Sincope nei cani

Il tuo cane è "caduto nelle mele"? Questo disagio può avere origini diverse. Quali? E come reagire se il tuo cane sta svenendo?

Cos'è una sincope?

Una sincope è caratterizzata da una perdita brutale e temporanea della coscienza del cane che è accompagnata da una caduta dell'animale come se "cadesse nelle mele".

In generale, la sincope è preceduta da segnali di avvertimento come un periodo di confusione e debolezza muscolare e può essere seguita da convulsioni se la perdita di coscienza continua. Ma, generalmente, il recupero del cane dopo una sincope è spontaneo e veloce.

La perdita di coscienza è il risultato di una mancanza di ossigeno e / o glucosio nel cervello. In effetti, il cervello è un organo che richiede ossigeno e glucosio, uno zucchero circolante, come fonte di energia per funzionare bene. Il glucosio e l'ossigeno, che il cervello non può immagazzinare, sono entrambi erogati dal sangue al cervello in modo che quando il flusso sanguigno si ferma per più di 10 secondi o non fornisce più abbastanza glucosio, il sistema nervoso soffre di una disfunzione che causa i segni di sincope.

Cause di sincope nei cani

Nei cani, ci sono diverse condizioni che possono spiegare questa mancanza di apporto di ossigeno e / o glucosio nel cervello causando sincope:

Una diminuzione della gittata cardiaca

Un cane può sperimentare una sincope a seguito di una diminuzione dell'irrigazione cerebrale a seguito di una rapida diminuzione della quantità di sangue pompato attraverso il cuore.

Diverse malattie possono spiegare questa diminuzione della gittata cardiaca causando sincope. Queste sono le condizioni che causano:

  • aritmie cardiache come tachicardia, arresto del seno, iperkaliemia (eccesso di potassio nel sangue) o insufficienza di conduzione dell'impulso elettrico tra gli atri e il ventricolo del cuore chiamato blocco atrioventricolare ...,
  • la presenza di un ostacolo ai ventricoli cardiaci come stenosi polmonare o aortica, tumore cardiaco, cardiomiopatia, ipertensione polmonare, tromboembolia polmonare o presenza di vermi nel cuore,
  • diminuzione della contrattilità e / o insufficienza del riempimento ventricolare in cardiomiopatia, versamento pericardico o tumore cardiaco.

Un problema respiratorio

Quando un cane respira male, la quantità di ossigeno disciolto nel suo sangue non consente di ossigenare bene il cervello, anche se l'irrigazione del sistema nervoso centrale è sufficiente. L'animale può quindi avere sincope.

I problemi respiratori possono essere causati da varie malattie polmonari o cardiache o da peculiarità morfologiche . Quindi, la sincope è più comune nei cani brachicefali come Bulldog, Carlini, pechinese ... La loro "faccia appiattita" li predispone davvero a soffrire di problemi respiratori.

ipotensione

Quando i vasi sanguigni si dilatano improvvisamente o vi è una carenza di sangue nel sistema circolatorio (ipovolemia), il risultato è un calo della pressione sanguigna . Il sangue non arriva in quantità sufficiente nel cervello e si verifica la sincope. Lo stesso fenomeno si verifica in caso di disagio vagale negli esseri umani.

Diverse cause possono spiegare questa ipotensione:

  • ipovolemia improvvisa causata da grave sanguinamento o disidratazione, che a sua volta può essere causata da episodi intensi di vomito o diarrea,
  • prendendo farmaci vasodilatatori,
  • una mancanza di attività del sistema nervoso parasimpatico o simpatico che causa un rallentamento transitorio della frequenza cardiaca associato a un calo della pressione sanguigna. Queste sincopi vagali sono più comuni nei cani ansiosi ed eccitati.
  • un'intensa tosse,
  • uno sforzo fisico significativo,
  • ingestione troppo veloce di un cibo voluminoso .

Condizioni neurologiche

Alcuni tumori cerebrali o traumi cerebrali possono causare sincope nei cani.

anemia

L'anemia è una diminuzione della quantità di globuli rossi nel sangue.

I globuli rossi contengono molecole di emoglobina che trasportano ossigeno attraverso il sangue agli organi che ne hanno bisogno. In caso di anemia, il cervello riceverà meno ossigeno e l'animale può quindi sincope.

L'anemia può essere essa stessa un sintomo di varie malattie.

ipoglicemia

L'ipoglicemia è caratterizzata da una concentrazione anormalmente bassa di glucosio nel sangue.

All'origine della sincope, l'ipoglicemia può verificarsi in:

  • cani di piccola taglia che hanno digiunato troppo a lungo,
  • un cane che si rifiuta di mangiare,
  • un cane sportivo, come un cane da caccia, lasciato a stomaco vuoto prima di un importante sforzo fisico,
  • un cane che soffre di colpi di calore,
  • un cane che soffre di una malattia causando ipoglicemia (ipocorticismo, insulinoma, cirrosi, ecc.).

Segni di sincope nei cani

Generalmente, una sincope si verifica all'improvviso nel cane senza alcun precursore. Ma, in alcuni casi, la sincope è preceduta da un prodromo. Questa è una fase pre-sincope durante la quale il cane appare confuso e ha debolezza muscolare.

Durante la sincope, l'animale subisce una perdita di coscienza e tono muscolare . Diventa quindi flaccido e cade a terra facendo qualche piccolo movimento con le zampe.

Nella stragrande maggioranza dei casi, il cane recupera spontaneamente dalla sua sincope in pochi secondi. Quindi riprende conoscenza e riacquista il tono muscolare, che gli consente di rimettersi in piedi senza la minima traccia. In alcuni cani, la fase di recupero può essere accompagnata da disorientamento per alcuni minuti.

Se la perdita di coscienza continua, il cane può avere un attacco. L'animale a terra mostra quindi una certa rigidità a causa della contrazione dei suoi muscoli e può persino perdere il controllo dei suoi sfinteri e urinare o defecare sotto di esso.

Il mio cane ha un debole: come reagire?

Se il tuo cane ha una sincope, è meglio lasciarlo dove è caduto in attesa che si riprenda se non è esposto al pericolo. Altrimenti, è meglio metterlo a terra in un posto dove non vi è alcun rischio.

Quindi posiziona il cane in una posizione di sicurezza laterale, vale a dire, sdraiato sul fianco con gli arti estesi e la testa posta in estensione nella continuità del collo per facilitare il suo respiro.

Se l'animale ha un torace rotondo come un bulldog o una razza correlata, mettilo piuttosto nella posizione di sicurezza sternale : sdraiato sul ventre, le gambe distese e la testa nella continuità del collo.

Se è possibile, infilare un cuscino, una coperta o un asciugamano sotto la parte posteriore del paziente per sollevarlo leggermente per aiutare a restituire il sangue al cervello per gravità .

Quindi chiama immediatamente il tuo veterinario per esaminare il tuo animale domestico il prima possibile . Non sottovalutare la situazione. Anche se il tuo cane si sta riprendendo dai suoi svenimenti, potrebbe essere un segno di un problema di salute più grande.