I 5 animali marini più pericolosi del mondo

I 5 animali marini più pericolosi del mondo

Se ti sei mai chiesto quali siano gli animali marini più pericolosi del mondo, ti diremo di più in questo articolo di YourPetsBestFriends. Molti di loro sono pericolosi perché il loro veleno è tossico ma anche perché possono pungere, mordere o lacerare carne umana a una velocità pazza grazie alle loro mandibole, come nel caso dello squalo bianco .

Forse non lo vedrai mai, e francamente sarebbe meglio nella misura in cui un semplice morso o morso di questi 5 animali marini più pericolosi del mondo può essere mortale. In questo articolo, abbiamo elencato 5 di questi animali ma, ovviamente, ce ne sono infinitamente di più.

È andato! Buona scoperta!

Potrebbe anche interessarti: i 5 più grandi animali marini del mondo Index
  1. The Sea Wasp
  2. L'Hydrophiinae o il serpente di mare
  3. il pesce pietra
  4. Il polpo dagli anelli blu
  5. Il grande squalo bianco

The Sea Wasp

Conosciuta anche come " cubomedusa dell'Australia " o " mano della morte", questa medusa è micidiale se il suo veleno entra in contatto diretto con la nostra pelle. Sono chiamati a causa della loro forma cubica e sono divisi in 2 famiglie diverse: chirodropidae e carybdeidae. Vivono in Australia, Filippine e altre aree tropicali del sud-est asiatico e mangiano piccoli pesci e molluschi. Ogni anno, la vespa uccide più persone di tutti gli altri animali marini messi insieme.

Sebbene non siano animali aggressivi, il loro veleno è il più letale del pianeta poiché con solo 1, 4 mg di veleno nei loro tentacoli, possono causare la morte di un essere umano. Il minimo attrito con la nostra pelle innesca l'azione del veleno e agisce rapidamente sul nostro sistema nervoso. Dopo la prima reazione, c'è ulcera e necrosi della pelle, oltre a dolore simile a quello causato dall'acido corrosivo. La persona infetta rischia un arresto cardiaco in soli 3 minuti . Per questo motivo è raccomandato a tutti i subacquei di aver deciso di nuotare nelle acque in cui vivono per indossare una combinazione completa per evitare qualsiasi contatto diretto con loro perché non solo sono mortali, ma anche molto veloci: possono attraversare 2 metri in un secondo grazie ai loro enormi tentacoli.

The Sea Wasp

L'Hydrophiinae o il serpente di mare

I serpenti marini sono i serpenti che hanno il veleno più potente, persino più della tigre serpente che si trova sulla lista degli animali più pericolosi del mondo. Sebbene siano un'evoluzione dei loro antenati terrestri, questi rettili vivono solo nell'acqua, tuttavia conservano alcune caratteristiche fisiche del serpente di terra come lo conosciamo. Hanno gli organi compressi in un modo laterale, ecco perché sembrano anguille. La loro coda è a forma di pagaia, aiutandoli a navigare nell'acqua e prendere la direzione desiderata quando nuotano. Vivono nelle acque dell'Oceano Indiano e del Pacifico e mangiano pesce, molluschi e crostacei.

Sebbene non sia un animale aggressivo e attacchi solo quando si sente minacciato, il serpente di mare ha un veleno da 2 a 10 volte più potente del cobra terrestre, ed è per questo che fa parte dell'elenco degli animali più pericolosi del mondo marino . Il suo morso provoca dolore muscolare, spasmi, sonnolenza, visione offuscata e paralisi respiratoria. Le buone notizie? Poiché i suoi denti sono molto piccoli, le sue neurotossine non sono in grado di attraversare una muta e non possono raggiungere la pelle.

L'Hydrophiinae o il serpente di mare

il pesce pietra

Stonefish ( Synanceia horrida) è uno degli animali marini più pericolosi del mondo con il pesce bolla è uno dei pesci più velenosi nel mondo marino. Appartiene alle specie di actinopterygiani scorpaeniformes. poiché ha artigli simili a quelli degli scorpioni. Questi animali si mescolano nel loro ambiente, specialmente nelle zone rocciose del mondo acquatico (da qui il suo nome "pietra di pesce") ed è per questo che è possibile schiacciarlo senza rendersi conto che lui era lì. Vivono nelle acque dell'Oceano Indiano e del Pacifico e si nutrono di piccoli pesci e molluschi.

Il veleno di questi animali si trova sulle sue picche delle ali dorsale, anale e pelvica e contiene neurotossine, oltre a citotossine più mortali rispetto al veleno di un cobra. Il suo morso provoca irritazione, mal di testa, spasmi intestinali, vomito e pressione alta. Se non trattata, può causare paralisi muscolare, convulsioni, aritmia cardiaca e persino arresto cardiaco causato da forti dolori nel corpo. Se queste lucci ci toccano, ci aspetta una lunga e dolorosa guarigione ...

il pesce pietra

Il polpo dagli anelli blu

Il polipo ad anelli blu ( hapalochlaena ) sono molluschi cefalopodi che misurano non più di 20 cm ma hanno uno dei veleni più mortali nel mondo animale. Sono di colore marrone scuro e sono caratterizzati da anelli blu e neri che brillano intensamente se si sentono minacciati. Vivono nelle acque del Pacifico e mangiano piccoli granchi e aragoste.

Il veleno neurotossico del loro morso produce formicolio e quindi paralisi respiratoria e motoria che uccide una persona in soli 15 minuti. Non c'è antidoto al suo morso. I batteri secreti nelle ghiandole salivari contengono abbastanza veleno per uccidere 26 persone in pochi minuti.

Il polpo dagli anelli blu

Il grande squalo bianco

Quale sarebbe una lista degli animali marini più pericolosi del mondo senza lo squalo bianco? Lo squalo bianco ( Carcharodon carcharias ) è uno dei pesci più grandi del mondo e il più grande pesce predatore del pianeta. Appartiene alla specie Carcharhiniformes pesce lamniforme, può pesare fino a 2000 kg e misurare tra 4, 5 e 6 m di lunghezza. Questi squali hanno 300 grandi denti allineati, oltre a una potente mandibola in grado di strappare gli arti umani. Vivono in acque temperate e calde di quasi tutti gli oceani e generalmente si nutrono di mammiferi marini .

Nonostante la cattiva stampa che viene fatta a questo animale, di solito non attacca gli umani . In verità, più persone muoiono di punture di insetti sul globo che di attacchi di squali bianchi. Il 75% degli attacchi di squalo bianco non è letale, ma causa gravi ferite ai feriti. Alcune vittime potrebbero morire di sangue, ma la morte rimane molto rara. Gli squali non attaccano gli umani perché sono affamati, ma perché hanno paura, perché si sentono persi o, a volte, anche accidentalmente.

Il grande squalo bianco

Se desideri leggere altri articoli simili a The 5 Most Dangerous Sea Animals in the World, ti consigliamo di visitare la sezione Curiosità del mondo animale.