Tariffe di un'assicurazione per cani

prezzo di un'assicurazione per cani

Quando si stipula una polizza di assicurazione sanitaria per il proprio cane, il proprietario ha tutto l'interesse a impegnarsi in un piccolo studio comparativo. Le compagnie di assicurazione per animali domestici offrono generalmente tre formule molto specifiche per soddisfare al meglio tutte le esigenze. A seconda dell'estensione della copertura, del tasso di rimborso e del numero di opzioni, le tariffe per un'assicurazione per cani possono essere estremamente variabili. Scopriamo più precisamente che cosa prendono in considerazione gli assicuratori di animali domestici quando fissano i prezzi per le loro diverse formule e come scegliere di beneficiare di un buon rapporto qualità / prezzo.

Assicurazione per cani: tariffe non concordate

I veterinari non sono gli unici a fissare le loro tariffe liberamente. Nel campo dell'assicurazione sanitaria per i cani, nessuna convenzione regola i prezzi. Quindi, da un assicuratore all'altro, con garanzie equivalenti, ci sono delle vere differenze. Naturalmente, più le garanzie vengono estese, maggiore è il contributo. Il padrone deve scegliere un'assicurazione per il proprio cane senza perdere di vista il rapporto qualità / prezzo. In altre parole, il cane deve essere ben coperto, il suo padrone non deve spendere una fortuna per assicurare il suo cane.

Come viene fissato il prezzo di un'assicurazione per cani?

Per fissare il prezzo della polizza di assicurazione degli animali, i professionisti tengono conto dei seguenti criteri:

  • Razza: alcune razze canine sono più sensibili di altre a determinate patologie. Ciò potrebbe comportare cure o interventi chirurgici significativi.
  • L'età del cane: più vecchio è l'animale, più è probabile che si ammali. D'altra parte, gli assicuratori ritengono che un cucciolo costa meno in termini di rimborsi. Questo è il motivo per cui alcune aziende rifiutano qualsiasi nuovo contratto per un cane dall'età di 8 o 10 anni, a volte anche da 5 anni. Ci sono persino assicuratori che offrono contratti con scadenza. Non appena il cane raggiunge il limite di età specificato nelle condizioni generali, non è più idoneo. Il contratto è quindi denunciato dall'assicuratore. Per evitare il rischio di trovarsi di fronte a questo problema, è meglio rivolgersi a un'azienda che copre l'animale per tutta la vita.
  • Lo stato di salute dell'animale da assicurare: questo è un criterio importante in base al quale il prezzo dipende in parte dalla scelta della migliore assicurazione per cani. Inoltre, per verificare che l'animale non sia malato, molte aziende impongono un periodo di attesa durante il quale il cane non è ancora coperto. Il contratto ha effetto alla fine di questo periodo. Inoltre, non è raro che un questionario sanitario venga richiesto al comandante al momento dell'iscrizione, o anche alla produzione di un certificato rilasciato da un veterinario.
  • Il tasso di rimborso: varia dal 50 al 100% in base alla formula scelta. Più alto è il tasso di rimborso, più costoso è il contributo assicurativo.
  • Il massimale del rimborso annuale: qualsiasi contratto di assicurazione canina specifica, oltre al tasso di rimborso, l'importo del massimale annuale. Può andare da 1.000 a 2.500 €. Questi dati hanno un impatto sul tasso di assicurazione. Per sapere che questo soffitto può essere rivisto al ribasso quando il cane invecchia. Questa peculiarità specifica di alcuni assicuratori è specificata nel contratto. Lo stesso vale quando si applica un franchising: in alcuni casi, aumenta nel tempo.

È chiaro che le tariffe di un'assicurazione per cani non sono fissate con leggerezza. Oltre ai criteri sopra indicati, i benefici garantiti pesano anche sul prezzo del contributo, a seconda che la formula sia di base, di comfort o completa. Più alto è il raggio, più costoso. Ma il cane beneficia di molti altri benefici, sia per malattia che per incidente. Una formula di alta qualità supporta - entro i limiti di un massimale annuale ben superiore a quello delle formule meno costose - cure di routine, cure eccezionali, medicina alternativa, cure preventive.

Oltre a studiare sotto la lente di ingrandimento le prestazioni coperte dall'assicurazione per cani, è essenziale leggere le condizioni generali prima di stipulare un'assicurazione sanitaria per il vostro cane.

Prezzo di un cane comune: scegli la formula giusta

Come abbiamo sottolineato, gli assicuratori offrono nella maggior parte dei casi tre diverse formule che consentono di coprire un cane in base alle sue esigenze in termini di salute. Secondo le garanzie, i prezzi dell'assicurazione per cani vanno da 10 a 80 € al mese . L'ideale è quindi trovare una soluzione soddisfacente per l'animale ed economica per il maestro. Un compito che può essere difficile in quanto le specificità dei contratti divergono da una società all'altra. Attenzione però: il prezzo dell'assicurazione per cani non deve essere l'unico criterio di scelta.

Il modo più semplice per trovare una buona salute animale reciproca è utilizzare il nostro comparatore di assicurazione per i cani. Affidabile, veloce ed efficiente, questo strumento comparativo online è essenziale per il proprietario del cane per trovare una risposta in meno di due minuti. Importo dell'abbonamento mensile o annuale, tasso di rimborso, livello di garanzia, opzioni, esistenza o meno di un periodo di attesa e / o una franchigia, i termini di rimborso sono tra i punti essenziali da confrontare prima di scegliere un mutuo salute per il suo fedele compagno. L'ideale è chiedere diverse citazioni, sapendo che è totalmente gratuito e senza impegno.

Infine, va notato che se il livello delle garanzie, il tasso di rimborso e il tasso di assicurazione del cane sono criteri fondamentali di scelta, le esclusioni, le condizioni di ammissibilità e altre menzioni stabilite nelle condizioni generali devono anche da prendere in considerazione. Essere pienamente informati prima di decidere limita il rischio di spiacevoli sorprese. Quando il cane si ammala gravemente o è ferito, è troppo tardi per scoprire che non sarà sostenuto come pensavamo, semplicemente perché non ci siamo presi il tempo di leggere il contratto prima della firma.

Confronta i tassi di assicurazione animale e le garanzieConfronta i tassi di assicurazione animale