Il ritorno delle vacanze

vacanze tornate Il ritorno delle vacanze non è difficile per noi. È altrettanto buono per il tuo compagno canino che deve riprendere le sue abitudini e la sua routine quotidiana. Sia che abbiate trascorso le vacanze con il vostro cane o che lo abbiate tenuto, questo periodo è stato una pausa nella routine del vostro animale domestico. A poco a poco, è necessario riadattarlo a casa se è stato tenuto in un ambiente diverso e / o al proprio ritmo.

Una transizione senza intoppi

Se il tuo cane non ha ricevuto la sua dieta abituale durante le vacanze, è necessario riabituarlo gradualmente al suo solito cibo. Nessuna domanda, quindi, cambiare improvvisamente il suo cibo perché potrebbe causargli disturbi intestinali (diarrea). Non c'è bisogno di aggiungere questo allo stress di tornare al tuo animale domestico e al tuo ritorno al lavoro! Reintrodurre gradualmente i cibi usuali nella ciotola mescolandoli con il cibo ricevuto durante le vacanze. Aumentare gradualmente la quantità del cibo normale riducendo l'altro tipo di cibo e passerà come una lettera nella posta! Poiché la maggior parte dei cani è sensibile a cambiamenti troppo bruschi nell'alimentazione, è comunque meglio pianificare di portare con sé o fornire al proprio dog sitter la dieta abituale del proprio cane in quantità sufficiente per l'intero periodo di vacanza. .

Allo stesso modo, se il tuo cane ha trascorso del tempo fuori durante le tue vacanze e vivi in ​​una casa senza giardino, il ritorno può essere difficile per lui! Continua prima a fare lunghe passeggiate più volte al giorno, se possibile, con il tuo cane. Quindi diminuisci gradualmente il tempo e / o la frequenza delle passeggiate fino a quando non hai ripreso il tuo ritmo abituale.

Se non è rimasto da solo durante le vacanze, tornare alla vita normale in cui il cane rimane a casa da solo per lunghe ore mentre si è al lavoro è un passaggio difficile. Concedi alcuni giorni alla fine della tua vacanza in cui gradualmente riabituerai il tuo cane alla solitudine. Lascia stare a casa tua per qualche minuto e poi aumenta la durata delle assenze. Non passare tutto il tempo dopo il tuo cane ma, al contrario, ignoralo e non rispondere a tutte le sue richieste. Può sembrare crudele per te, ma è il modo migliore per lui di soffrire meno della tua assenza e solitudine.

Le vacanze sono un momento di relax e libertà. Il tuo cane potrebbe non essere sfuggito alla regola. Se fosse rimasto con te e tu fossi più permissivo del solito o se la gente che lo teneva gli avesse dato molti più diritti che a casa (mettiti sul divano o sul letto, reclamare mangiare quando sei a tavola ...), non importa. I cani adulti conoscono molto bene la differenza tra il loro ambiente abituale e un luogo di vacanza. Tornato a casa, ritorna alle buone abitudini, essendo solidale con lui e capirà presto che ciò che è stato permesso altrove non è permesso a casa.

Il tuo animale domestico con una lente d'ingrandimento

Torna a scuola è anche il momento di verificare che il tuo animale non abbia catturato parassiti esterni (pulci, zecche ...) o parassiti interni (vermi intestinali). Si raccomanda quindi di aggiornare i suoi trattamenti contro questi parassiti. Se il tuo cane è stato in un canile o almeno se è stato in contatto con altri cani, una visita al veterinario può essere giustificata per verificare che non abbia contratto una malattia trasmessa dal suo congeneri. Ricorda che le consulenze veterinarie sono supportate e quindi rimborsate dall'assicurazione per cani.

Approfitta di questa consulenza per pesare il tuo cane e controlla che il divario alimentare piccolo o grande delle vacanze non abbia influito sulla sua linea. Nel caso contrario, il ritorno delle vacanze significherà anche l'inizio di una piccola dieta per il tuo compagno. Viceversa, il tuo cane, stressato e ansioso per una possibile separazione o più attivo del solito, potrebbe perdere peso. In quest'ultimo caso, il ritorno della vacanza dovrebbe aiutarlo a ritrovare il suo peso forma naturalmente.