Le risoluzioni del 2017 per il benessere del tuo cane

L'obiettivo qui non è di incoraggiarti a fare più sport, a mangiare più sano o a provare ancora e ancora a perdere i pochi chili in più accumulati alla fine dell'anno.

No, lo scopo di questo articolo è di darti alcune idee e azioni per rendere più felice la vita del tuo amato cane.

Ti propongo le mie 5 risoluzioni da implementare tutti i giorni in un modo molto semplice e che permetteranno al tuo cane di stare meglio nelle sue zampe e soprattutto di rafforzare la tua relazione.

Risoluzione n. 1: incontro i bisogni del mio cane

Ma cosa sono? Prima di tutto, i bisogni primari, che sono ovvi: mangiare, bere e dormire. Poi ci sono i bisogni che io chiamo i bisogni sociali che sono molto importanti: il tuo cane è un animale sociale, quindi deve incontrare i suoi coetanei regolarmente e che questi incontri sono sempre vissuti positivamente. Ti invito a trovare amici di giochi per il tuo cane, che può vedere regolarmente e con chi può spendere se stesso correttamente. Poi ci sono anche esigenze di sicurezza : il tuo cane deve sentirsi al sicuro al tuo fianco e sta a te prendere il tuo ruolo di referente. Devi offrire al tuo cane un ambiente di vita confortevole con, in alcuni casi, la necessità di una routine consolidata (cibo, passeggiata, ecc.)

Risoluzione n. 2: esco dal mio cane tutti i giorni

Vai, motiviamo, offriamo al nostro cane una passeggiata di almeno 30 minuti al giorno fuori dal giardino. Sai, anche se hai un giardino, il tuo cane lo sa a memoria e ha bisogno di annusare nuovi odori. Per fare questo, una buona passeggiata quotidiana fuori per consentire al cane di leggere tutti i messaggi lasciati dagli amici è l'ideale per mantenere il suo benessere.

Quindi, idealmente, una bella passeggiata alla settimana in cui il tuo cane scoprirà nuovi posti con l'opportunità di correre come desidera.

Non esitate a leggere il nostro articolo sulle passeggiate. Questo articolo ti permetterà di avere tutti i trucchi per proporre al tuo cane la passeggiata ideale.

Risoluzione n. 3: inizio lo sport per cani!

Cosa c'è di meglio che collegare l'utile e il piacevole? In una sola attività (prendi la croce del cane per esempio), rafforzi la relazione che hai con il tuo cane, gli permetti di esercitare fisicamente e inoltre eserciti una regolare attività fisica: perfetto no?

Non c'è bisogno di spendere mille centesimi per questa attività, una cintura, un guinzaglio una piccola molla, un'imbracatura, un cane e la motivazione sono sufficienti.

Puoi anche investire in attrezzature da attaccare alla tua bici se ritieni che il tuo cane sia un po 'frustrato per non essere in grado di correre abbastanza veloce al tuo fianco.

Risoluzione n. 4: stimolo intellettualmente il mio cane

Sì, non conta solo la spesa fisica, anche la spesa mentale è molto importante . Penso in particolare ai cani da lavoro che ora vengono "trasformati" in cani da compagnia e che non hanno la possibilità di rispondere ai loro istinti (caccia, protezione, raccolta, ecc.)

Inoltre, spendere mentalmente il cane può anche superare la mancanza di camminata giornaliera, anche se non consiglio assolutamente di sostituire ed evitare le passeggiate quotidiane all'aperto.

Come spendere mentalmente il tuo cane? Niente di più semplice, basta avere un po 'di immaginazione. Il primo senso sviluppato nei cani è il loro senso dell'olfatto, spetta a voi stimolarli offrendo i giochi di inseguimento del cane. Ad esempio, puoi nascondere i dolcetti ovunque nel tuo salotto e incoraggiarli a cercarli. Puoi anche offrire i tuoi giochi di occupazione del cane dove dovrà perseverare e trucchi per trovare le leccornie nascoste (in un tappeto di scavo, in un calzino, in una bottiglia vuota o in un giocattolo Kong di esempio).

Il mio piccolo consiglio in aggiunta: Evitare giochi con la palla che non hanno alcun interesse educativo. Inoltre, rafforza l'istinto di inseguimento dei nostri cari cagnolini. L'unico vantaggio di questa attività è la spesa fisica, in modo da includere esercizi per rafforzare l'obbedienza, l'autocontrollo, la rinuncia. Come si fa? Dai al cane l'indicazione "non muoverti", lancia la palla, chiedi vari esercizi (seduto, sdraiato, rotante, rotante, ecc.) E poi chiedigli di prendere la palla. Quindi, permetti al tuo cane di lavorare mentre gioca!

Risoluzione n. 5: avvio attività

Lasciatemi spiegare, questa risoluzione è molto importante perché spesso, e talvolta inconsciamente, generiamo comportamenti indesiderati quando rispondiamo costantemente alle esigenze di attenzione del nostro cagnolino.

È essenziale che il tuo cane capisca che spetta a te decidere quando iniziare e terminare ogni attività, sia che si tratti di abbracciare o giocare.

Devi aver già rotto e dato di fronte alla testa dello sfortunato che il tuo cane fa rivendicando una carezza, e così facendo, rispondendo a questa richiesta di attenzione da parte del tuo cane, non insegni al tuo cane gestire un sentimento in definitiva molto importante per conoscere la frustrazione . E questo può causare problemi quotidiani come distruzione eccessiva o abbaiare, ad esempio.

Quindi da ora in poi, quando il tuo cane richiama la tua attenzione, ignoralo: cioè non guardarlo, non parlargli e non toccarlo. Poi, una volta che si è arreso e si è trasferito (richiede un massimo di 15 minuti per i cani più testardi): chiamalo per suggerire un'attività.

Mi dirai, com'è questa una buona risoluzione per il benessere del mio cane? Beh, semplicemente perché gli insegni a gestire la sua frustrazione e diventi per lui un riferimento. E questo è molto importante per l'equilibrio della tua relazione ma anche per il tuo equilibrio. In nessun caso lasciare la libertà totale al cane è una buona cosa per il suo benessere. Proprio come per un bambino, sono necessari i confini e un ambiente di vita.