L'alimentazione del panda gigante

L'alimentazione del panda gigante

Il panda gigante, noto come Ailuropoda Melanoleuca, è un grande mammifero che vive nelle zone montuose della Cina e del Tibet. Se la sua bellezza e il corpo robusto sono ammirati da tutti gli amanti degli animali, questo animale è purtroppo in pericolo di estinzione.

Una delle peculiarità di questo mammifero è che non va in letargo, a differenza degli altri orsi. Durante l'estate, si arrampica sulle parti più alte della montagna (a volte fino a 3.000 metri sopra il livello del mare) e durante l'inverno, scende verso la ricerca di un ambiente più caldo.

Se vuoi saperne di più su questo affascinante animale, continua a leggere questo articolo di YourPetsBestFriends che ti dice tutto sull'alimentazione del panda gigante .

Potresti anche essere interessato a: La dieta di porcellini d'India secondo l'indice di età
  1. I bisogni nutrizionali del panda gigante
  2. Cosa mangia il panda gigante?
  3. Come si nutre il panda gigante?
  4. La vita del panda gigante, mangia e dorme

I bisogni nutrizionali del panda gigante

Il panda gigante è un animale onnivoro, il che significa che consuma tutti i tipi di sostanze organiche, sia animali che vegetali, sebbene la maggior parte della sua dieta sia composta da alimenti vegetali.

Il panda gigante può raggiungere fino a 130 chili, in media dai 100 ai 115 chili. Per coprire il fabbisogno energetico di un organismo così robusto, il panda gigante può passare da 10 a 12 ore al giorno a mangiare, il suo appetito è praticamente insaziabile.

La dieta del panda gigante è il 99% di bambù, e per questo cibo per coprire tutte le sue esigenze nutrizionali, deve consumare circa 12, 5 chili al giorno, anche fino a 40 chili, di cui circa 23 sarà espulso dalla defecazione perché il suo sistema digestivo non è completamente adattato alla digestione delle molecole di cellulosa di bambù.

I bisogni nutrizionali del panda gigante

Cosa mangia il panda gigante?

Come abbiamo detto, il cibo essenziale ed essenziale della sua dieta è il bambù. Nel suo habitat montuoso, stabile e umido, ci sono più di 200 specie di bambù, ma si stima che il panda gigante possa mangiare solo 30 di queste specie per coprire l'apporto energetico di cui ha bisogno.

Se è principalmente erbivoro, può anche includere nella sua dieta animali e sostanze di origine animale come uova, insetti, roditori e cerbiatti.

Cosa mangia il panda gigante?

Come si nutre il panda gigante?

Il panda gigante ha denti e mascelle potenti che gli permettono di masticare tronchi di bambù ed estrarre la polpa. Inoltre, ha un sesto dito, che è in realtà un adattamento dell'osso del polso, attraverso il quale manipola il suo cibo ancora più facilmente.

Queste stesse strutture fisiche gli permettono di cacciare quando necessario per ottenere l'ultima percentuale rimanente della sua dieta, che consiste in nutrienti di origine animale.

Come si nutre il panda gigante?

La vita del panda gigante, mangia e dorme

A causa del suo grande appetito, la mancanza di ibernazione e il suo organismo non adatto alla digestione di tutti i nutrienti del bambù, il panda gigante può passare 14 ore al giorno a nutrirsi, il che è molto facile grazie a la sua particolarità di poter mangiare seduti .

Il resto del tempo, si addormenta e, una volta in piedi, se ne va di nuovo in cerca di cibo per soddisfare il suo appetito. Questo processo è sempre solitario perché il panda è un animale che vive solo con membri della sua specie durante la stagione riproduttiva.

La vita del panda gigante, mangia e dorme

Se desideri leggere più storie simili a Giant Panda Feeding, ti consigliamo di visitare la sezione Home Feeding.