I pericoli delle vacanze di fine anno per il cane

Le vacanze di fine anno sono momenti che ci piace trascorrere con la famiglia e gli amici. Naturalmente i nostri cani fanno spesso festa, ma in questo periodo dell'anno le nostre case sono piene di tentazioni che non sono pericolose per i nostri animali domestici. Scopri come individuare questi pericoli per trascorrere vacanze tranquille con il tuo cagnolino.

Tavolino: i pericoli del cioccolato, prodotti grassi e salati e alcol

Il cioccolato

È sicuramente il pericolo n. 1 delle vacanze di fine anno per i cani. Inoltre è impacchettato in ballotins sotto l'albero, come guida alla decorazione, appeso ai rami dello stesso albero o lasciato alla portata del tavolino del salotto ... è ovviamente il cioccolato. I cani amano il suo gusto dolce, ma può essere molto pericoloso per loro. Il cioccolato contiene una molecola tossica per il cane chiamata teobromina, dannosa per il sistema nervoso e il cuore . L'intossicazione può verificarsi non appena 40 g di cioccolato fondente vengono ingeriti da un cane di 10 kg. In tutte le circostanze, bisogna fare attenzione a lasciare questi dolcetti fuori dalla portata dei nostri amici a quattro zampe.

Vedi anche intossicazione del cane al cioccolato

Prodotti grassi

I prodotti grassi saranno sicuramente tra i piatti che occuperanno un posto a scelta sulle tavole di San Silvestro: piatto di burro per accompagnare ostriche e frutti di mare, crema al burro per guarnire il diario di Natale o anche l'immancabile foie gras . Se, in piccole quantità, tutti questi alimenti sono sicuri per il cane, possono essere responsabili di pancreatite acuta se il cane ingerisce grandi quantità. La pancreatite acuta è un'infiammazione del pancreas che richiede l'ospedalizzazione del cane in caso di emergenza. È necessaria cautela con i cani avidi che hanno la sfortunata abitudine di rubare il cibo. Non lasciare mai un piatto di burro intero, blocco di foie gras, crema al burro sul piano di lavoro della cucina o sul tavolo della sala da pranzo se il tuo cane è probabile che rubi ...

Prodotti salati

Natale e Capodanno sono spesso al centro di prodotti molto salati come salmone affumicato, salumi o frutti di mare. Ancora una volta, bisogna fare attenzione a garantire che questi prodotti rimangano irraggiungibili perché il sale che contengono può essere molto tossico per i cani. Due o tre grammi di sale per kg di peso corporeo dell'animale possono essere sufficienti a scatenare segni di intossicazione neurologica e digestiva e 4 g di sale / kg sono fatali. Certo, è ancora possibile dare un po 'al tuo animale domestico per renderlo felice durante le vacanze, ma avrai capito solo se è casuale e in piccole quantità.

Alcool e tappi per champagne

Le vacanze sono spesso anche l'opportunità di bere quando si è all'aperitivo o in giro per un buon pasto. Se la moderazione è appropriata per gli esseri umani, è l'astinenza necessaria per i nostri animali domestici. In effetti, l' etanolo presente nelle bevande alcoliche che fluiscono a galla durante le vacanze può essere responsabile di gravi intossicazioni nei cani.

Abbiate cura di svuotare gli occhiali prima di lasciare una stanza alla quale il vostro cane ha accesso in modo che non si prenda l'idea di lambire l'alcol che potrebbe rimanere lì. I cani sono particolarmente attratti dagli alcoli dolci e dai cocktail di succhi di frutta come il punch. Anche lo zabaione tradizionale a base alcolica potrebbe piacere a loro. Prudenza, allora!

Vedi anche intossicazione alcolica dei cani

Fai attenzione ai tappi con cui i cani amano giocare ma che sono responsabili ogni anno di molti casi di occlusione intestinale ... se il cane viene a ingoiarli.

Ossa di pollame

Difficile resistere al tenero aspetto del tuo cane che vorrebbe divertirsi con i resti di tacchino o cappone. Non cedere alla tentazione di dargli le carcasse di questi uccelli perché contengono delle ossa che, una volta cotte e tolte dalla carne che le circonda, diventano molto friabili e si rompono in punta. Se il cane viene a ingoiarlo, potrebbero essere responsabili di un'occlusione o di perforazioni digestive gravi. Solo per compiacere il tuo animale, prenotalo invece un piccolo pezzo di carne da questi deliziosi pollame.

Decorazioni: i pericoli di abete, piante decorative e neve artificiale

Albero di Natale

Re delle foreste e addobbato con mille fuochi durante le vacanze, l'albero di Natale contiene anche molti pericoli per il cane. Certo, potrebbe prima cadere sul tuo animale e ferirlo. Quindi controlla la sua stabilità ed evita di decorarla con delizie (frollini, cioccolatini, zuccheri d'orzo ...) che potrebbero attirare il tuo cane tra i suoi rami.

Non lasciare mai il cane in presenza di un albero incustodito, specialmente se il cane ha la tendenza a masticare qualsiasi cosa cada alla portata della bocca. Questo è particolarmente il caso dei cani giovani che tendono ad esplorare il mondo intorno a loro con la loro bocca e vogliono giocare con le decorazioni dell'albero ... dopotutto, tutte queste palline sono come tanti "babALLes" più che allettanti il cane Ma sfortunatamente, lasciare che il tuo cane giochi con le decorazioni dell'abete sarebbe pericoloso in più di un modo. Tutte le decorazioni, i pezzi di ghirlanda, i capelli degli angeli sono tutti piccoli elementi che il cane potrebbe ingoiare a rischio di causargli un'occlusione digestiva o lesioni interne. Le ghirlande dell'albero di abete potrebbero anche essere la causa di ustioni elettriche e elettrocuzione.

Per feste serene, scegli preferibilmente decorazioni non commestibili e non infrangibili, escludi palle di vetro e ghirlande elettriche (o non riesci a staccarle quando non puoi guardare il tuo cane) se il tuo cane è irrimediabilmente attratto dall'abete

Scegli preferibilmente un albero di Natale non bloccato perché la neve artificiale può anche essere tossica per il cane. La neve artificiale è anche tossica quando usata come bomba per decorare le finestre, per esempio. Può essere responsabile per l'irritazione della bocca e il vomito.

Piante decorative

Molte piante decorative offerte o acquistate durante la stagione delle vacanze hanno anche un potenziale tossico per i cani che vengono ad assaggiarlo. Questo è particolarmente il caso di agrifoglio tradizionale , vischio, giacinto o stella di Natale che spesso decorano le nostre case durante le vacanze. Inoltre, fai attenzione alle ghirlande natalizie che spesso contengono foglie di tasso o eucalipto . Anche se molto decorative, queste due piante sono anche tossiche per i nostri animali domestici. Posizionali in altezza, fuori dalla portata del tuo animale.

In caso di intossicazione, sarà necessario chiamare senza indugio il veterinario o il centro antiveleni veterinario in modo che indichi la procedura da seguire.