La riproduzione delle tartarughe

La riproduzione delle tartarughe

L'allevamento delle tartarughe è un argomento molto ampio perché ci sono molte specie diverse che usano metodi e procedure differenti. Ci sono tartarughe di terra, acqua dolce e acqua di mare. E ogni categoria contiene diverse specie e sottospecie.

Pertanto, in questo articolo di YourPetsBestFriends, discuteremo in generale della riproduzione delle tartarughe e inseriremo alcuni esempi generali che è necessario conoscere.

Discuteremo anche di tartarughe in cattività che lottano per mantenere la sopravvivenza della specie.

Potresti anche essere interessato a: L'indice delle specie di tartaruga marina
  1. Tartarughe o cheloniani
  2. Riproduzione di tartarughe terrestri domestiche
  3. La riproduzione di tartarughe anfibie
  4. La riproduzione delle tartarughe marine
  5. Incubazione artificiale

Tartarughe o cheloniani

Le tartarughe, o chelonidi, sono rettili caratterizzati da una conchiglia che li avvolge e protegge il corpo. È ovvio che la prima fase della riproduzione delle tartarughe inizia con una formula classica tra i vertebrati: la copulazione.

Le tartarughe terrestri maschi sono molto grezze e la processione nuziale consiste nel mordere le gambe della femmina e colpire ripetutamente il suo guscio contro quello della povera femmina.

Fortunatamente, la natura è molto saggia e ha messo a punto un sistema per risparmiare questa povera punizione femminile e minimizzare la brutalità dell'atto. Le tartarughe terrestri possono mantenere lo sperma attivo per 3 anni, in modo da evitare l'accoppiamento durante questo periodo.

Riproduzione di tartarughe terrestri domestiche

Generalmente, le tartarughe terrestri domestiche sono fertili dal nono anno di vita nel caso delle femmine e dall'età di 7 anni per i maschi. Pertanto, i campioni di accoppiamento di cui uno è immaturo è un errore.

Nel caso in cui entrambi sono sessualmente maturi e dopo l'accoppiamento, la femmina deporrà le uova fecondate in fori profondi 10-12 cm che ha precedentemente scavato. Non esiste un periodo fisso per la schiusa delle uova (in genere da 5 a 7 giorni), in quanto ciò dipenderà dalla temperatura generata dalla radiazione solare nel campo.

Al momento della schiusa, piccole tartarughe si schiudono ed emergono sulla superficie. Queste piccole tartarughe misureranno a malapena 4 cm o meno.

Riproduzione di tartarughe terrestri domestiche

La riproduzione di tartarughe anfibie

Il rituale di accoppiamento delle tartarughe d'acqua dolce è diverso dalle tartarughe terrestri, ma una cosa rimane: i maschi sono talvolta violenti . Normalmente, le tartarughe anfibie sono sessualmente mature a 5 anni di età. La danza rituale viene eseguita con il maschio di fronte alla femmina che cerca di accarezzare il viso con le zampe anteriori. Poi va a nuotare in cerchio a brucare i gusci. Se la femmina non collabora, il maschio può cercare di affogarla e impedirle di respirare.

Una volta che l'accoppiamento è stato consumato e la femmina è ancora viva, la gestazione delle uova all'interno della tartaruga richiede circa due mesi. Le uova vengono deposte a terra, preferibilmente in zone sabbiose. Alcune specie depositano fino a 20 uova alla volta. Quindi, la femmina copre le uova con sabbia, o terra, in un luogo soleggiato. Questi richiedono tra 80 e 90 giorni di incubazione. Dopo questo periodo, nascono piccole tartarughe.

La riproduzione di tartarughe anfibie

La riproduzione delle tartarughe marine

Le tartarughe marine vivono per un tempo molto lungo, a volte ben oltre 100 anni. Sono fertili da 6-8 anni. Le tartarughe marine si accoppiano in acque profonde e quindi le femmine formano dentro di sé le uova per un periodo di 2-3 settimane.

L'ovodeposizione è fatta per la maggior parte delle specie durante la notte . Le femmine percorrono considerevoli distanze lungo la spiaggia in modo che le uova non siano esposte a grandi onde e alta marea. Una volta scelto il sito, scava una buca di circa 50 cm di profondità e deposita tra 50 e 100 uova. Dopo la posa, la femmina copre le uova con la sabbia.

Dopo un periodo di 40-70 giorni, le piccole tartarughe iniziano a crescere e attendono che la maggior parte delle sorelle nascano per dirigersi verso il mare insieme; cosa succede durante la notte. Pertanto la loro esposizione ai predatori è ridotta al minimo. La temperatura della sabbia determina il sesso delle tartarughe. A temperature elevate, sono tutti nati di sesso femminile.

Di solito le femmine depongono le uova sulle spiagge dove sono nate, ma non sempre. Sono i maschi che provano più affetto per le costole di quanto non sapessero nella loro infanzia.

La riproduzione delle tartarughe marine

Incubazione artificiale

Poiché tutte le specie di tartarughe marine sono molto a rischio, ci sono diversi programmi internazionali per reintrodurre le tartarughe sulle spiagge dove prima c'erano le tartarughe, ma dove ora hanno smesso di posare.

Per questo motivo, sono state create aree di deposizione delle uova protette e viene utilizzata l'incubazione artificiale per massimizzare la quantità di giovani tartarughe.

Incubazione artificiale

Se desideri leggere più articoli simili a Turtle Breeding, ti consigliamo di visitare la sezione Curiosità del mondo animale.