Zecche nei cani

La primavera è tornata e purtroppo anche le zecche. Sono acari della famiglia degli aracnidi che vengono a sistemarsi sui cani, i gatti e anche gli uomini per pompare il loro sangue. Non credere che le zecche si trovano solo nel campo nell'erba, ci sono anche in città.

Le zecche sono pericolose per i cani perché possono iniettare un parassita che causa una malattia chiamata piroplasmosi. Questa malattia sta cambiando molto velocemente e se non trattata in tempo è mortale per il cane in 1 settimana.

I sintomi che possono avvisare sono: rifiuto di mangiare, depressione, vomito e febbre alta. Se seguono una zecca o una passeggiata nella foresta, osserva l'urina del tuo cane. Infatti, il sintomo più caratteristico è la colorazione delle urine in arancione o marrone, a causa della distruzione dei globuli rossi da parte del parassita. È quindi necessario eseguire urgentemente dal veterinario!

Quindi, come prevenire questa malattia? Bene, solo proteggendo il tuo compagno dalle zecche durante il periodo di rischio in cui proliferano, da aprile a novembre. Per questo, ci sono prodotti antiparassitari sotto forma di spray, pipetta o collana. Il più efficace è associare l'applicazione della pipetta antiparassitaria del prodotto una volta al mese con un collare attivo per 3 mesi. Per gli amanti dei prodotti naturali, puoi anche strofinare il cappotto del tuo cane con una menta fresca che spilla odio sopra ogni altra cosa. Se è meno efficace del controllo chimico dei parassiti, il tuo cane avrà il vantaggio di sentirsi bene (non è sicuro che piaccia anche a lui) E per ancora più tranquillità, puoi vaccinare il tuo cane contro la piroplasmosi mantenendo ricorda che il vaccino non è efficace al 100%.

Ma tutte queste precauzioni non dovrebbero esentarti dall'ispezionare il tuo animale quando torni dalla tua passeggiata. E se vedi un segno di spunta nel suo cappotto, rimuovilo con un segno di spunta, una sorta di piccola pinza in vendita presso il tuo veterinario o farmacia che ti aiuterà a "svitare" la creatura sporca. Evita l'uso dell'etere che rigurgita il segno di spunta e le pinzette con le quali avrai tutte le possibilità di lasciare il rostro (testa) del battito piantato nella pelle del cane. E quando hai rimosso il segno di spunta, brucialo in modo da non danneggiare il tuo cane ... o altri membri della tua famiglia.