Il fischio del cane ad ultrasuoni

Il fischio ad ultrasuoni è uno strumento sempre più utilizzato per educare i cani.

Il fischio classico e il fischio ultrasonico sono modi efficaci per controllare il cane e portare da lui una reazione e un'attenzione.

Oggi saremo particolarmente interessati al fischio ad ultrasuoni, che sta diventando sempre più popolare e che viene utilizzato soprattutto per l'addestramento dei cani da lavoro.

Vedremo qui quando sarà interessante usare un ecografo, perché è così efficace e come imparare ad usarlo ogni giorno nell'educazione del tuo cagnolino.

Quando usare un ecografo?

Educare il cane con il fischio ultrasuoni ha il vantaggio di non disturbare il tuo ambiente o il tuo vicino quando vuoi chiamare il tuo cane, ad esempio, il che non è chiaramente trascurabile. E, credimi, le tue corde vocali e i tuoi vicini ti ringrazieranno.

Il fischio ultrasonico può anche essere utile per dire al cane di interrompere comportamenti eccessivamente fastidiosi come l'abbaiare, senza dover urlare più forte di lui.

In effetti, il fischio degli ultrasuoni, oltre ad essere uno strumento di controllo perfetto, ha il vantaggio di essere un modo discreto per educare il tuo cane . Per quanto sia efficace e semplice da usare, induce anche l'uso di metodi positivi per educare il tuo cane.

La sella ecografica deve sempre essere associata a qualcosa di positivo in modo che il cane possa rispondere con piacere a tutti i tuoi ordini. Vedremo anche come usare il fischio degli ultrasuoni, molto concretamente, nell'esercizio del richiamo.

Fischietto ultrasonico per cani: perché è così efficace?

I cani hanno l'impressionante capacità di udire frequenze sonore che gli umani non percepiscono, ovvero gli ultrasuoni. Il cane sarà più reattivo all'ecografia rispetto alla voce del suo padrone. Anzi, il tuo cane sarà, inoltre, molto più incuriosito da un suono che non è abituato a sentire tutto il giorno, a differenza della tua voce che continua a sentire.

Inoltre, il fischio ultrasonico ha il vantaggio, a differenza della voce, di emettere sempre lo stesso suono per ogni comando. Puoi anche variare i toni se il tuo fischio ti permette e sarà utile per te chiedere comandi diversi al tuo cane con lo stesso strumento.

Il fatto di avere un suono neutro e sempre identico è molto importante perché permette di creare un condizionamento molto chiaro per il cane: il suo n ° 1 = promemoria / il suo n ° 2 = con il piede / il suo n ° 3 = stop, ecc. .

Infatti, con la nostra voce, non possiamo optare per lo stesso tono per questa o quella indicazione sistematicamente, ci saranno sempre varianti e soprattutto emozioni associate ai comandi. E tutte queste variazioni, il cane le percepirà e talvolta possono rallentare la comprensione e quindi la collaborazione del tuo cane per ascoltarti.

Un esempio stupido: ti sei alzato con il piede sinistro, oggi sei più arrabbiato del solito e vai a spasso con il tuo cane. Lo lasci andare ma quando lo richiamerai, il tuo cane non sembra voler collaborare. Perché? Solo perché sente il tuo nervosismo, la tua rabbia e chiaramente non vuole interagire con te, in questo stato.

Se in questo momento utilizzi il fischio ad ultrasuoni, il tuo cane non percepirà la tua rabbia nel comando di richiamo e sarà molto più probabile che ritorni se il condizionamento "fischietto / ripetitore" è stato integrato a monte.

Per tutti questi motivi, si consiglia vivamente l'uso di un fischietto ecografico giornaliero nell'educazione del proprio cane.

Fischio ultrasonico: come si usa?

Per iniziare ad educare il tuo cane con il fischio ad ultrasuoni, il modo più semplice sarà insegnargli il promemoria. Per fare ciò, devi impostare un condizionamento classico: un segnale = una ricompensa.

Così, concretamente, dà: suono di ultrasuoni fischio = delicatezza.

Ripeti questa operazione molte volte perché il tuo cane associ davvero il suono del fischio che stai dando ad una festa. Sappi che è principalmente grazie alla ripetizione che il tuo cane integrerà un ordine.

All'inizio, crea questo pacchetto in un luogo sicuro, senza troppa stimolazione e mantieni il cane in fuga in modo da non metterlo in una situazione di fallimento. Passo dopo passo dal cane e ripeti l'azione dei fischi. Non appena il tuo cane risponde, premialo calorosamente e dagli una sorpresa.

Una volta che questa azione è rafforzata, puoi gradualmente rimuovere il premio, ma avrai sempre una ricompensa, almeno verbale. In effetti, un cane deve sempre essere ricompensato per tornare al suo padrone, sia per un trattamento, una sessione di gioco, una carezza o congratulazioni verbali.

Per concludere, il fischio ad ultrasuoni è uno strumento discreto ma particolarmente efficace per imparare le indicazioni del cane. Così efficace che viene utilizzato da molti professionisti che addestrano i cani per specifiche azioni e missioni.

Infine, se si desidera utilizzare un fischio ad ultrasuoni, ma non si è sicuri di farlo da soli, non esitate a chiamare un addestratore di cani professionale che saprà come accompagnarvi e aiutarvi in ​​questo processo.