Rimborso delle spese di vaccinazione

La vaccinazione del cane è essenziale per proteggerlo da molte malattie e può anche essere obbligatorio in alcuni casi: stare all'estero, cane lasciato in imbarco ... Le tasse veterinarie in termini di vaccinazione sono piuttosto costose e tutte le assicurazioni sanitarie non le rimborsano n. È importante prima di firmare un contratto per guardare a questa condizione.

Diverse formule e garanzie

Un cane sanitario reciproco funzionerà esattamente come il tuo mutuo. Le spese sanitarie per la cura del tuo animale verranno rimborsate, a una certa percentuale, a seconda delle opzioni che hai selezionato per assicurare il tuo cane.

Nella stragrande maggioranza dei casi, la cosiddetta copertura di base non supporterà le cure preventive come la vaccinazione o la sverminazione. D'altra parte, ci sono opzioni per ottenere il rimborso dei costi di vaccinazione.

Il pacchetto di prevenzione: cos'è?

A differenza degli incidenti, degli interventi chirurgici o dei periodi di ricovero che saranno coperti dall'assicurazione del cane, le cure preventive, saranno coperti da quello che viene chiamato il pacchetto di prevenzione . Questo pacchetto è destinato a finanziare tutte le tasse veterinarie che non sono normalmente rimborsate dall'assicurazione sanitaria del vostro animale domestico.

Nel pacchetto di prevenzione, troviamo quindi vaccinazioni, manutenzione dei denti (ridimensionamento), acquisto di vermifugo e qualsiasi prodotto per il controllo dei parassiti. Alcuni proprietari di cani utilizzano questo pacchetto anche per il tipo di omeopatia, l'agopuntura o per l'acquisto di crocchette specifiche come ad esempio il cane diabetico.

Come puoi vedere, l' uso di questo pacchetto è molto flessibile . La quantità di questo pacchetto varierà a seconda delle compagnie assicurative. A titolo indicativo, questo pacchetto parte da 20 € e può arrivare fino a 150/200 €.