Colpo di calore nei cani

In primavera o in estate, un colpo di calore è rapidamente arrivato. Con un aspetto molto brutale, può essere fatale per il tuo cane. Come riconoscerlo? Come evitarlo? E come reagire in caso di colpo di calore? Tutte le risposte sono qui

Cos'è il colpo di calore?

Il colpo di calore è un aumento della temperatura corporea chiamato ipertermia.

Per sapere!

La temperatura corporea normale di un cane è 38, 5 ° C. In caso di colpo di calore, la temperatura corporea può superare i 39, 5 ° C. Oltre i 40, 5 ° C, il cane deve essere portato immediatamente al veterinario più vicino.

Il colpo di calore può verificarsi a causa di uno sforzo muscolare violento, convulsioni convulsive incontrollate e prolungate o quando la temperatura ambientale è elevata . Molti colpi di calore si verificano in auto, quando il cane viene lasciato bloccato al sole o anche durante il vetro aperto!

Non lasciare mai il cane bloccato in macchina!

Un cane chiuso in una macchina, anche con le finestre aperte, può morire in meno di 30 minuti e questo, non appena la temperatura esterna raggiunge i 20 ° C. Nella cabina, dietro le finestre, la temperatura può raggiungere molto rapidamente i 70 ° C a 80 ° C. Una vera tortura!

Un colpo di calore nel cane costituisce una situazione di assoluta urgenza allo stesso modo di una torsione dello stomaco o di una lesione grave che deve imperativamente essere curata il più rapidamente possibile da un veterinario.

Quali cani sono più sensibili al calore?

Infatti, tutti i cani senza eccezione sono sensibili al calore e questo, per una ragione che è correlata alla loro fisiologia.

Certo, indossano una folta pelliccia che li mantiene caldi in tutte le circostanze, ma soprattutto hanno pochissime ghiandole sudoripare . Gli unici hanno coperto una piccola superficie del corpo tra i loro assorbenti (il che spiega anche che possono lasciare tracce di zampe quando sono stressati o caldi ...).

Di conseguenza, sudano molto poco e non sono in grado di regolare la temperatura corporea attraverso il meccanismo della sudorazione, di gran lunga il modo più efficace per rinfrescare il corpo.

Il loro corpo cerca comunque di regolare la temperatura interna usando altri meccanismi come:

  • vasodilatazione, cioè un aumento del diametro dei vasi sanguigni sulla superficie del corpo per aumentare la superficie a contatto con l'aria per dissipare più calore possibile,
  • un aumento della frequenza respiratoria che si traduce in una lingua persistente e gli ansiti che sono così caratteristici del cane che è caldo. Questo fenomeno consente all'animale di inalare più aria fresca e secca e di rilasciare più aria calda e umida. È ancora meno efficace in un ambiente carico di umidità (spazi ristretti come l'abitacolo di un'automobile).

Tutti questi meccanismi mobilitano molta energia e sollecitano enormemente il cuore dell'animale che deve "pompare" più velocemente.

Per tutti questi motivi, i cani più anziani, a forma di cuore, in sovrappeso con patologia polmonare e cuccioli in cui questi meccanismi adattivi sono meno efficaci sono ancora più sensibili al calore. Questo è anche il caso dei cani dalla faccia piatta, noti come cani brachicefali, come bulldog e pugili che trovano più difficile respirare.

Quali sono i segni del colpo di calore nei cani?

I segni del colpo di calore sono:

  • aumento della frequenza respiratoria con conseguente ansimare e salivazione . Può essere complicato da difficoltà respiratorie (il cane ha difficoltà a trovare la sua aria),
  • uno stato di agitazione che si alterna a uno stato di depressione e prostrazione,
  • una diminuzione della prontezza e delle difficoltà motorie che possono manifestarsi in un processo sconcertante,
  • perdita di coscienza e / o comparsa di convulsioni .

Questi ultimi due sintomi sono segni di congestione cerebrale causata dalla dilatazione dei vasi sanguigni nel cervello del cane. Può portare al coma e alla morte brutale dell'animale.

Altre conseguenze del colpo di calore possono includere disturbi della coagulazione, insufficienza renale acuta, distruzione delle fibre muscolari e aritmie cardiache che possono portare alla morte - anche dopo essere stati curati da un veterinario e da un medico. remissione apparente - fino a 48 ore dopo il colpo di calore.

Cosa fare in caso di colpo di calore?

Al primo segno di colpo di calore (rantoli e andatura sbalorditiva in generale), mettete immediatamente il vostro animale domestico in un luogo fresco e chiamate immediatamente il veterinario. Il tuo animale domestico dovrebbe essere guidato lì il più rapidamente possibile.

Nel frattempo e seguendo le istruzioni del veterinario, puoi iniziare a raffreddare molto lentamente il cane per abbassare la temperatura corporea e se puoi, prendi la sua temperatura con un termometro rettale per comunicarlo al tuo veterinario!

Non immergerti in un bagno di acqua fredda, lo shock termico provocherebbe una pericolosa vasocostrizione che impedirebbe al calore di fuoriuscire dal suo corpo. Iniziare applicando un panno umido fresco sul suo corpo e poi dopo 5 minuti, bagnandolo con acqua fredda ma non troppo freddo per 10 minuti. Quindi continuare a fare la doccia diminuendo gradualmente la temperatura dell'acqua.

Presenta anche acqua fresca all'animale in modo che possa reidratarsi se è in grado di bere.

Sulla strada per andare dal veterinario, in macchina, se possibile, l'aria condizionata o non aprire le finestre in grande senza dimenticare di mettere sul cane un panno fresco e bagnato .

All'arrivo al veterinario, il cane può essere posto sotto un'infusione raffreddata, più efficace e più veloce del raffreddamento esterno per abbassare la temperatura. Il veterinario inoltre somministrerà un trattamento medico per porre rimedio alle potenziali conseguenze del colpo di calore cerebrale, ematico, renale, muscolare o cardiaco.

Come evitare il colpo di calore?

  • Non lasciare mai il cane in un luogo chiuso e molto caldo come un'auto o il bagagliaio di una macchina, anche per pochi minuti e anche se le finestre sono socchiuse.
  • Durante la guida, accendi l'aria condizionata o apri le finestre, fai delle pause almeno ogni 2 ore durante le quali fai respirare il cane e gli offri acqua fresca. Puoi anche mantenerlo fresco con un cappotto rinfrescante.
  • Assicurati che non abbia troppa attività fisica.
  • Se fa davvero troppo caldo, evita lunghe passeggiate e fermati di tanto in tanto in luoghi ombrosi e freddi. Preferisci le passeggiate durante le ore più calde della giornata.
  • Assicurati che il tuo cane abbia accesso all'acqua fresca in ogni momento. Durante le passeggiate, portare con sé una bottiglia di acqua fresca e una ciotola o una bottiglia di cane.
  • Bagnate le sue zampe e la sua pancia.
  • Puoi anche offrirgli una piccola piscina in modo che possa rinfrescarsi o un tappeto rinfrescante.