Marcatura territoriale del territorio nei cani

Prima di tutto, sappi che la marcatura urinaria e la nozione di territorio non sono necessariamente collegate.

In effetti, la marcatura urinaria è più un mezzo di comunicazione, una traccia olfattiva lasciata ad altri cani piuttosto che un desiderio di delimitare qualsiasi territorio.

Perché la marcatura urinaria non è legata al territorio?

Chiaramente, quando il cane segna (solleva la zampa), è per trasmettere un messaggio agli altri cani o per rispondere ad un altro, ma in nessun caso significa che "segna il suo territorio".

Quando il cane alza la gamba, non è per esprimere il fatto che è a casa, è semplicemente per lasciare una traccia olfattiva come "Sono stato lì ragazzi!" Perché se si presume che il cane alzi la zampa per mostrare che è a casa, sarai d'accordo che il cane maschio castrato si sente dappertutto intorno a lui in una volta! È assurdo, no?

Propongo ora di rispondere a una serie di domande che mi vengono poste abbastanza regolarmente.

Quali cani segnano?

Se consideriamo che la marcatura è simile al sollevamento della zampa su un oggetto, un albero, una ruota di una macchina, un filo d'erba, una gamba ... Naturalmente parliamo di cani maschi! Tuttavia, anche le donne postano messaggi ai loro amici, è meno comune ma ancora esistente.

Fai attenzione però se osservi il segno del cane "in modo massiccio" e questo durante la notte, potrebbe essere dovuto a un problema di salute, quindi non tardare a consultare il veterinario.

In generale, questo comportamento appare quando il cane ha raggiunto una certa maturità, quindi non c'è un'età fissa dal momento che ogni cane sarà diverso su questo punto. Su una nota personale, il mio cane maschio non castrato ha solo alzato la gamba all'età di 1 anno e mezzo, prima di fare pipì come una femmina.

Castrazione per evitare la marcatura urinaria?

Sappi innanzitutto che la castrazione avrà effetti sulla marcatura delle urine o anche sul comportamento del tuo cane che se l'operazione viene eseguita nel primo anno (tra 8 e 12 mesi è l'ideale se la tua scelta è la castrazione).

Oltre questo periodo, la castrazione non avrà alcun effetto se non quello di rendere impossibile la riproduzione del tuo animale. In effetti, gli ormoni del testosterone saranno già ben stabiliti nel vostro cane e, nella maggior parte dei casi, avrà già alcune abitudini di marcatura che non perderà per la castrazione. Continuerà a segnare, trasmetterà semplicemente un messaggio diverso agli altri cani: "Ho perso quello che avevo tra le gambe ragazzi"!

Come impedire a un cane di segnare sulla strada?

Spesso è sbagliato lasciare che il cane faccia pipì su tutte le ruote dell'auto e sui frontali dei negozi. Anche se questo comportamento è naturale nel cane, si consiglia in effetti di inquadrare un po 'tutto questo, semplicemente per evitare rimproveri da parte degli abitanti delle città.

Per fare ciò, si tratta di anticipazione, assuefazione e coerenza nel proprio atteggiamento. Chiaramente, per riuscire a fare in modo che il tuo cane non segni per strada, devi:

  • Nega ogni volta (non una volta su due o quando qualcuno ti guarda).
  • Offrigli il più spesso possibile posti in cui possa fare i suoi bisogni, insistendo bene: "andando a fare pipì" e soprattutto premiandolo calorosamente quando è finito (non aver paura del ridicolo).
  • Anticipare di non mettere il cane in colpa! Vale a dire, devi osservare il tuo cane, e non appena inizia ad annusare intensamente un posto, dì "hehe" fermamente per esempio (qualsiasi indicazione di rinuncia, purché sia ​​sempre la stessa ). Chiaramente, se non sei abbastanza veloce e ha già la gamba alzata: è troppo tardi! Buona fortuna, in modo che interrompa la sua azione perché, in generale, è sempre più facile interrompere l'intenzione di fare piuttosto che un'azione già in corso.

Come impedire a un cane di segnare a casa?

I cani a volte segnano all'interno e ciò può essere dovuto a cause diverse: un brutto apprendimento, un problema fisico o semplicemente una necessità / il desiderio di lasciare un messaggio a questo punto (forse dopo odore lasciato da un altro animale).

In primo luogo, ti consiglio di consultare il veterinario per escludere qualsiasi problema fisico, soprattutto se questo comportamento si verifica durante la notte senza un motivo apparente. Inoltre, vi invito a consultare il nostro articolo dedicato principalmente alla sporcizia del cane adulto.

Per riassumere le regole principali per la gestione dei marchi del cane a casa:

  • Non rimproverare il cane se non l'hai visto farlo, vive nel momento e non capirà una "punizione" che riguarda una "stupidità" fatta diverse ore prima.
  • Non mettere il tartufo in esso, è umiliante e non ha valore educativo.
  • Non pulire di fronte a lui, potrebbe prenderlo come un gioco.
  • Non pulire soprattutto con candeggina, preferire l'aceto bianco.

Inoltre, fai attenzione a tenere in considerazione l'ambiente e la vita quotidiana del tuo cane. È andato a casa un altro cane (anche per poche ore), sei stato in contatto con una femmina in calore, ecc.? ?

Per concludere, la cosa più importante e ciò che è essenziale per me ricordare sul tagging è che devi assolutamente vietare l'etichettatura territoriale dalla tua lingua perché è spesso male interpretata. Il lato "territoriale" è assimilato a un animale dominante quando in realtà è un comportamento completamente naturale e soprattutto un semplice mezzo di comunicazione.

Tuttavia, nonostante il lato "naturale" del comportamento, è importante controllarlo in modo che non trabocchi e che l'atteggiamento del tuo cane si adatti quindi alla vita nella società.