Alimenti proibiti per conigli

Alimenti proibiti per conigli

La dieta del coniglio, indipendentemente dalla razza (tipo ram, cincillà o nano), dovrebbe essere basata sul consumo di fieno, frutta e verdura raccomandate e semi. Ma il fatto che il coniglio sia un erbivoro non significa che possa mangiare tutti i tipi di piante, alcuni alimenti sono dannosi e dannosi per la sua salute.

In questo articolo di Planet Animal, descriveremo questi alimenti che sono vietati per i conigli e spiegheremo alcuni dei principali motivi per cui non dovresti mai offrirli.

Leggi e scopri quali alimenti sono vietati, siano essi fatti in casa o di origine naturale. Tutto quello che devi sapere sugli alimenti nocivi per i conigli:

Potresti essere interessato anche a: Alimenti proibiti per gatti Indice
  1. Verdure vietate per i conigli
  2. Frutta proibita per le lapine
  3. Le piante nocive
  4. carboidrati
  5. Prodotti lattiero-caseari e altri cibi proibiti
  6. L'importanza di offrire fieno di qualità
  7. Come faccio a sapere se il mio coniglio è stato avvelenato?

Verdure vietate per i conigli

Devi offrire verdura al tuo coniglio ogni giorno, ma ci sono varietà che sono davvero tossiche, quindi il loro consumo è totalmente proibito. Alcune verdure non sono consigliate perché contengono molti zuccheri o perché sono difficili da digerire. Indicheremo di seguito quali verdure sono le più pericolose per i conigli :

  • Patata : contiene una grande quantità di un alcaloide altamente tossico chiamato solanina. La solanina viene eliminata mediante ebollizione, ma è ancora un alimento ricco di amido molto calorico, che può causare gravi disturbi digestivi. È altamente consigliabile non offrire mai una patata al tuo coniglio.
  • Patata dolce : come nel caso della patata, questo tubero contiene alte dosi di solanina e grandi quantità di zucchero. Il suo consumo deve essere completamente evitato.
  • Aglio : per anni è stato usato in piccole quantità per prevenire la comparsa di parassiti intestinali. Tuttavia, non è un prodotto alimentare da offrire regolarmente o non diluito. È un alimento che provoca gravi disturbi gastrici.
  • La cipolla : oltre a produrre una cattiva digestione, la cipolla contribuisce alla perdita dei globuli rossi, che causa debolezza e vertigini nel coniglio. A lungo termine, il suo consumo può causare anemia grave e persino la morte.
  • La rapa : la rapa stessa è molto indigesta per i conigli, ma le foglie sono un'ottima ricompensa che adoreranno.
  • Porro : i suoi effetti sono simili a quelli della cipolla, è un alimento che produce una pessima digestione nel coniglio. Inoltre, i porri rivelano gas che il coniglio non può espellere.
  • Funghi : oltre ai funghi molto tossici, altre varietà come i funghi sono ancora molto pericolose per i conigli. A lungo termine, possono causare la comparsa di tumori.
  • Piselli, pastinaca e rabarbaro : queste tre piante hanno troppo zucchero, che può causare problemi intestinali, cerebrali e renali. È molto importante scegliere frutta e verdura a basso contenuto di zucchero.
  • Fagioli : questo cibo è molto indigesto per il corpo del coniglio.
Verdure vietate per i conigli

Frutta proibita per le lapine

I frutti sono di solito alimenti vegetali che devono essere somministrati con cautela ai conigli. Nonostante sia autorizzato o sicuro da mangiare, il loro alto contenuto di zucchero significa che non sono raccomandati regolarmente. Il coniglio può consumare alcuni frutti solo 1 o 2 volte a settimana . Tuttavia, ci sono frutti che i conigli non dovrebbero mangiare in nessuna circostanza. Questi frutti sono:

  • Banana : è un alimento molto ricco nutrizionalmente e fornisce vitamina B1. Tuttavia, è un alimento che contiene molto zucchero ed è anche molto difficile da digerire. Inoltre, non deve mai essere dato verde, ma maturo. È quindi preferibile che il coniglio non lo mangi o in quantità molto piccole.
  • Annone : oltre ad essere molto ricco di zucchero, annone è un frutto che porta anche troppo grasso al tuo coniglio. Il suo consumo dovrebbe essere evitato o offerto in modo molto ampio e in piccole porzioni. Non è un cibo consigliato
  • Fico : anche se è un frutto molto ricco e con molte proprietà, il fico ha una grande quantità di zucchero che, come detto, è molto dannoso per il tuo coniglio. È un frutto che deve essere evitato.
  • Albicocca, nespolo, susina e pesca : questi tre frutti, anche se portano vitamina A e fibra al tuo ragazzo, hanno tutti cianuro nel seme. Per questo motivo, dovresti sempre tagliarlo, lavarlo e non dare mai carne vicino al seme.
  • Avocado : contiene un composto tossico chiamato persina che è in realtà dannoso per la salute del tuo coniglio, così come molti altri animali domestici. È un frutto molto dannoso che non dovresti mai offrirlo. Ha anche molto grasso.

