L'alimentazione del cincillà a coda lunga

L'alimentazione del cincillà a coda lunga

Il cincillà a coda lunga, o chinchilla lanigera, è in natura in serio pericolo di estinzione. Tuttavia, in questo articolo parleremo della varietà domestica di questo tipo di cincillà.

I cincillà che vengono adottati come animali domestici sono di solito correttamente controllati per impedire loro di venire da un ambiente selvaggio e quindi non adatti ad essere addomesticati. Pertanto, questi animali non sono minacciati.

Se continui a leggere questo articolo da YourPetsBestFriends, scoprirai l' alimentazione del cincillà a coda lunga e altre curiosità su questo piccolo animale.

Potresti essere interessato anche a: The Toucan Food Index
  1. Morfologia del cincillà domestico
  2. Il cibo appropriato
  3. Le quantità di cibo
  4. acqua
  5. Igiene, un punto essenziale

Morfologia del cincillà domestico

I cincillà domestici sono molto più grandi dei cincillà selvatici e pesano fino a 800 gr. C'è un chiaro dimorfismo tra maschi e femmine . Le femmine sono più grandi dei maschi. Gli esemplari domestici vivono almeno il doppio del tempo dei selvaggi, la cui vita è di circa 6 anni. I cincillà in cattività a volte possono avere più di 20 anni.

Il fatto che la maggior parte dei cincillà destinati ad essere animali domestici sono gli ibridi, che consente un numero infinito di morfologie, dimensioni, colori e diverse strutture corporee.

Morfologia del cincillà domestico

Il cibo appropriato

Il cibo base per il cincillà domestico dalla coda lunga è l' erba medica e il fieno . Dovrebbero costituire circa l'80% della loro dieta. Mais, avena e grano sono anche tra i migliori alimenti per questo animale.

Attualmente trovi sul mercato molte varietà di cibi secchi disponibili in tutti i negozi di animali. Questi sono composti specifici per i cincillà. Questi consistono in diversi cereali per mangimi, bacche e materiale vegetale adatto per i cincillà. È una forma così completa di nutrizione che fornisce loro cibo sufficiente.

Inoltre, è necessario fornire loro in proporzione al 5% di frutta e verdura. Non esagerare, perché un eccesso può causare diarrea nel tuo animale domestico.

  • carota
  • peperoncino verde
  • mela
  • anguria
  • melone
  • pera
  • pomodoro
  • spinaci
  • germogli verdi
  • broccoli
  • cavolo
Il cibo appropriato

Le quantità di cibo

La quantità media di cibo consumata da un cincillà è di circa 25 grammi al giorno .

Tuttavia, data la molteplicità delle mutazioni e degli ibridi (più di 20 varietà), la dimensione dell'animale influenzerà la quantità di assunzione adeguata per ciascun individuo. Un cincillà adulto di 400 gr. non mangerò tanto quanto un peso di 800 gr. Se avete domande, consultate il vostro veterinario, che vi dirà la giusta quantità di cibo per il vostro cincillà.

Le quantità di cibo

acqua

I cincillà selvatici non bevono acqua, lo prendono nel cibo che mangiano. Al contrario, i cincillà domestici devono bere acqua, ma non troppo . Si consiglia di posizionare un bevitore di tipo a bottiglia per dissetarsi. Rinnova la tua acqua ogni giorno.

I cincillà hanno un tratto digestivo molto sensibile, quindi dovresti somministrarli solo acqua pulita e priva di agenti patogeni.

D'altra parte, se scopri che il tuo cincillà non beve regolarmente, continua a cercare su Planet Animal per scoprire cosa fare se il tuo cincillà non beve acqua.

acqua

Igiene, un punto essenziale

È probabile che i cincillà si ammalino a causa della debolezza del loro tratto digestivo, è imperativo mantenere un'igiene scrupolosa nella loro gabbia e soprattutto per la loro ciotola di cibo e acqua. Il cibo e l'acqua devono essere rinnovati ogni giorno e la gabbia deve essere pulita e il letto cambia frequentemente.

Igiene, un punto essenziale

Se vuoi saperne di più sul mangime per cincillà a coda lunga, ti consigliamo di leggere la sezione sulle diete equilibrate.