La dieta del tetraodonte nano

La dieta del tetraodonte nano

il tetraodonte nano, comunemente noto come pesce palla o pesce palla, è senza dubbio uno degli esemplari più apprezzati dagli acquariofili per i suoi bellissimi colori e la sua diversa forma fisica.

Per garantire una lunga vita al tuo pesce, devi prendere in considerazione tutti gli aspetti che il tetraodonte nano ha bisogno, dal suo nome ufficiale Carinotetraodon travancoricus. Scopri la dieta del tetraodonte nano.

Potrebbe anche interessarti: la dieta del cane secondo l'indice della sua età
  1. Informazioni sul tetraodonte nano
  2. Nutrire il tetraodonte nano in natura
  3. Nutrire il tetraodonte nano in un acquario

Informazioni sul tetraodonte nano

Poiché stai cercando informazioni su questo piccolo "pesce palla" e vuoi ospitarne uno nel tuo acquario, devi conoscerne le qualità e le esigenze.

Sebbene questa specie sia chiamata "pesce palla", questo pesce può misurare tra i 13 ei 18 centimetri di lunghezza. Questo bellissimo pesce è in grado di gonfiarsi quando si sente minacciato, spaventato o eccitato, da qui il soprannome di "pesce palla" nano.

Questo pesce è in grado di secernere una sostanza chiamata tetrodotossina in presenza di qualsiasi pericolo che potrebbe portare alla morte di altre persone nell'acquario. Questi pesci sono aggressivi e dominanti e sono spesso riluttanti a condividere il loro spazio con altri pesci perché spia tutto intorno ad esso.

  • Attenzione : in questa figura puoi vedere un "pesce palla" che è stato tolto dall'acqua solo per pochi secondi per ottenere un'immagine migliore. È molto importante non ripetere mai questo gesto a casa per la salute del tetraodonte nano.
Informazioni sul tetraodonte nano

Nutrire il tetraodonte nano in natura

La dieta del tetraodonte nano asiatico è interamente carnivora . È costituito principalmente da larve di zanzara, gamberetti, piccoli molluschi e altri piccoli animali trovati in natura.

immagine lode.biz

Nutrire il tetraodonte nano in natura

Nutrire il tetraodonte nano in un acquario

A differenza di altri pesci, nutrire "palloncini di pesce" non accetta quasi mai alimenti prefabbricati come fiocchi o pellet. Anche se è un pesce che ha un grande appetito, è fragile e ha bisogno di te da offrire cibo vivo.

Devi nutrirlo correttamente mentre si nutre del suo habitat naturale: dargli piccoli gamberetti, friggere, piccole lumache, ostriche, piccoli mazzi e "ostriche vuote", tutti questi animali da mangiare vivi. È inoltre necessario incorporare nella dieta piccoli insetti come larve (zophobas), zanzare, scarafaggi nani, ecc.

Puoi anche usare la carne di altri animali di tanto in tanto, come il polipo o il calamaro, sempre in piccoli pezzi, per nutrire i tuoi pesci.

Imagen da YouTube

Nutrire il tetraodonte nano in un acquario

Se desideri leggere altri articoli come Feeding the Dwarf Tetraodon, ti consigliamo di visitare la sezione Diete equilibrate.