Ricorda che è molto importante non offrire semi contenenti semi, che sono molto dannosi per il loro basso contenuto di cianuro. Questo può lentamente causare la comparsa di tumori e malattie legate al sistema intestinale. Prima di offrire frutta e pulire il pozzo, lo divideremo.

Frutta proibita per le lapine

Le piante nocive

La stragrande maggioranza delle piante ornamentali trovate in una casa sono tossiche per i conigli. Alcuni sono tossici perché contengono elementi tossici nella loro composizione e altri che non sono tossici, ma che producono gas.

Il tratto intestinale dei conigli non è in grado di eliminare il gas per flatulenza. Per questo motivo, questi gas tossici sono incorporati nel flusso sanguigno del coniglio che conduce all'enterotossiemia (le tossine dall'intestino entrano nel sangue), un evento che può essere fatale per i conigli. Ecco le piante vietate:

  • L'oleandro
  • Le felci
  • La belladonna
  • La grande cicuta, Ivy
  • Il giglio
  • L'alloro
  • giunchiglie
  • papaveri
  • L'erba della tigre
  • bardana
  • L'iride
  • tulipani
  • La stramonia
  • asclepiade
  • menta verde
  • lupino
  • La fretta
  • La corsa acquatica
  • le campanule
  • caprifoglio
  • Il bucaneve
  • giunchiglie
  • Il marrubio
Le piante nocive

carboidrati

I carboidrati in eccesso sono molto dannosi per i conigli perché sono molto difficili da digerire. Inoltre, in caso di consumo sproporzionato di questi prodotti, può causare la fermentazione nello stomaco del coniglio, danneggiando il suo sistema intestinale. Dobbiamo evitare:

  • riso
  • pane
  • biscotti
  • I dadi
  • Cereali dolci
  • fagioli
  • mais
  • avena

Tutti i tipi di dolci, sciroppo di frutta e dolci dovrebbero essere evitati in quanto farina e zucchero raffinati sono dannosi per i conigli. Questo tipo di cibo può avere gravi conseguenze sul tuo corpo, non dovrebbero mai essere offerti.

carboidrati

Prodotti lattiero-caseari e altri cibi proibiti

I latticini sono molto dannosi per i conigli. Formaggio, burro e qualsiasi derivato del latte non dovrebbero mai essere offerti ai conigli. Inoltre non devi dar loro crocchette per cani o gatti perché forniscono proteine ​​animali, indigeste per i conigli.

Prodotti lattiero-caseari e altri cibi proibiti

L'importanza di offrire fieno di qualità

Il fieno è una parte indispensabile di una dieta sana per i conigli. Tuttavia, ci sono varietà di fieno più sani di altri. La domanda è di evitare il più possibile quelli che contengono più calorie.

I tuoi conigli non praticano la stessa attività fisica dei conigli selvatici. Pertanto, è necessario saziare il loro appetito con varietà di fieno a basso contenuto calorico . Il fieno chiamato Fieno di fieno e Timothy Hay sono i più adatti per un coniglio con attività bassa.

L'erba medica deve essere somministrata in piccole quantità perché contiene molte calorie. Sarà un alimento appropriato per i conigli che si stanno riprendendo da una malattia.

Come faccio a sapere se il mio coniglio è stato avvelenato?

Nonostante il controllo dettagliato della dieta del tuo coniglio, è facile dimenticare a volte determinate proprietà specifiche di frutta e verdura. Ecco perché volevamo aggiungere una sezione finale in cui spiegheremo alcuni dei sintomi più comuni dell'avvelenamento da coniglio:

  • Il coniglio non ha mangiato per almeno 12 ore, specialmente se non ha mangiato il fieno, si sta affrontando un grave problema di salute.
  • Non ha defecato o urinato per almeno 12 ore.
  • Sintomi evidenti di apatia, dolore, disagio o poca attività.
  • Eccessiva crescita di denti di coniglio.
  • Feci o urine insolite: molto liquido, con muco, colore anormale.
  • Spasmi e movimenti anormali.
  • Vomito e convulsioni.

Se noti uno di questi sintomi, sarà essenziale andare dal veterinario il prima possibile per eseguire un esame di emergenza . Non dimenticare che il coniglio è un mammifero molto delicato che ha bisogno di transito intestinale attivo per sentirsi bene. Consultare il più rapidamente possibile con uno specialista può salvargli la vita.

Come faccio a sapere se il mio coniglio è stato avvelenato?

Se desideri leggere altri articoli simili a Alimenti proibiti per conigli, ti consigliamo di consultare la sezione Problemi di alimentazione.