L'operazione di un'assicurazione per cani

operazione di assicurazione del cane

Il funzionamento dell'assicurazione per cani è simile a quello dell'assicurazione sanitaria di famiglia. Dopo aver firmato un contratto in base alle esigenze dell'animale, il master può essere rimborsato in tutto o in parte delle tasse veterinarie, fino a un limite annuale. Quest'ultimo varia in base alla formula scelta. Ovviamente è necessario rispettare ogni fase della procedura. Niente di complicato a riguardo. Un dettaglio minore in ogni caso rispetto all'importanza di stipulare un contratto di assicurazione per il suo cane. Questo aiuta a garantire la sua salute per tutta la vita, a un costo inferiore.

Assicurare il cane: quale interesse?

Molte persone mettono in discussione il valore di assicurare il loro cane con una salute animale reciproca, convinti che ciò potrebbe rappresentare una spesa inutile. Al contrario, è un grande vantaggio per il padrone e l'animale. Infatti, per un canone mensile o annuale, il proprietario del cane può essere rimborsato - parzialmente o totalmente - per le spese sostenute con il veterinario o con una clinica veterinaria per trattare il suo fedele compagno.

Dovresti sapere che in caso di malattia o incidente, il trattamento di un animale può essere molto costoso. Tra le consultazioni con il veterinario, i farmaci, gli esami complementari, anche un'operazione chirurgica a volte seguita da una rieducazione, le somme spese possono mettere a rischio il budget della famiglia. Questo può rappresentare migliaia di euro che molti maestri non hanno. Se non riesci a far fronte a tali spese, il cane potrebbe non essere trattato correttamente. Nel peggiore dei casi, se l'animale ha una malattia grave e non viene curato rapidamente, la sua vita è in pericolo. Assicurare un cane vicino a un animale reciproco consente al padrone di farlo trattare a buon mercato.

Come assicurare il tuo cane con un animale comune?

Per essere rimborsati per cure veterinarie, è necessario aver sottoscritto un animale domestico sanitario reciproco. La scelta è vasta e non è sempre facile navigare. Ogni azienda offre diverse formule che offrono diversi livelli di garanzie e un tasso di rimborso variabile. Il proprietario dell'animale può quindi optare per la formula che gli si adatta meglio in termini di contributo, garantendo nel contempo che soddisfi al meglio le esigenze del suo piccolo compagno. È necessario, ovviamente, prima di scegliere un'assicurazione per il suo cane, prendere in considerazione alcuni criteri importanti come la sua età, la sua razza, la sua attività quotidiana, la sua costituzione, il suo stato di salute. Per confrontare formule, prezzi, termini e condizioni specifici per ogni azienda, la cosa migliore è usare un comparatore di assicurazione cani. In pochi clic, il proprietario può ottenere diverse citazioni, gratuite e senza impegno. Deve solo studiarli con calma prima di iscriversi.

Molte possibilità sono a sua disposizione. Dal contratto senza tempi di attesa alla formula di fascia alta che supporta anche gli atti di prevenzione, il maestro può offrire al suo cane la migliore protezione della salute che sia. È molto importante, come abbiamo visto, assicurare al suo fedele compagno una mutua assicurazione sanitaria, anche se il cane non è mai malato. Nessuno è immune da un problema tecnico: malattia, incidente ... Un cane in ottima salute può vedere lo spostamento dell'equilibrio durante la notte. Trasporto di emergenza, assistenza, assistenza immediata da parte di un gruppo di professionisti della salute degli animali: quando le spese inerenti sono rimborsate dall'assicurazione sanitaria del cane, il comandante è liberato da un problema finanziario. Può dedicarsi interamente e più serenamente al suo animale gravemente colpito.

L'indispensabile foglio per la cura del cane

Qualunque sia la ragione che ha spinto un cane dal veterinario, è necessario fornire un foglio di cura all'altro animale per ottenere un rimborso. Questo documento essenziale può essere ritirato dall'assicuratore o scaricato. Il maestro del cane deve presentare un foglio bianco di assistenza ad ogni visita veterinaria in modo che il cane possa posticipare la data, il nome del cane, la natura della cura e apporre il sigillo. Il proprietario dell'animale deve anche pubblicare sul documento le informazioni necessarie al mutuo. Una parte è riservata a lui in modo che possa indicare lì per esempio il numero di polizza assicurativa, alcune informazioni riguardanti la sua identità, il suo indirizzo, l'identità del suo animale. Se la consultazione e la cura seguono un incidente, le circostanze dell'incidente devono essere riportate sul foglio di cura dal comandante.

Richiedi il rimborso delle tasse veterinarie

Non c'è nulla di complicato nel chiedere a un'assicurazione sanitaria del tuo cane di pagare le spese sostenute dai professionisti della salute degli animali. È semplicemente necessario inviare alla compagnia assicurativa le giustificazioni che consentiranno la costituzione di un file. Questo è il foglio di trattamento, le fatture pagate, la prescrizione, se applicabile. La richiesta di rimborso deve essere inviata entro quindici giorni dagli atti veterinari interessati. Il periodo di rimborso varia da una compagnia all'altra, generalmente da 48 ore a dieci giorni. Il padrone del cane viene rimborsato tramite assegno o bonifico bancario, a scelta, non appena il mutuo ha elaborato la sua richiesta.

Assicurazione per cani senza anticipo delle spese

Ancora raro, l'assicurazione per cani senza anticipo sui costi inizia a emergere. Ha alcuni punti in comune con il pagatore di terze parti, vale a dire che l'assistenza è pagata direttamente dall'azienda al professionista della salute. L'assicurazione animale senza anticipo delle spese presenta un grande vantaggio per il padrone del cane, in particolare in caso di cure complesse o di interventi chirurgici pesanti. Non deve far avanzare le somme esorbitanti che può rappresentare. Il professionista invia la richiesta di fondi alla società con cui il cane è assicurato.