I sensi del cane

A volte si dice che i cani hanno un sesto senso poiché la loro intuizione è leggendaria. Non sono sicuro che la scienza riconosca questo sesto senso, ma possiamo, almeno, dirti di più sui loro 5 sensi.

La vista

L'occhio del cane è simile a quello dell'essere umano. La retina composta da molti bastoni e il "tappeto luminoso", strato riflettente situato nella parte posteriore dell'occhio, permettono al migliore amico dell'uomo di vedere bene nella penombra. Le cellule della retina e del cervello rendono possibile distinguere i colori un po ', contrariamente a un'idea comune che i cani vedono solo in bianco e nero.

Sebbene siano meno ben equipaggiati degli umani per la visione a colori, sono molto bravi a rilevare il minimo movimento a grande distanza. In cambio, percepiscono male gli oggetti fissi e i rilievi e vedono meno bene nella visione ravvicinata di noi.

La loro visione periferica è ampia. Il campo visivo dei cani va da 200 ° a 270 ° a seconda della forma del loro cranio e della lunghezza del loro muso. Quella dell'Uomo per il confronto non supera i 160 °.

udito

L'usura e la forma delle orecchie variano molto a seconda della razza del cane. È ovvio che un cane con orecchie erette cattura suoni migliori di un cane con le orecchie cadenti. Tuttavia, sia che le sue orecchie siano pendule, erette, cadenti, semi-erette o semi-drooping, resta il fatto che tutti i cani hanno un udito molto superiore al nostro. Il cane è infatti in grado di percepire suoni a una distanza 4 volte più grande degli umani e suoni ad alta frequenza che non siamo in grado di percepire. Oltre ad un udito molto fine, i cani sono in grado di ruotare le orecchie verso la fonte sonora. Sono quindi in grado di localizzare l'origine di un suono in un decimo di secondo.

odore

La reputazione dell'olfatto del cane è ben radicata! Il leggendario talento del cane è dovuto alla mucosa nasale ricoperta di recettori olfattivi che, quando si sviluppano, raggiungono i 130 cm², contro i 3 cm² solo nell'uomo. Anche la diversità delle cellule sensoriali olfattive nei cani è molto elevata. Nei cani, ci sono da 120 a 220 milioni di cellule contro solo 5 milioni negli esseri umani. Così, il naso di un cane percepisce odori fino a 1 milione di volte più diluiti di quelli rilevabili dall'essere umano. Il tartufo viene mantenuto umido per aumentare il numero di molecole odoranti raccolte.

Tocca e assaggia

Il tocco gioca un ruolo importante nella forma del contatto fisico nelle relazioni sociali del cane con la sua famiglia, il suo branco o altri congeneri.

Per quanto riguarda il gusto, è molto correlato all'olfatto. Tuttavia, le papille gustative sono meno numerose che negli uomini. Il cervello del cane è in grado di registrare solo gusti gradevoli, neutrali o sgradevoli.