Mastino spagnolo

Carta d'identità

Nomi : Albero spagnolo, Albero Extremadura, Mastino spagnolo e Albero del canale.

Dimensioni : tra 70 e 80 cm a seconda del sesso .

Peso : tra 60 e 90 kg in base alla taglia e al sesso .

Colore : i colori più comuni sono il rosso, il bianco e il grigio, il fulvo, il bianco e il nero, il bianco e il giallo.

Corpo : forte e robusto. Le gambe, lunghe e ben posizionate, formano con il corpo un angolo quasi dritto, sono forti e ben muscolose. I piedi sono dotati di un capocchia e di un sesto chiodo. Sono stabili, corti e le dita sono ben disegnate.

Capelli : è corto, abbondante, fine e morbido al tatto.

Testa : è proporzionata, il cranio largo è leggermente convesso. La fermata è ben segnalata ma non eccessiva. Il tartufo proprio come le labbra sono nere. Il collo è muscoloso e forte.

Orecchie : cadenti, piccole, finiscono in un punto.

Coda : coperta da abbondante pelo, è elastica e forte. Quando viene fermato, la coda è bassa e quando inizia a muoversi, la coda è sollevata con eleganza.

Aspettativa di vita : tra 11 e 12 anni.

Un po 'di storia

È molto probabile che questo cane sia stato portato in Europa, dall'Asia Minore, via mare.

I mastini spagnoli, rimasti sulle pendici dei Pirenei spagnoli, erano i discendenti del cane di montagna dei Pirenei. Furono usati al momento per proteggere i mostri dai predatori e per suonare l'allarme in caso di pericolo. Indossavano collane tempestate di spuntoni e si preparavano a combattere orsi e lupi.

Comportamento e abilità

Un guardiano di case, branchi per eccellenza, può, con una buona educazione, diventare un buon cane da caccia per il grande gioco.

È un cane saggio e calmo ma che difenderà perfettamente il suo padrone e la sua proprietà in caso di minaccia.

salute

I principali problemi di salute dei mastini spagnoli:

  • Displasia dell'anca.
  • Sindrome di dilatazione-torsione dello stomaco.