Cura dei pesci Betta

Cura dei pesci Betta

Betta Fish è anche noto come Fighting Fish ed è uno degli animali domestici più popolari grazie ai suoi colori e alle sue cure relativamente semplici. Ecco alcune linee guida per mantenerlo in salute.

Il pesce combattente si adatta facilmente a diversi ambienti e ti sorprenderà ogni giorno con le sue forme e movimenti spettacolari.

Se vuoi sapere tutto sulla cura dei pescatori o dei pesci betta, leggi questo articolo di YourPetsBestFriends.

Potresti essere interessato anche a: Red Fish Diet Index
  1. Un pesce che si adatta
  2. Gli elementi dell'acquario
  3. Il cibo dei combattenti
  4. extra

Un pesce che si adatta

Se vuoi offrire un ambiente simile al suo habitat naturale, dovresti sapere che il pesce Betta è originario della Thailandia e vive in acque poco profonde come le risaie. Escono con una certa regolarità per ottenere aria fresca, per questo motivo, non sarà necessario utilizzare un filtro o un sistema di aerazione.

La dimensione dell'acquario dipende dal numero di pesci che si desidera avere:

  • Un singolo pesce maschio o femmina: in questo caso, tutto ciò che serve è un acquario da 20 litri.
  • Diverse femmine : puoi provare a raggruppare più femmine nello stesso acquario, ma devono essere almeno tre per stabilire una gerarchia. Anche se è meno probabile che nel caso dei maschi le femmine possano affrontarsi a vicenda, in questo caso è necessario disporre di un serbatoio aggiuntivo per separarle. Per migliorare le loro possibilità di sopravvivenza puoi prendere nello stesso momento diverse femmine (sorelle) che hanno vissuto insieme da piccole. Utilizzare un acquario di almeno 30 o 40 litri.
  • Un maschio e tre femmine : in questo caso, devi stare attento agli attacchi che possono avere le femmine tra loro, seguire i suggerimenti descritti nella sezione precedente. Utilizzare un acquario da 40 litri per prevenire gli attacchi e fornire diversi nascondigli nel caso in cui abbiano bisogno di un riparo.
  • Betta di pesce in comunità : ti ricordiamo che il pesce o il combattente Betta è un pesce aggressivo per natura, e per questo motivo avrai bisogno di un acquario di almeno 100 litri pieno di nascondigli per integrarlo in una comunità.
  • Comunità di pesci diversi : è necessario conoscere i diversi tipi di pesci d'acqua fredda prima di unirli per prevenire attacchi e aggressioni. È importante che l'acquario abbia una capacità di almeno 100 litri e vari nascondigli. I gourmetti di perline sono una buona scelta.

Devi anche sapere che ...

Non dovresti mai mettere due o più maschi molto aggressivi l'uno con l'altro perché uno finirà per danneggiare l'altro.

È importante che l'acquario sia coperto dall'alto in quanto tende a saltare.

Prova a usare acqua senza cloro o rinnovalo ogni 7 giorni, è sufficiente cambiare metà dell'acqua.

La temperatura deve essere compresa tra 22 ° C e 32 ° C

Un pesce che si adatta

Gli elementi dell'acquario

Devi fornire i tuoi vari elementi di betta nell'acquario, utilizzare risorse originali per renderlo unico:

  • Sabbia o ghiaia : è meglio usare quelli che hanno una consistenza morbida e fine per non disturbare i pesci quando nuotano. Inoltre, deve avere uno spessore minimo di almeno 2 centimetri.
  • Piante : usa sempre le piante naturali per evitare che la coda del tuo animale rimanga bloccata. Consigliamo elodato denso, lenticchia d'acqua, spada d' acqua o bambù . Controlla il negozio in cui hai acquistato il tuo pesce Betta per vedere quali piante sono disponibili e selezionale in base ai tuoi gusti. Sarai sorpreso di quanto possa promuovere il suo benessere.
  • Rocce : cerca di ridurre al minimo l'uso di rocce e altri elementi che possono danneggiare le pinne del tuo pesce Betta. Due o tre elementi di questo tipo saranno sufficienti. Sul mercato troverai tutti i tipi di oggetti, piccole navi pirata, Buddha o draghi.
  • Illuminazione : un consiglio per abbellire l'ambiente sono gli elementi di illuminazione dell'acquario a forma di LED per i terrari, disponibili nei negozi specializzati. Usa un blu, verde o lilla per evidenziare l'arredamento o il colore del tuo pesce Betta.
  • Nascondersi : soprattutto se si utilizza l'illuminazione o se si dispone di diversi pesci Betta è essenziale creare nascondigli di tutti i tipi in acquario. Puoi seppellire ciotole, nidificare con piante, noci di cocco, pezzi di legno, piccoli castelli ...

Devi anche sapere ...

È importante controllare regolarmente la tua betta per accertarti che siano fisicamente in forma e che non siano stati feriti strofinando sugli elementi dell'acquario o combattendo con altri pesci.

Gli elementi dell'acquario

Il cibo dei combattenti

Nei pesci betta selvatici si nutrono di piccoli insetti che si trovano tra le piante o sul fondo dei fiumi e anche se è un pesce onnivoro, il Betta preferisce mangiare come se fosse un carnivoro. Zooplancton, larve di zanzara e vari insetti sono la sua debolezza.

  • Sul mercato troverete alimenti specifici per betta, fiocchi, granuli o biglie. Dovrai dargli un pizzico di questo due o tre volte al giorno.
  • Puoi anche offrirgli una dieta più varia, comprese le larve di zanzara, i vermi tubiflex, il grindal, l'artemia, ecc. È cibo vivo disponibile anche nei negozi di alimenti surgelati.

Il cibo ha un impatto diretto sulla salute e l'aspetto della betta, che sarà più bella, più attiva e più dinamica dopo aver ricevuto integratori alimentari.

Il cibo dei combattenti

extra

Infine, come già accennato, è importante osservare il comportamento quotidiano e le condizioni fisiche del pesce per assicurarsi che sia stabile e sano. Ben curato, possono vivere fino a 5 anni, un numero impensabile in natura.

Se desideri leggere articoli simili a Betta Fish Care, ti consigliamo di visitare la sezione Assistenza di base.