I gatti hanno una buona memoria?

I gatti hanno una buona memoria?

Guarda le carte gatto

I gatti hanno una buona memoria? Lo hai mai chiamato per nome e lui non risponde? Sei sorpreso ogni volta che riesce a trovare la strada di casa quando sei sicuro che se ne sia andato per miglia? Quindi, memoria o istinto?

Molto spesso, immaginiamo che gli animali, anche i domestici, non siano in grado di ricordare le cose che accadono e imparano dai loro errori. Tuttavia, quando vivi con un animale, l'esperienza sembra mostrare il contrario. Vuoi sapere se il tuo gatto ha una buona memoria? Leggi questo articolo da YourPetsBestFriends in pieno!

Potrebbe anche interessarti: i cani hanno emozioni? indice
  1. Come funziona la memoria felina?
  2. La memoria del gatto le permette di imparare?
  3. Qual è il limite della memoria del gatto nel tempo?

Come funziona la memoria felina?

Proprio come negli altri animali e negli umani, la memoria felina risiede in uno dei lobi del cervello. Il cervello di un gatto occupa meno dell'1% della sua massa corporea, ma quando si tratta di memoria e intelligenza, è il numero di neuroni che farà la differenza.

Fondamentalmente, un gatto ha 300 milioni di neuroni . Non sai cosa significa? Per farti un'idea, i cani hanno solo 160 milioni, il che rende la capacità biologica della memoria del gatto molto più importante.

Gli studi hanno riportato che la memoria a breve termine dei gatti è di circa 16 ore, il che consente loro di ricordare cosa è successo di recente. Tuttavia, affinché questi eventi passino nella memoria a lungo termine, devono essere di vitale importanza per il gatto, in modo che sia in grado di ordinare e mantenere queste informazioni come "utili per il futuro". ". L'esatto meccanismo con cui viene effettuato questo ordinamento rimane sconosciuto fino ad oggi.

Il ricordo di questi felini fatti in casa, oltre ad essere selettivo, è anche episodico . Vale a dire, sono in grado di ricordare dove sono le cose, alcune persone, la routine, gli eventi positivi e negativi ecc. Li hanno vissuti e secondo l'intensità delle sensazioni sperimentati durante queste esperienze, mantengono o meno la memoria nella loro corteccia cerebrale.

Per quanto riguarda gli esseri umani, diversi studi hanno dimostrato che in molti felini, le capacità cognitive (memorie), si deteriorano e si perdono quando raggiungono la vecchiaia, questa sindrome è chiamata "Disfunzione cognitiva" felina". Colpisce il gatto di 12 anni e altro ancora. Tutti i gatti non soffrono, per fortuna.

Come funziona la memoria felina?

La memoria del gatto le permette di imparare?

L'osservazione e le proprie esperienze sono quelle che permetteranno al gatto di imparare tutto ciò di cui ha bisogno per vivere correttamente. In che modo traggono beneficio da queste cose osservate e vissute? Attraverso la sua memoria seleziona ciò che sarà utile a lui e gli consente di reagire in modo appropriato, nel suo interesse, e riprodurlo la prossima volta che si presenta una situazione simile.

La memoria del gatto funziona in questo modo, così come per i casanier come per i gatti selvatici. Fin dall'infanzia, guardano la loro mamma per imparare tutto ciò di cui hanno bisogno. Questo processo di apprendimento attraverso la memoria è legato alle sensazioni che il gatto prova durante un'esperienza vissuta, sia nel bene che nel male. In questo modo, sarà in grado di reagire agli stimoli che collegherà durante i pasti, alla fuga da certe cose o persone, o anche da altri animali che hanno cercato di ferirlo.

Questo sistema consente al gatto di rimanere al sicuro e protetto e di proteggersi da possibili pericoli . Allo stesso tempo, riconoscerà i suoi insegnanti e ricorderà tutte le cose positive a loro legate: momenti di tenerezza, buon cibo e gioco.

Ciò che viene appreso dal gatto è direttamente correlato ai benefici che può trarre da questo apprendimento, se ritiene che non lo servirà, è probabile che lo elimini quando si ordina la memoria corta termine. Ecco perché è così complicato impedir loro di arrampicarsi sulle tende o di grattare lo sfondo: perché lo considerano utile. Sebbene sia possibile insegnare a un gatto a usare un tiragraffi, a volte sarà difficile educarlo.

Qual è il limite della memoria del gatto nel tempo?

Non sono ancora stati pubblicati studi sull'argomento e non è ancora noto fino a che punto i gatti siano capaci di questa memoria nel tempo. Come e quando, è possibile che la sua memoria sia turbata. Alcune ricerche hanno menzionato la figura di 3 anni ma alcuni umani con un gatto noteranno che il loro gatto adotta oggi un atteggiamento in relazione a un evento fondamentale che avrà vissuto anni prima.

Tuttavia, oggi non c'è certezza in questo senso. L'unica cosa certa è che sono in grado di ricordare situazioni che possono servirle, sia in senso positivo che negativo. Sanno se hanno bisogno di ricominciare o meno, come rispondere a queste situazioni e tengono a mente le identità delle persone e degli altri animali che li circondano (proprio come le sensazioni che accompagnano queste esperienze di vita con loro). ). Quello che possiamo dire è che hanno una memoria spaziale .

Grazie a questa memoria spaziale, il gatto è in grado di apprendere facilmente il luogo in cui gli oggetti sono nella casa, il percorso della casa, così come la posizione di qualsiasi altro oggetto che troverà interessante e utile, come letto, rifiuti, giocattoli. Nota che noterà immediatamente la presenza di qualsiasi nuovo oggetto che ieri non c'era.

Ti sorprende sempre quando il tuo gatto si prepara ad andare a letto pochi minuti prima di te? Beh, sappi che bastano pochi giorni di vita al tuo fianco per sapere quando hai intenzione di uscire, alzarti, dormire, ecc ...

Qual è il limite della memoria del gatto nel tempo?

Se vuoi leggere più articoli come Cats hanno una buona memoria?, ti consigliamo di consultare la sezione Curiosità del mondo animale.