell'acquario. Cerca di conoscere il tuo pesce dal primo giorno del tuo arrivo a casa. Osserva il suo comportamento quando si trova in condizioni ottimali. In questo modo, se si ammala e i sintomi fisici non sono ancora apparsi, sarai in grado di vedere che qualcosa è sbagliato, il suo comportamento è sicuramente cambiato.

Un buon momento per conoscerlo è durante la pulizia dell'acquario o quando si sta nutrendo. Se il tuo pesce è malato, non mangerà come al solito o si rifiuterà di mangiare.

Ulteriori informazioni su Fighter

Columnaris: schiuma orale

La schiuma orale è un batterio che cresce naturalmente in acquari e stagni. È un batterio che può essere utile e dannoso. Quando un combattente soffre di questa malattia, inizia a sviluppare macchie biancastre simili al cotone sulle branchie, sulla bocca e sulle pinne.

Questo problema si verifica quando le condizioni dell'habitat dei pesci non sono appropriate o promuovono lo stress (sovraffollamento o spazio limitato), e c'è una cattiva circolazione di acqua fresca e pulita nell'acquario.

idropisia

Non è considerato come una malattia in quanto tale, ma come una manifestazione di uno stato interno o degenerativo del pesce a causa di altre patologie come, ad esempio, gonfiore e accumulo di liquidi nel corpo. fegato e reni.

Può essere causato da parassiti, virus, malnutrizione o batteri . L'idropisia è seria e visibile: la zona addominale è chiaramente infiammata e le squame sono irte su parti del corpo.

Altri sintomi sono la mancanza di appetito e la costante necessità di andare in superficie per cercare l'ossigeno. È una malattia che potrebbe essere contagiosa per gli altri membri dell'acquario, ma nella maggior parte dei casi non lo è.

Coda rotta o sfilacciata

Questa è probabilmente una delle malattie più comuni nel Combattente, i casi che segnalano la sua apparizione sono contati a centinaia. Le sue pinne lunghe e colorate sono sensibili alla scarsa qualità dell'acqua, sebbene possa sembrare che il Fighter si morde la coda a causa della noia o dello stress.

Oltre al cambiamento radicale nella condizione della coda, che è chiaramente strappata, l'animale può apparire indebolito, avere strane macchie bianche o bordi neri e rossi lungo l'area interessata.

Non preoccuparti: con un trattamento, che consiste principalmente nel cambiare l'acqua ogni giorno e controllarne l'origine, la coda del tuo combattente ricrescerà. Non lasciare che i sintomi progrediscano. Infatti, la putrefazione potrebbe attaccare altri tessuti cutanei e, da un problema curabile, diventare una malattia mortale.

Coda rotta o sfilacciata

Ich o malattia dei punti bianchi

Una malattia estremamente comune, è causata dalla presenza di un parassita che ha bisogno del corpo del Combattente per sopravvivere. I suoi sintomi iniziano con il cambiare il comportamento dell'animale. Il tuo pesce sarà molto estinto, a volte nervoso, e strofina il suo corpo contro le pareti dell'acquario. Ecco quando i punti bianchi appariranno su tutto il suo corpo. Questi punti sono solo cisti che fungono da buste per i parassiti .

Se la malattia non viene curata, il pesce potrebbe morire di asfissia, l'ansia generata accelera la sua frequenza cardiaca. Bagni di acqua salata, farmaci e persino la termoterapia sono alcuni dei trattamenti per questa condizione.

setticemia

La setticemia è una malattia non contagiosa . È prodotto da batteri e deriva dallo stress causato da fattori quali: sovraffollamento, improvvisi cambiamenti della temperatura dell'acqua, l'arrivo di nuovi pesci nell'acquario, cibo in cattive condizioni o lesioni . Viene diagnosticata dalla presenza di segni rossi simili a sangue su tutto il corpo del Combattente.

I trattamenti più tipici per questa malattia sono la creazione di antibiotici nell'acqua, quindi assorbiti dal pesce. Gli antibiotici dovrebbero tuttavia essere usati con parsimonia. È meglio chiedere il parere di un veterinario prima di usarlo, in modo che lui o lei consiglia la dose più appropriata.

setticemia

Questo articolo è semplicemente informativo, su YourPetsBestFriends non abbiamo la competenza per prescrivere trattamenti veterinari o effettuare alcuna diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale al veterinario se mostra segni di una condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Le malattie più comuni in Fighting Fish, ti consigliamo di visitare la sezione Altre condizioni di salute.