Cani in procinto di detronizzare i gatti su Internet?

Un articolo di The Huffington Post rivela che i cani sono le nuove stelle del web, detronizzando persino i gatti su questo terreno. Figure a supporto.

Conosciamo il successo di Grumpy Ca t, Maru, il gatto a cui piace nascondersi nelle scatole o anche Lil Bub, un adorabile gatto nano noto per tirare la sua piccola lingua rosa. Se i gatti continuano a riscuotere un enorme successo sul web e sui social network, sembra che siano uniti da altri cani stellari come Boo o Marutaro . Negli ultimi 5 anni, sembra anche che il cane stia per detronizzare il gatto sul web. Vari indicatori supportano questa osservazione ...

Più ricerca per i cani che per i gatti nel mondo

Su Google Trends, lo strumento del famoso motore di ricerca che misura il volume delle ricerche, mostra che gli utenti fanno più ricerche con la parola chiave "cane" che con "gatto". La richiesta di "cane carino" è anche davanti a "simpatico gatto" in tutto il mondo negli ultimi cinque anni.

Su Youtube, ci sono attualmente 66.000.000 di video digitando la parola chiave "cane" contro 65.500.000 video di gatti. Se i cani sono ora più rappresentati nei video, è certamente grazie alla democratizzazione degli smartphone. Possono immortalare il minimo danno del suo animale domestico in qualsiasi momento, anche fuori dalla casa in cui i gatti non lo sono. I gatti, nel frattempo, sono più immobili dei cani, rendendoli più adatti per immagini fisse come in LOLcats, queste divertenti immagini di gatti con didascalie. Questi formati fissi perderebbero terreno a beneficio dei video, molto apprezzati dai giovani surfisti.

Secondo l' Huffington Post, i moderatori di Reddit, un sito web della comunità che mira a convincere gli utenti a votare pagine Web interessanti da altri utenti, avrebbero anche notato che i cani avrebbero superato i gatti sul web. termini di volume di condivisione link.

E in Francia?

Se i cani sembrano diventare più virali sul web rispetto ai gatti su scala globale, questo non è necessariamente il caso in Francia. Nello strumento Google Trends, osserviamo infatti la richiesta "chat" che predomina ancora sulla richiesta "cane".

Anche su YouTube, una ricerca in termini francesi risulta in 3.210.000 video con cani contro 19.100.000 video di gatti. L' Huffington Post spiega la particolarità della Francia per il fatto che la stragrande maggioranza dei "meme", capisce i fenomeni virali su Internet, proviene dagli Stati Uniti e che sono i contenuti americani condivisi dai francesi.

Comunque sia, la Francia ha anche la stella canina dei social network incarnata da MJ, un beagle di Tolosa reso famoso dal suo video "I Believe I Can Fly". Il cane stellato è stato anche messo sotto i riflettori durante lo spettacolo quotidiano cani e gatti speciali, trasmesso il 14 aprile su TF1. Con 102.000 abbonati su Instagram, sarà in grado di detronizzare il famoso Grumpy Cat o Boo, il suo omologo americano? Caso da seguire ...