Renna di Babbo Natale

Renna di Babbo Natale

La più famosa storia di Natale è inconfondibilmente quella del nostro caro Papa Noel (Babbo Natale per gli amici). Vive al Polo Nord e riceve carte da tutti i bambini del mondo per decidere se sono stati abbastanza saggi durante l'anno per meritare i regali che hanno richiesto. Ma questa tradizione, quando è iniziata? Chi è esattamente Babbo Natale? Perché ha le renne e non i cavalli per tirare la sua slitta?

Su YourPetsBestFriends vogliamo rivivere un po 'la leggenda del Natale e provare a saperne di più sulle renne di Babbo Natale. Lungi dall'idea di demistificare qualsiasi cosa, il nostro obiettivo è nobile e cerca solo la sazietà della tua sete di conoscenza, motivo per cui vogliamo conoscere questi nobili animali che lavorano instancabilmente nella notte del 24 dicembre. Continua a leggere per scoprire tutto sulla renna di Babbo Natale!

Potrebbe anche interessarti: i 10 migliori padri del mondo degli animali
  1. Babbo Natale, il protagonista
  2. Quali sono i nomi delle renne di Babbo Natale?
  3. Renne, più di un simbolo

Babbo Natale, il protagonista

Babbo Natale, Babbo Natale, San Nicola ... È conosciuto con molti nomi, ma la storia è sempre la stessa e si ripete:

Nel 4 ° secolo, un bambino di nome Nicolas di Bari nacque in una piccola città turca . Era conosciuto nei suoi primi anni per la sua gentilezza e generosità verso i bambini svantaggiati, provenienti dalla famiglia molto ricca, non esita a farli regali. All'età di 19 anni, perde i suoi genitori e eredita un'incredibile fortuna che decide di donare ai più bisognosi, fatto, che va sulla strada per diventare un prete.

Nicola muore il 6 dicembre dell'anno 345, a causa della vicinanza con la data di Natale, è stato deciso che questa santa sarebbe stata l'immagine perfetta per distribuire i regali per i bambini. Fu nominato patrono di Grecia, Turchia e Russia.

Il nome Babbo Natale deriva dal nome tedesco San Niolaus. La tradizione non ha mai smesso di crescere in Europa fino al XII secolo. Nel 1823, uno scrittore inglese, Clemente Moore scrisse un poema "Una visita di San Nicola" in cui descrive perfettamente Babbo Natale che naviga nel cielo con la slitta trainata dalle sue otto renne per poter distribuire i regali in tempo.

Fu nel 1931 negli Stati Uniti che un famoso marchio di soda farà una caricatura di questo uomo anziano con vestiti rossi, cintura grande e stivali neri.

Oggi la storia è basata su Babbo Natale che vive al Polo Nord con sua moglie e un gruppo di elfi che fanno giocattoli tutto l'anno. Quando arriva il 24 dicembre, Babbo Natale mette tutti i giocattoli nella sua borsa e cavalca sulla sua slitta per distribuire i regali ai piedi di tutti gli alberi di Natale.

Babbo Natale, il protagonista

Quali sono i nomi delle renne di Babbo Natale?

Per capire il significato delle renne di Natale, dobbiamo imparare di più su queste creature magiche che tirano la slitta di Babbo Natale. Hanno poteri magici e possono volare! Sono nati grazie al poema di Moore di cui abbiamo parlato prima, in questo scritto da vita a 8 di questi:

I quattro a sinistra sono femmine:

  • ballerino
  • focoso
  • Cupido
  • fulmine

I quattro della sinistra sono maschi:

  • tornado
  • furia
  • cometa
  • tuono

E, naturalmente, il più famoso non è stato immaginato allo stesso tempo! Renne nel naso! Abbiamo chiamato Rudolph ! Vi diremo di più su di lui nel nostro prossimo paragrafo!

Quali sono i nomi delle renne di Babbo Natale?

Renne, più di un simbolo

Nel 1939, dopo il racconto di Robert L. Mays intitolato " Christmans Story " (storia del Natale) nasce una nuova renna, la più conosciuta dei bambini, Rudolph . Sarà alla testa della slitta e bianco, con l'aiuto del suo naso rosso, può guidare la slitta nella nebbia più opaca. Questa storia ha legami molto stretti con una leggenda scandinava in cui il dio Odino aveva un cavallo bianco con 8 zampe che portava Babbo Natale con il suo fedele amico, Black Peter, che aiutarono Babbo Natale durante la distribuzione dei regali. Le storie finirono per essere uno e così nacquero le 8 renne. Allo stesso modo si dice che gli elfi sono responsabili per la cura e l'alimentazione della renna. Si prendono cura delle renne e della creazione di doni.

Sebbene nei racconti le renne di Babbo Natale siano creature magiche che volano, in realtà sono animali fatti di sangue e ossa. Sono di vitale importanza per il popolo dell'Artico. Sono veramente parte integrante delle comunità indigene perché li aiutano a stare al caldo e li aiutano anche a connettersi con il resto del mondo.

Fanno parte della famiglia dei cervi, hanno i capelli folti e molto spessi per affrontare le temperature più basse. Sono animali migratori che vivono in branchi e quando accade il freddo, possono migrare oltre 5000 km! Attualmente vivono nella zona artica, in Nord America, Russia, Norvegia e Svezia.

Sono animali pacifici che mangiano erba, funghi e corteccia. Sono ruminanti come mucca o pecora. Hanno un eccellente senso olfattivo, non è sorprendente se ci pensate, vivono in aree dove il loro cibo è sotto diversi strati di neve, la natura ha dovuto attrezzarli per trovarli. Le renne sono prede e i loro principali nemici sono il lupo, l'aquila reale, la lince, l'orso e ... l'essere umano.

Speriamo che con questo breve riassunto tu sappia già un po 'di più su questi bellissimi animali che alla fine, involontariamente, sono protagonisti nel cuore di bambini e adulti ad ogni nuovo Natale.

In ogni caso, se ti è piaciuto questo articolo, non esitare a consultare i nostri altri articoli che trattano di Natale:

  • Ricette natalizie per il tuo cane
  • 10 regali di Natale originali per il tuo gatto
  • Decorazioni natalizie pericolose per gli animali

Se desideri leggere articoli simili a Babbo Natale, ti consigliamo di visitare la sezione Curiosità del mondo animale.