Animali carnivori

Animali carnivori

Come suggerisce il loro nome, gli animali carnivori, che possono essere vertebrati o invertebrati, sono quelli che si nutrono principalmente di carne viva o morta. La parola "carnivoro" deriva dal latino carnivoro, che letteralmente significa "mangiatore di carne" e dal punto di vista ecologico, sono chiamati "zoofagi".

Se vuoi conoscere tutte le informazioni sugli animali carnivori con esempi e fatti, non perdere questo articolo di YourPetsBestFriends dove ti insegneremo tutto ciò che devi sapere su questi animali in cima alla catena alimentare.

Potrebbe anche interessarti: quali sono i dinosauri carnivori? indice
  1. Tipi e classificazione degli animali carnivori
  2. Le caratteristiche degli animali carnivori
  3. Esempi di animali carnivori

Tipi e classificazione degli animali carnivori

Esistono due tipi di animali carnivori a seconda di come ottengono il cibo: sono predatori e spazzini .

I predatori carnivori sono quegli animali che cacciano le loro prede (di solito animali erbivori) rintracciandoli e inseguendoli finché non li raggiungono. Invece, gli sciacalli carnivori, come gli avvoltoi o le iene, sono quegli animali che si nutrono dei resti di animali morti che sono stati cacciati dai predatori o sono morti di malattia. In breve, i predatori carnivori si nutrono di carne viva e spazzini, carne morta.

Tuttavia, ci sono nomi specifici per questi animali che si nutrono di un singolo tipo di creatura vivente, come insettivori o entomofagi che non mangiano insetti (come i ragni), o piscivori che mangiano solo pesce. (come i pellicani).

Inoltre, sebbene non siano considerati animali, ci sono anche altre creature che mangiano solo carne ed è le piante carnivore come il fly-flyer, o funghi carnivori.

Tuttavia, tutti gli animali carnivori non mangiano solo carne ed è per questo che vi mostreremo questa classificazione delle sottospecie di animali carnivori in base al loro contributo più o meno importante nella carne:

  • feroci carnivori o ipercarnivori : quegli animali che mangiano esclusivamente carne perché non hanno gli organi necessari per digerire i cibi vegetali. Questi consumano più del 70% di carne nella loro dieta totale, ad esempio le tigri.
  • Carnivori flessibili : questi animali mangiano normalmente carne, ma i loro corpi sono fatti per digerire occasionalmente cibi vegetali.
  • I carnivori occasionali : questi animali onnivori che, per ragioni di carenza di piante, sono obbligati a consumare solo carne per una certa durata. Questi consumano meno del 30% di carne nella loro dieta totale, ad esempio i procioni.
Tipi e classificazione degli animali carnivori

Le caratteristiche degli animali carnivori

La caratteristica principale degli animali carnivori è che hanno un tratto digerente più corto rispetto ad altre specie, perché se la carne impiega molto tempo a digerire, inizia un processo di putrefazione che potrebbe causare molte malattie negli animali (Questo succede anche agli umani quando mangiamo carne perché il nostro sistema digestivo è più lungo e più simile a quello degli animali erbivori) e non hanno nemmeno bisogno di rompere la cellulosa vegetale.

Un'altra caratteristica degli animali carnivori, in particolare i predatori, è che possiedono un certo numero di organi specializzati per inseguire, cacciare, intrappolare e strappare le loro prede come artigli, zanne, una mascella forte, un buon senso dell'olfatto, corpi atletici e muscolosi come nel caso dei felini, o anche organi che secernono veleno per immobilizzare o uccidere la preda come le zanne dei serpenti velenosi.

Esempi di animali carnivori

Quindi parleremo di alcuni esempi di animali carnivori che possono essere trovati in tutto il mondo:

mammiferi

Tra i mammiferi, che sono quegli animali a sangue caldo che nutrono i loro piccoli producendo latte secreto dalle ghiandole mammarie, i principali carnivori sono tutti felini come tigre, leone, puma o gatto domestico. Alcuni cani come i lupi o coyote, o anche i cani domestici (anche se c'è qualche discussione su questo tema) sono anche mammiferi carnivori. Inoltre, iene come eccellente carogna, alcuni mustelidi come i furetti, alcuni pipistrelli e tutti i cetacei (balene e delfini) sono anche carnivori. E solo l'orso polare è, a differenza del resto degli orsi che non sono carnivori.

rettili

Per quanto riguarda i rettili, che sono questi animali vertebrati con scaglie epidermiche di cheratina, quelli che sono carnivori sono tutti quelli della famiglia dei coccodrilli, compresi alligatori e coccodrilli; tutti i serpenti e alcune tartarughe come le tartarughe marine.

Pesci e anfibi

I pesci carnivori per eccellenza sono gli squali come lo squalo balena, e gli osteitti e i pesci ossei come la grande vita o le anguille. Gli anfibi includono rane, rospi e salamandre in età adulta.

gli uccelli

Gli uccelli possono essere distinti da rapaci o rapaci di giorno e di notte . Gli uccelli rapaci diurni includono aquile o falchi, rapaci notturni, gufi o gufi. Pinguini e pellicani sono anche esempi di animali carnivori come menzionato sopra. E, naturalmente, non possiamo dimenticare gli avvoltoi, grandi spazzini.

invertebrati

Infine, e non meno importante, ecco alcuni esempi di carnivori invertebrati, vale a dire che non hanno uno scheletro: alcuni crostacei, tutti i molluschi come polpi, alcuni gasteropodi e anche, ragni, scorpioni e alcuni insetti come vespe o mantide religiosa.

Esempi di animali carnivori

Se desideri leggere articoli simili a Animali carnivori, ti consigliamo di visitare la sezione Curiosità del mondo animale.